E-R | BUR

n.157 del 26.05.2021 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito dell'istanza di “Inrete Distribuzione Energia S.p.A.” per il rilascio dell'autorizzazione alla costruzione ed all’esercizio dell’impianto elettrico denominato “Riordino e potenziamento rete mt Via I Maggio e via Imola, tensione di esercizio 15 kv, tipologia di conduttori in cavo cordato ad elica interrato, lunghezza totale 2200 m, nel comune di Massa Lombarda (RA) – codice di rintracciabilità: SAEE 2020.12”

ARPAE Emilia-Romagna - Servizio Autorizzazioni e Concessioni di Ravenna, rende noto che INRETE DISTRIBUZIONE ENERGIA S.p.A., con sede legale in Via Carlo Berti Pichat n. 2/4, Bologna, C.F. 03479071205, P.IVA 03819031208, con istanza Prot. n. 10286/21 del 18/3/2021 (acquisita al protocollo del SAC di Ravenna con i seguenti PG: nn. 2021/42899, 42903, 42904, 42906, 42914, 42916, 42939, 42943, 42948 del 18/3/2021; nn. 2021/43167 e 43170 del 19/3/2021; n. 2021/47335 del 26/3/2021, n. 2021/48000 del 29/3/2021 ed integrata con PG nn. 2021/62127 del 21/4/2021 e 2021/72396 del 7/5/2021), ha presentato domanda, ai sensi dell’art. 3 della legge regionale n. 10 del 22 febbraio 1993 e s.m.i., per il rilascio dell’autorizzazione alla costruzione e all’esercizio dell’impianto elettrico denominato: “Riordino e potenziamento rete MT via I° Maggio e via Imola, tensione di esercizio 15 kV, tipologia di conduttori in cavo cordato ad elica interrato, lunghezza totale 2200 m, nel Comune di Massa Lombarda (RA) - Codice di rintracciabilità: SAEE 2020.12”.

Per l'infrastruttura in oggetto INRETE DISTRIBUZIONE ENERGIA S.p.A. ha chiesto la dichiarazione di pubblica utilità e di inamovibilità, ai sensi dell'art. 4-bis della LR n. 10/1993 e s.m.i. e dell'art. 52-quater del DPR n. 327/2001 "Testo unico sugli espropri" e s.m.i.; a tal fine INRETE DISTRIBUZIONE ENERGIA S.p.A. ha depositato l’elaborato in cui sono indicate le aree interessate dall’opera ed i nominativi di coloro che risultano proprietari secondo le risultanze dei registri catastali.

Il rilascio dell’autorizzazione comporta variante agli strumenti urbanistici del Comune di Massa Lombarda/Unione dei Comuni della Bassa Romagna, per l'apposizione del vincolo espropriativo, individuazione dell'infrastruttura e Dpa (Distanza di prima approssimazione) ai sensi del DM 29/5/2008.

La linea elettrica interesserà l’attraversamento in Comune di Massa Lombarda di:

- strade comunali Via Fornace, Via I Maggio, Via Alpi, Via della Repubblica, Via Imola, Via Borgo Pescatori;

- attraversamento in TOC linea ferroviaria Lugo – Lavezzola al km 8+495 su strada comunale Via Fornace;

- attraversamento in sede stradale di via Imola del Canale dei Mulini di Imola e Massa Lombarda;

e le particelle catastali ubicate nel Comune di Massa Lombarda di seguito identificate:

- Foglio 26, Mappali 33, 117, 338, 343;

- Foglio 31, Mappali 582, 702, 787, 1032;

- Foglio 32, Mappali 80, 710.

Il procedimento amministrativo è di competenza del Servizio Autorizzazioni e Concessioni (SAC) di ARPAE - Sezione di Ravenna, Responsabile del procedimento è il funzionario E. Sabattini. La competenza per il rilascio della determina di autorizzazione è del dirigente Dott. F. Magnarello.

La domanda di autorizzazione ed i relativi allegati sono depositati presso ARPAE Emilia-Romagna - Servizio Autorizzazioni e Concessioni di Ravenna, sito in Piazza Caduti per la Libertà n. 2 - 48121 Ravenna (RA), per un periodo di 20 giorni consecutivi a decorrere dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna (di seguito BURERT), a disposizione di chiunque ne abbia interesse.

Le eventuali osservazioni dovranno essere presentate ad ARPAE Emilia-Romagna - Servizio Autorizzazioni e Concessioni di Ravenna (in carta semplice o utilizzando l'indirizzo PEC aoora@cert.arpa.emr.it) entro 40 giorni dalla data di pubblicazione nel BURERT.

Il procedimento per il rilascio dell'autorizzazione si concluderà, ai sensi di legge, entro 180 giorni dalla data di pubblicazione nel BURERT.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it