E-R | BUR

n. 32 del 02.03.2011 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di deposito, ai sensi dell’art. 14 comma 2, L.R. 18 maggio 1999, n. 9 e art. 24 D.Lgs 152/06, del SIA e del Progetto definitivo dello zuccherificio Co.Pro.B S.c.a. di Minerbio denominato “Realizzazione del programma di revamping dello stabilimento di Minerbio”, nell’ambito della Procedura di Valutazione di Impatto Ambientale di cui al Titolo III, artt. 11 e ss. della L.R. 9/99 e Titolo III, artt. 21 e ss. del D.Lgs. 152/06

Ai sensi del Titolo II della L.R. 9/99 così come integrata dal D. Lgs. 152/06 come modificato dal DLgs 4/08 e successive modifiche e integrazioni, il Dirigente del Servizio di Pianificazione Ambientale comunica che presso l’Autorità competente, Provincia di Bologna Via San Felice n. 25, 40122 Bologna, sono stati depositati per la libera consultazione da parte dei soggetti interessati, lo Studio di Impatto Ambientale (SIA) ed il Progetto definitivo, per l’espletamento della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA), relativa allo zuccherificio Co.Pro.B. Fi Minerbio denominato “Realizzazione programma di revamping dello stabilimento di Minerbio (BO)”, localizzata in Via Mora n. 56 a Minerbio (BO).

Il progetto, presentato da Co.Pro.B S.c.a. con sede legale in Via Mora n. 56 a Minerbio (BO). Ai sensi della L.R. 9/99 e s.m.i., appartiene alla categoria B.2.33), allegato B.2“Zuccherifici, impianti per la produzione di lieviti con capacità di produzione o raffinazione superiore a 10.000 t/giorno di barbabietole”.

Il proponente, contestualmente alla procedura di VIA, richiede la modifica, ai sensi dell’art. 29 del DLgs 128/2010, all’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) rilasciata con provvedimento dirigenziale P.G.132891 del 31/3/2008. nonies

L’impianto ricade nella categoria IPPC 6.4b “produzione di zucchero e nelle categorie secondarie 1.1 “produzione di vapore ed energia elettrica” e 3.1 “produzione di calce”.

La modifica si configura come modifica sostanziale, secondo la normativa A.I.A. richiamata e secondo le indicazioni riportate nella Circolare esplicativa della Regione Emilia-Romagna PG/2008/187404 dell’1/8/2008.

Il progetto interessa il territorio del comune di Minerbio e della provincia di Bologna.

Il programma di revamping prevede l’incremento della capacità produttiva e la razionalizzazione degli impianti.

I soggetti interessati possono prendere visione del progetto definitivo dell’opera, del relativo Studio di Impatto Ambientale (S.I.A.) e della documentazione di AIA, presso la sede di:

  • Provincia di Bologna - Settore Ambiente - Servizio Pianificazione Ambientale - U.O. Valutazioni Ambientali, Via San Felice n. 25, 40122 Bologna;
  • Comune di Minerbio – Via Garibaldi n. 44, 40061 Minerbio (BO).

Gli elaborati prescritti pe la procedura di VIA resteranno in deposito per 60 (sessanta) giorni naturali consecutivi alla pubblicazione del presente avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione, prevista per il 2/3/2011.

Entro lo stesso termine chiunque può presentare osservazioni all’Autorità competente, Provincia di Bologna - Settore Ambiente, Servizio Pianificazione Ambientale, U.O. Valutazioni Ambientali, Via San Felice n. 25, 40122 Bologna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it