E-R | BUR

n.28 del 11.02.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Differimento al 31/3/2015 delle Convenzioni-Quadro approvate con DGR n. 1071 del 27 luglio 2009; n. 1898 del 23 novembre 2009; n. 1492 del 11 ottobre 2010; n. 1789 del 28 novembre 2012 e delle Convenzioni attuative sottoscritte con i Coordinamenti provinciali e le Organizzazioni regionali del volontariato di Protezione civile

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

Richiamata la propria deliberazione di Giunta n. 1191/2014 recante “Proroga al 31 dicembre 2014 delle convenzioni-quadro approvate con DGR n. 1071 del 27 luglio 2009; n. 1898 del 23 novembre 2009; n. 1492 del 11 ottobre 2010; n. 1789 del 28 novembre 2012 e delle convenzioni attuative sottoscritte con i “coordinamenti provinciali”, le organizzazioni regionali e settoriali del volontariato di protezione civile” con la quale, al fine di assicurare l’operatività senza soluzione di continuità fra l’Agenzia Regionale di Protezione Civile e le organizzazioni di volontariato convenzionate, era stata approvata la proroga al 31/12/2014 delle convenzioni in essere;

Considerato:

- che si approssima nuovamente la scadenza del periodo di proroga delle convenzioni in essere con le organizzazioni di volontariato di protezione civile di cui sopra e cioè delle convenzioni in base alle quali sono appositamente ed operativamente definite, negli ambiti di attività richiamate, le modalità di raccordo e di collaborazione tra la struttura regionale di protezione civile e i coordinamenti provinciali e le individuate organizzazioni ed associazioni regionali settoriali, nonché la razionale allocazione delle risorse finanziarie disponibili e necessarie a perseguire efficacemente e a potenziare la capacità e la prontezza operativa delle organizzazioni di volontariato che operano nell’ambito del territorio regionale;

- che permangono tutte le ragioni già indicate nella delibera sopra citata e che risulta di primaria importanza non interrompere l’azione di concorso delle strutture specialistiche del volontariato all’attività del sistema regionale di protezione civile, di cui le medesime costituiscono componente essenziale, e che, anzi, è indispensabile assicurarne l’operatività senza soluzione di continuità;

Rilevata l’opportunità, nelle more dell’insediamento dei nuovi organi politici e amministrativi della Regione Emilia-Romagna, di differire fino al 31.03.2015 i termini di durata delle convenzioni in essere, anche al fine di assicurare l’ulteriore approfondimento e confronto avviato per l’aggiornamento e l’adeguamento delle convenzioni-quadro;

Ritenuto, pertanto, di differire al 31.03.2015 il termine di durata delle convenzioni in essere e in scadenza il 31 dicembre 2014 sottoscritte con i coordinamenti provinciali e le organizzazioni regionali del volontariato di protezione civile in attuazione delle convenzioni-quadro approvate con deliberazioni di Giunta regionale 1071/09, 1898/09, 1492/10, 1789/12 e 1070/13, precisando che l’Agenzia Regionale di Protezione Civile, ad esecutività della presente deliberazione, dovrà provvedere a trasmetterla ai soggetti convenzionati per mera formale accettazione;

Richiamata la deliberazione 2/14 della consulta di garanzia statutaria;

Ritenuto, per quanto sopra esposto, indifferibile ed urgente approvare il presente atto;

Vista la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 "Testo unico in materia di organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione Emilia-Romagna", ed in particolare l'art. 37, comma 4;

Richiamate le deliberazioni di Giunta regionale n. 1057 del 24/7/06, n. 1663 del 27/11/06, n. 2416 del 29/12/08 s.m., n. 1173 del 27 luglio 2009, n. 1222 del 4 agosto 2011 e n. 1080 del 30 luglio 2012;

Dato atto del parere allegato;

Su proposta dell’Assessore alla Sicurezza Territoriale, Difesa del Suolo e della Costa e Protezione Civile;

A voti unanimi e palesi

delibera:

per le ragioni espresse in premessa e qui integralmente richiamate:

a) di differire, fissandolo nuovamente alla data del 31/3/2015, il termine di scadenza al 31.12.2014 delle convenzioni-quadro approvate con deliberazioni di Giunta regionale 1071/09, 1898/09, 1492/10, 1789/12 e 1070/13, e delle singole convenzioni attuative, sottoscritte con i coordinamenti provinciali e le organizzazioni regionali del volontariato di protezione civile di seguito indicati:

  • "Consulta Provinciale del Volontariato per la Protezione Civile di Bologna";
  • "Coordinamento delle Associazioni di Volontariato di Protezione Civile" della Provincia di Ferrara;
  • "Coordinamento Provinciale Volontariato di Protezione Civile di Forlì-Cesena";
  • "Consulta Provinciale del Volontariato per la Protezione civile" di Modena;
  • "Comitato Provinciale di Parma delle Associazioni di Volontariato per la Protezione Civile";
  • "Raggruppamento del Volontariato di Protezione Civile di Piacenza";
  • "Coordinamento delle Associazioni di Volontariato per la Protezione Civile" della Provincia di Ravenna;
  • "Coordinamento delle Organizzazioni di Volontariato per la Protezione Civile della Provincia di Reggio-Emilia";
  • "Coordinamento delle Associazioni di Volontariato per la Protezione Civile" della Provincia di Rimini;
  • "A.G.E.S.C.I. (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani) - Sezione Emilia-Romagna";
  • "A.N.A. (Associazione Alpini dell’Emilia-Romagna di Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Alpini)";
  • "A.N.P.As. (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) - Sezione Emilia-Romagna";
  • "A.R.I. (Associazione Radioamatori Italiani) - Comitato Emilia-Romagna";
  • "FEDERGEV - Emilia-Romagna (Federazione regionale dei Raggruppamenti Guardie Ecologiche Volontarie);
  • “FEDER.V.A.B.- Emilia-Romagna (Federazione Vigilanza Antincendi boschivi)”;
  • “Associazione Geometri Volontari Emilia-Romagna”;
  • "Pro-Ing”(Associazione Volontariato ingegneri)";
  • "GEO-PRO-CIV - (Associazione Geologi Emilia-Romagna per la Protezione Civile)";
  • Associazione Protezione & Solidarietà);
  • Coordinamento Regionale Protezione Civile Associazione Nazionale Carabinieri Emilia-Romagna;
  • Centro Servizi Regionale Volontariato di Protezione Civile);
  • “Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Emilia-Romagna”;

b) di incaricare l’Agenzia Regionale di Protezione Civile di trasmettere copia della presente deliberazione ai soggetti convenzionati, per mera formale accettazione;

c ) di dare atto che alle attività di natura tecnico-operativa ed amministrativa relative al periodo di differimento del termine delle suddette convenzioni-quadro provvederà, per quanto di competenza della parte regionale, l’Agenzia Regionale di Protezione Civile, anche ai sensi di quanto previsto nella propria deliberazione 652/07;

d) di confermare in ogni restante parte la propria deliberazione 1191/14;

e) di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it