E-R | BUR

n. 139 del 14.09.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Concessione di derivazione di acqua pubblica superficiale e sotterranea con procedura ordinaria in località Villa Rovere del comune di Forlì. Richiedente: Azienda agricola Ceccarelli Caterina. Pratica: FC10A0020

Con determinazione del Dirigente Professional n. 9208 del 25/7/2011 è stato concesso: 

1) di rilasciare alla Azienda agricola Ceccarelli Caterina la concessione di derivazione di acqua pubblica in località Villa Rovere del comune di Forlì, da destinarsi ad uso agricolo-irriguo, mediante prelievo di acqua sotterranea ubicato su terreno contraddistinto al N.C.T del Comune di Forlì al foglio n. 212 mapp. n. 66 e superficiale dal fiume Montone, ubicato su terreno contraddistinto al N.C.T del Comune di Forlì al foglio n. 212 mapp. n. 111 e mapp. n. 60 per una portata massima complessiva di 10,33 l/sec ed un volume massimo complessivo di 69.000 mc annui suddivisi in n.3 punti di presa

2) di fissare la scadenza della concessione al 31 dicembre 2015 ai sensi del R.R. 4/05, fatta salva la facoltà dell’Amministrazione regionale di disporre, anche prima della scadenza, le opportune prescrizioni o limitazioni temporali o quantitative alla concessione, al fine di tutelare la risorsa idrica, a seguito del censimento di tutte le utilizzazioni in atto nel medesimo corpo idrico, disposto dall’art. 95 del DLgs 152/06 e successive modifiche ed integrazioni nonché dall’art. 48 del R.R. 41/01.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it