E-R | BUR

n.267 del 31.07.2020 (Parte Prima)

XHTML preview

Oggetto n. 1241 - Ordine del giorno n. 2 collegato all'oggetto 976 Progetto di legge d'iniziativa della Giunta recante: "Disposizioni collegate alla legge di assestamento e prima variazione generale al bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2020-2022". A firma della Consigliera: Piccinini

L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Premesso che

il progetto di legge 976 "Disposizioni collegate alla legge di assestamento e prima variazione generale al bilancio di previsione della Regione Emilia-Romagna 2020-2022" definisce misure dirette a sostenere nella delicata fase derivante dalle gravi conseguenze generate dalla pandemia da Covid-19 le famiglie, i lavoratori e le imprese.

Ritenuto necessario

contribuire ad assicurare parità di trattamento fra i lavoratori delle "zone rosse" dichiarate tali a seguito di provvedimenti del Governo o a seguito di provvedimenti della Regione;

consentire, fin da subito, il superamento delle criticità riscontrate nella zona di Medicina.

Impegna la Giunta regionale

a intervenire presso il Governo affinché sia assicurato il riconoscimento dell'equiparazione a malattia delle assenze dei lavoratori che non abbiano potuto assicurare la regolare presenza sul luogo di lavoro per il rispetto di provvedimenti di contenimento e di divieto di allontanamento dal proprio territorio, adottati non dal Governo, ma dai Presidenti delle Regioni interessate dal contagio;

a prendere in esame, anche con i provvedimenti di definizione ed attuazione del Bilancio di previsione, l'adozione di specifici interventi per fare fronte alle assenze richiamate, qualora nell'ambito degli interventi dello Stato non vengano individuate soluzioni nel breve termine.

Approvato all’unanimità dei presenti nella seduta pomeridiana del 28 luglio 2020

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it