E-R | BUR

n. 76 del 09.06.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Programma degli interventi ad alta tensione (132 kV) per i quali si prevede di richiedere l'autorizzazione alla costruzione e all'esercizio nell'anno 2010

Per caso di sopravvenuta urgenza Terna in nome e per conto di RTI Vianini lavori Spa – Toto Spa – Profacta Spa per la variante di valico Autostrade per l’Italia – Firenze avvisa che, nel rispetto dell’art.2 comma 6 della Legge Regionale 22 febbraio 1993 n.10, e successive modificazioni, con comunicazione protocollo n. TEAOTFI/P20100002129 del 31 maggio 2010 ha trasmesso all’Amministrazione Provinciale di Bologna, il programma degli interventi previsti per l’anno 2010.

Programma degli interventi ad alta tensione (132 kV) per i quali si prevede di richiedere l’autorizzazione alla costruzione e all’esercizio con procedimento unico ai sensi e per gli effetti del DPR 327\2003 smi art. 52quater e Legge Regionale 10\1993 smi interessante la Provincia di Bologna:

1) Collegamento a 132 KV per alimentazione al cantiere della galleria “Sparvo”

nei Comuni di Camugnano e Castiglion de’ Pepoli in Provincia di Bologna

Le opere da realizzare consistono in:

- Punto di sezionamento sulla linea 132 kV “Ca’ Landino FS-Grizzana FS” di proprietà RFI

- Tratto di linea elettrica aerea a 132 kV della lunghezza di circa 2 km

- Impianto di trasformazione AT\mt

- Opere connesse

L’intera opera da realizzare avrà carattere provvisorio in quanto servirà solo per il periodo temporale necessario alla realizzazione della galleria denominata “Sparvo” nell’ambito dei lavori dalla Variante di Valico sull’Autostrada A1 Milano-Napoli nel tratto tra Sasso Marconi e Barberino di Mugello.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it