E-R | BUR

n.123 del 28.04.2021 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Provvedimento autorizzatorio unico regionale comprensivo di Valutazione di Impatto Ambientale ai sensi del Capo III della L.R. 04/2018 relativo al progetto denominato: “Modifica impiantistica con estensione dell’orario di funzionamento” per lo stabilimento localizzato in Comune di Reggiolo (RE) e presentato da Alba Milagro International SpA che comprende la modifica della Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) la cui autorità competente è definita dall’art. 7, comma 2, della L.R. 4/2018

ARPAE per conto dell’autorità competente, Regione Emilia-Romagna – Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale, ai sensi dell’art. 15 della L.R. 4/2018 avvisa che il proponente ha presentato domanda di Provvedimento autorizzatorio unico regionale comprensivo di VIA per il progetto denominato “Modifica impiantistica con estensione dell’orario di funzionamento” per lo stabilimento localizzato in Comune di Reggiolo (RE).

Ai sensi dell’art. 16 della L.R. 4/2018, il presente avviso al pubblico tiene luogo delle comunicazioni di cui agli articoli 7 e 8, commi 3 e 4, della L. 241/90, in particolare gli atti che prevedono la pubblicazione nel BURERT sono la modifica di Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA).

Il progetto è:

  • localizzato in Provincia di Reggio Emilia
  • localizzato nel Comune di Reggiolo

Il progetto appartiene alla seguente tipologia progettuale di cui all’ allegato A.2 della L.R. n. 4/2018 ed in particolare alla categoria di cui al punto A.2.18 in quanto modifica di un impianto esistente che ricade nella categoria A.2.14 denominato “Impianti chimici integrati, ossia impianti per la produzione su scala industriale, mediante processi di trasformazione chimica, di sostanze, in cui si trovano affiancate varie unità produttive funzionalmente connesse tra di loro: […] per la fabbricazione di fertilizzanti a base di fosforo, azoto, potassio (fertilizzanti semplici o composti)”, già autorizzati, realizzati o in fase di realizzazione, per le parti non ancora autorizzate, che possono avere notevoli ripercussioni negative sull'ambiente; pertanto ai sensi dell’art. 7, comma 2, della L.R. 4/2018, l’Autorità competente è la Regione Emilia-Romagna previa istruttoria di ARPAE.

l progetto appartiene inoltre alla seguente tipologia progettuale di cui all’allegato VIII del D.Lgs 152/06: 4.3 Fabbricazione di fertilizzanti (semplici o composti) (a base di P, N o K).

Il gestore dell’installazione AIA è Alba Milagro International SpA nel nome del gestore pro tempore.

L’istruttoria della procedura in oggetto è effettuata dal ARPAE Servizio Autorizzazioni e Concessioni di Reggio Emilia in applicazione dell’art. 15, comma 4, della L.R. 13/15.

La modifica ha come oggetto principale l’introduzione di un nuovo reattore (linea liquidi) e di una nuova linea di confezionamento nello stabilimento sito nel Comune di Reggiolo (RE). Il progetto comporterà altresì un adeguamento degli orari di funzionamento (estensione da singolo a doppio turno) al fine di poter gestire una migliore organizzazione produttiva.

Ai sensi dell’art. 16 della LR 4/2018 la documentazione è resa disponibile per la pubblica consultazione sul sito web delle valutazioni ambientali della Regione Emilia-Romagna: (https://serviziambiente.regione.emilia-romagna.it/viavas ).

I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati depositati presso le seguenti sedi: Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale - Viale della Fiera 8, Bologna; Comune di Reggiolo - Via IV Novembre n.19

Entro il termine di 30 (trenta) giorni dalla data di pubblicazione su web della Regione Emilia-Romagna del presente avviso, chiunque abbia interesse può prendere visione del progetto e del relativo studio ambientale sul sito web delle valutazioni ambientali della Regione Emilia-Romagna, presentare in forma scritta proprie osservazioni, alla Regione Emilia-Romagna, Servizio Valutazione Impatto e Promozione Sostenibilità Ambientale, Viale della Fiera n.8 – 40127 Bologna o all’indirizzo di posta elettronica certificata vipsa@postacert.regione.emilia-romagna.it.

Le osservazioni devono essere presentate anche ad ARPAE SAC REGGIO EMILIA al seguente indirizzo di posta certificata aoore@cert.arpa.emr.it.

Le osservazioni saranno integralmente pubblicate sul sito della Regione Emilia-Romagna (https://serviziambiente.regione.emilia-romagna.it/viavas)

Ai sensi dell’art. 20 della L.R. 4/2018, secondo quanto richiesto dal proponente, l’eventuale emanazione del Provvedimento autorizzatorio unico regionale comprende e sostituisce le seguenti autorizzazioni, intese, concessioni, licenze, pareri, concerti, nulla osta e assensi comunque denominati, necessari alla realizzazione ed esercizio del progetto:

  • Provvedimento di Valutazione di Impatto Ambientale
  • Autorizzazione integrata ambientale (modifica sostanziale) (L.R. 11 ottobre 2004, n. 21).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it