E-R | BUR

n.118 del 27.04.2022 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Pubblicazione ai sensi della L.R. 14 aprile 2004, n. 7 di area demaniale disponibile di pertinenza del corso d’acqua fiume Savio in Comune di Cesena - Codice Pratica FCPPT1030

Si rende noto che presso gli Uffici dell’Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia (Arpae) – SAC Forlì-Cesena – Viale Salinatore n.20 – Forlì - PEC aoofc@cert.arpa.emr.it in qualità di ente competente in base all’articolo 16, L. R. 13/2015, entro il termine di 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso è possibile presentare domanda di concessione delle aree disponibili del demanio idrico indicate nel seguito:

• area demaniale di pertinenza del corso d’acqua Savio identificata al Foglio 147 fronte mapp. 426 Comune di Cesena Estensione: superficie in aumento pari a mq. 16,5 (orto) e mq 5,5 (prato)

La modulistica per la presentazione della domanda è scaricabile dal sito di Arpae al seguente link: https://www.arpae.it/it/autorizzazioni-e-concessioni/concessioni-demaniali/occupazione-di-aree-eterreni/occupazione-aree-e-terreni

La domanda, corredata da una marca da bollo da € 16,00 se presentata in digitale oppure una marca da bollo da €.16,00 ogni 100 righe compilate se presentata in cartaceo, dovrà essere sottoscritta in forma leggibile dall’interessato e dovrà essere corredata da:

• fotocopia del documento di identità del sottoscrittore in corso di validità

• fotocopia dell’attestato di versamento delle spese di istruttoria pari ad €.75,00. Le istruzioni per il pagamento di suddette spese sono consultabili sul sito di Arpae al seguente link: https://www.arpae.it/it/arpae/amministrazione-trasparente/pagamenti-dellamministrazione/ concessioni-e-demanio-idrico-modalita-di-pagamento

Dal quindicesimo al trentesimo giorno dopo la scadenza del termine per la presentazione delle domande presso gli uffici dell’Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia (Arpae) – SAC Forlì-Cesena - è depositato un elenco delle domande pervenute con indicazione del bene e dell’uso richiesto, per permettere la presentazione di osservazioni ai titolari di interessi qualificati, previo appuntamento telefonico, ai numeri 0543 451.402/404/457 il lunedì - mercoledì - venerdì dalle 10.00 alle 12.00.

Qualora non pervenga una domanda ad uso prioritario (art.15 L.R. 7/2004) l’assegnazione dell’area demaniale avviene previo esperimento di procedura concorsuale o a seguito di ponderazione degli interessi concorrenti nel caso di domande strumentali al godimento del diritto di proprietà o di altro diritto reale.

La durata del procedimento è di 150 giorni dalla scadenza del termine assegnato per la presentazione delle domande di cui sopra (art.16 L.R. 7/2004).

La Responsabile del procedimento delegata Dott.ssa Anna Maria Casadei.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it