E-R | BUR

n.41 del 16.03.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito domanda di autorizzazione per la costruzione e l’esercizio di impianto elettrico

La Provincia di Piacenza avvisa che sono depositati, per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati, il progetto definitivo e gli elaborati prescritti per l’effettuazione del procedimento autorizzatorio disciplinato dalla Legge regionale 22/2/1993 n. 10 e succ. modif., relativo alla costruzione ed all’esercizio di una linea elettrica aerea a 15 kV per allaccio auto produttore fonte solare Mondial Sprint in loc. Cà dell’Ora (Comune di Pecorara).

Gli originali della domanda ed i relativi allegati, ai sensi di quanto disposto dall’art. 3 della L.R. 10/93 così come modificato dall’art. 30 della Legge regionale 19/12/2002, n. 37, sono depositati presso l’Amministrazione Provinciale di Piacenza – Settore “Sviluppo economico, montagna, pianificazione e programmazione del territorio, delle attività estrattive, dell’ambiente e urbanistica” – Via Garibaldi n. 50, e vi resteranno per un periodo di 20 giorni consecutivi a decorrere dalla data di pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, a disposizione di chiunque ne abbia interesse.

Le eventuali osservazioni dovranno essere presentate alla predetta Amministrazione Provinciale nei 20 giorni successivi alla scadenza del termine di deposito.

Ai sensi dell’art. 2-bis, comma 3, della medesima L.R. 10/93 e del DPR 327/01 “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilità” come modificato dal DLgs 27/12/2004, n. 330, l’autorizzazione comporta variante allo strumento urbanistico comunale.

Per le opere elettriche in oggetto e’ stata richiesta la dichiarazione di pubblica utilità, urgenza ed indifferibilità dei lavori e delle opere, ai sensi dell’art. 4 bis della L.R. 10/93 e successive modifiche; a tal fine e’ stato depositato l’elaborato in cui sono indicate le aree da espropriare e i nominativi di coloro che risultano proprietari secondo le risultanze dei registri catastali.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it