E-R | BUR

n. 194 del 06.07.2017 - Parte Seconda

XHTML preview

Rettifica della determinazione dirigenziale n. 10235/2017 "Aggiornamento delle procedure e modalità di controllo della frequenza degli apprendisti per la liquidazione degli assegni formativi relativi all'apprendistato - art. 43 D.Lgs. 81/2015 - per lo svolgimento di attività stagionali, di cui alla determinazione n. 12142/2016. Annualità 2017 - 2018" e riapprovazione integrale dell'allegato

IL DIRIGENTE FIRMATARIO 

Richiamata la Determinazione Dirigenziale n. 10235 del 26/06/2017 “Aggiornamento delle procedure e modalità di controllo della frequenza degli apprendisti per la liquidazione degli assegni formativi relativi all'apprendistato - art. 43 d.lgs. 81/2015 – per lo svolgimento di attività stagionali, di cui alla Determinazione n. 12142/2016. Annualità 2017 - 2018”; 

Rilevato che la suddetta Determinazione, per mero errore materiale: 

- individua nel Responsabile del servizio “Programmazione delle politiche dell’istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza”, anziché nel Responsabile del servizio “Attuazione degli interventi e delle politiche per l’Istruzione, la Formazione e il Lavoro” il Dirigente Competente che, con proprie successive determinazioni, provvederà all’assegnazione degli assegni formativi (voucher) agli apprendisti, sulla base delle modalità individuate nelle deliberazioni regionali n.963/2016 -Allegato 2 e n.438/2017, già richiamate, e all’assunzione della relativa obbligazione contabile;

- indica erroneamente nell’Allegato, parte integrante della determinazione, l’indirizzo PEC progval@postacert.regione.emilia-romagna.it, anziché l’indirizzo: attuazioneifl@postacert.regione.emilia-romagna.it;

Ritenuto pertanto necessario: 

- rettificare la determinazione n. 10235/17 suddetta nei due punti sopra descritti; 

- riapprovare l’Allegato, “Aggiornamento delle procedure e modalità di controllo della frequenza degli apprendisti per la liquidazione degli assegni formativi relativi all'apprendistato - art. 43 d.lgs. 81/2015 – per lo svolgimento di attività stagionali, di cui alla Determinazione n. 12142/2016. Annualità 2017 - 2018”, parte integrante del presente atto, contenente le rettifiche sopra dette, che sostituisce integralmente l’Allegato approvato con la Determinazione dirigenziale n. 10235/17; 

Richiamati:

- il Decreto Legislativo D.lgs. 14 marzo 2013, n. 33 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e succ. mod., ed in particolare l’art. 26;

- la propria deliberazione n. 66 del 25 gennaio 2016” Approvazione del Piano triennale di prevenzione della corruzione e del Programma per la trasparenza e l’integrità. Aggiornamenti 2016 – 2018”;

Visto il D.Lgs. n. 118/2011 ad oggetto “Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli Enti Locali e dei loro organismi, a norma degli articoli 1 e 2 della Legge 5 maggio 2009 n.42” e ss.mm.ii.”; 

Richiamate le seguenti Leggi regionali:

- n. 40/2001 recante "Ordinamento contabile della Regione Emilia-Romagna, abrogazione delle L.R. 6 luglio 1977, n. 31 e 27 marzo 1972, n.4" per quanto applicabile;

- n. 43/2001 recante "Testo unico in materia di organizzazione e di rapporto di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e ss.mm;

- n. 22/2015 recante “Disposizioni collegate alla legge regionali di stabilità 2016”;

- n. 23/2015 recante “Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2016-2018 (legge di stabilità regionale 2016);

- n. 24/2015 recante “Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018”;

Richiamate le deliberazioni di Giunta regionale:

- n. 2259 del 28/12/2015 recante "Approvazione del documento tecnico di accompagnamento e del bilancio finanziario gestionale di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016 – 2018” e ss.mm.;

- n. 700 del 16/05/2016 “Prima variazione generale al Bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2016-2018 Variazioni al documento tecnico d’accompagnamento a al Bilancio finanziario gestionale”;

Viste le seguenti deliberazioni di Giunta regionale:

- n.2416/2008 “Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le strutture e sull’esercizio delle funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/2008. Adeguamento e aggiornamento della delibera n. 450/2007” e ss.mm;

- n.56/2016 “Affidamento degli incarichi di Direttore Generale della Giunta regionale dell'art.43 della L.R.43/2001”;

- n.270/2016 “Attuazione prima fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015”;

- n. 622/2016 “Attuazione seconda fase della riorganizzazione avviata con delibera 2189/2015”; 

determina: 

per le motivazioni espresse in premessa e qui integralmente richiamate:

1. di rettificare la Determinazione dirigenziale n. 10235/2017, in quanto, per mero errore materiale:

- individua nel Responsabile del servizio “Programmazione delle politiche dell’istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza”, anziché nel Responsabile del servizio “Attuazione degli interventi e delle politiche per l’Istruzione, la Formazione e il Lavoro” il Dirigente competente che, con proprie successive determinazioni, provvederà all’assegnazione degli assegni formativi (voucher) agli apprendisti, sulla base delle modalità individuate nelle deliberazioni regionali n.963/2016 -Allegato 2 e n.438/2017, già richiamate, e all’assunzione della relativa obbligazione contabile;

- indica erroneamente nell’allegato, parte integrante e sostanziale della determinazione, l’indirizzo PEC progval@postacert.regione.emilia-romagna.it, anziché l’indirizzo: attuazioneifl@postacert.regione.emilia-romagna.it;

2. di riapprovare integralmente l’Allegato “Aggiornamento delle procedure e modalità di controllo della frequenza degli apprendisti per la liquidazione degli assegni formativi relativi all'apprendistato - art. 43 d.lgs. 81/2015 – per lo svolgimento di attività stagionali, di cui alla Determinazione n. 12142/2016. Annualità 2017 - 2018”, parte integrante del presente atto, contenente le rettifiche di cui al precedente punto 1 che sostituisce l’Allegato approvato con Determinazione dirigenziale n. 10235/2017; 

3. di pubblicare la presente Determinazione sul Bollettino Telematico della Regione Emilia-Romagna, nonché sul portale “Formazione e lavoro” (link

http://formazionelavoro.regione.emilia-romagna.it/)

nella sezione tematica “Apprendistato”.

La Responsabile del Servizio

Marisa Bertacca 

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it