E-R | BUR

n.263 del 04.10.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Domanda di concessione per la derivazione di acque pubbliche superficiali nel Comune di Talamello RN (art. 6 R.R. 41/2001) - Codice RN17A0011

Richiedente: ATERSIR

Data di arrivo domanda di concessione: 11/9/2017 e registrata al protocollo n. PGRN/2017/8506.

Prelievo temporaneo di acque di sub-alveo mediante riattivazione di pozzo esistente, ora dismesso, per quattro mensilità

Portata massima richiesta: 5 l/s.

Volume di prelievo per quattro mensilità: mc 56.000

Profondità: m. 15

Ubicazione prelievo: via Monti al NCT foglio n. 8 antistante particella 307

Uso: consumo umano

Termine per la conclusione del procedimento:150 giorni dalla presentazione della domanda

Responsabile del procedimento: Stefano Renato de Donato

Copia della domanda e degli elaborati progettuali possono essere visionati presso la Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Rimini – Via Rosaspina 7, stanza 20 durante l'orario di accesso del pubblico nelle giornate di martedì e venerdì dalle ore 9 alle ore 12.30.

Le osservazioni e/o le opposizioni al rilascio della concessione devono pervenire, in forma scritta, alla Struttura Autorizzazioni e Concessioni di Rimini – Via Settembrini 17, PEC aoorn@cert.arpa.emr.it entro quindici giorni dalla data di pubblicazione di questo avviso nel BURERT.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it