E-R | BUR

n.31 del 10.02.2016 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Approvazione Procedura di VIA concernente il Polo P.I.A.E. n. 7 denominato “Ca’ Trebbia”

Procedura di Valutazione dell’impatto ambientale - L.R. 18 maggio 1999, n. 9, come modificata dalla L.R. 20 aprile 2012, n. 3 (Titolo III). Si avvisa che l’Autorità competente: Comune di Gossolengo – Servizio Tecnico-Urbanistico-Ambientale - Piazza Roma n. 16 – 29020 Gossolengo, comunica la deliberazione relativa alla Procedura di VIA concernente il Polo P.I.A.E. n. 7 denominato “Ca’ Trebbia” - per un piano di coltivazione e sistemazione finale delle Unità di cava A1 e Unità di cava A2 interne al Comparto A

Il progetto è presentato da: ETS EcoTecnologie Stradali s.r.l. con sede legale in Gossolengo loc. Cà Trebbia

Il progetto è localizzato: in località “Cà Trebbia” in Gossolengo (PC)

Il progetto interessa il territorio: del Comune di Gossolengo - Provincia di Piacenza.

Ai sensi del Titolo III della Legge regionale 18 maggio 1999, n. 9 come modificata dalla Legge regionale 20 aprile 2012, n. 3, il Comune di Gossolengo con atto di Giunta Comunale n. 136 del 30/12/2015 - dichiarato immediatamente eseguibile - ha assunto la seguente decisione:

  1. 1.di approvare, ai sensi dell’art. 16 comma 1, della L.R. 9/99 e successive modificazioni ed integrazioni, il Rapporto sull’Impatto Ambientale, allegato sotto la lettera A) al presente dispositivo quale parte integrante e sostanziale, relativo al progetto Piano di coltivazione e sistemazione finale delle Unità di cava A1 e Unità di cava A2 interne al Comparto A - Polo estrattivo n. 7 “Cà Trebbia” (Comune di Gossolengo) presentato dalla Ditta ETS EcoTecnologie Stradali s.r.l. con sede legale in Gossolengo loc. Cà Trebbia, alle seguenti prescrizioni:
  • relativamente alla messa a dimora di un filare lungo il rio Comune che venga piantumato utilizzando il malus sargentii, alternati in fioritura bianco e rosa, per creare un impatto visivo all’utenza della pista ciclabile di significavo effetto.
  • devono essere adottati idonei gestionali accorgimenti al fine di contenere la formazione di emissione diffuse (quali, ad esempio, costante manutenzione di piazzali e vie di transito, costante bagnatura delle piste pavimentate interne all’area di cava, mantenimento di una velocità dei mezzi a valori non superiori a 20 km/h”.
  • in merito al filare di gelsi esistente si prescrive che la distanza di rispetto sia di 10 metri misurata dalla base del tronco. la presente VIA avrà durata decennale (10 anni) come previsto dal progetto di coltivazione dei due ambiti A1 e A2.
  • prima del rilascio di ogni autorizzazione di cava la ditta dovrà provvedere al versamento integrale al Comune di Gossolengo della relativa quota di oneri dovuti dalla monetizzazione parziale delle compensazioni ambientali.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it