E-R | BUR

n.89 del 22.04.2015 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso relativo alla presentazione della domanda di concessione per la derivazione di acqua pubblica sotterranea - procedimento di variante sostanziale, consistente nell'aumento del volume di prelievo (da 80.000 a 96.000 mc/anno) e nella perforazione di un nuovo pozzo (n. 3) - Codice procedimento MO12A0006 (ex 1890/S)

  • Richiedente: Albalat s.c.a.
  • Data domanda di variante sostanziale di concessione: 30/6/2014
  • Tipo di derivazione: acque sotterranee
  • Ubicazione dei due pozzi esistenti e di quello in progetto: comune di Modena (MO), frazione Albareto, Via Munarola 123, foglio 35 mappale 5 del N.C.T. del medesimo comune
  • Uso: industriale (produzioni casearie) e zootecnico (allevamento suinicolo)
  • Portata richiesta: nominale massima del nuovo pozzo 6,5 l/s.
  • Volume richiesto di prelievo: 16.000 m3/anno.

Copia della domanda e degli elaborati sono depositati presso il Servizio Tecnico dei Bacini degli Affluenti del Po - sede di Modena, Via Fonteraso n. 15, a disposizione di chiunque intenda prenderne visione nelle ore d'ufficio.

Opposizioni ed osservazione possono essere presentate entro e non oltre quindici giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso.

Responsabile del procedimento è il dott. Giuseppe Bagni.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it