E-R | BUR

n.108 del 19.04.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Aggiornamento dell'elenco regionale dei Centri comunali del riuso

IL DIRIGENTE FIRMATARIO

Visti:

- il decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 “Norme in materia ambientale”;

- la legge regionale 5 ottobre 2015, n. 16 “Disposizioni a sostegno dell'economia circolare, della riduzione della produzione dei rifiuti urbani, del riuso dei beni a fine vita, della raccolta differenziata e modifiche alla legge regionale 19 agosto 1996 n. 31 (disciplina del tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi)”;

- la deliberazione dell'Assemblea legislativa regionale 3 maggio 2016, n. 67 “Decisione sulle osservazioni pervenute e approvazione del Piano regionale di gestione dei rifiuti (PRGR)(Proposta della Giunta regionale in data 8 gennaio 2016, n. 1)”;

- la deliberazione della Giunta regionale 1 agosto 2016, n. 1240 “Linee guida per il funzionamento dei centri comunali per il riuso”;

- la determinazione dirigenziale 3 ottobre 2016, n. 15401 “Inserimento nell’Elenco regionale istituito con D.G.R. n. 1240/2016 dei centri comunali del riuso individuati tramite la ricognizione di cui alla nota PG.2015.0253912”;

Premesso che:

- la D.G.R. n. 1240/2016 ha istituito l'Elenco regionale dei centri del riuso ed ha previsto in fase di avvio l’inserimento nell'Elenco dei centri del riuso esistenti individuati con determinazione dirigenziale sulla base della ricognizione effettuata dalla Regione;

- la stessa deliberazione ha disposto che i centri esistenti non rientranti tra quelli individuati nella ricognizione dovevano richiedere l'iscrizione nell'Elenco regionale entro 60 giorni dalla pubblicazione nel Bollettino Ufficiale Regionale delle linee guida e che i gestori dei nuovi centri del riuso sono tenuti a richiedere l'iscrizione nell'Elenco regionale prima della loro entrata in funzione;

- la determinazione n. 15401/2016 ha iscritto nell'Elenco regionale dei centri del riuso le strutture segnalate dalle Amministrazioni comunali a seguito della ricognizione avviata con nota PG.2015.0253912 del 20 aprile 2015;

Dato atto che:

- successivamente all’istituzione dell’Elenco regionale alcune Amministrazioni comunali hanno comunicato l’esistenza di centri del riuso non compresi in tale Elenco;

- un Comune ha informato della non conformità alle linee guida regionali del proprio centro del riuso presente nell’Elenco regionale e della sua prossima chiusura;

Ritenuto pertanto opportuno:

- aggiornare l’Elenco regionale dei centri comunali del riuso come riportato nell’Allegato alla presente determinazione;

Dato atto del parere allegato;

determina:

per le ragioni in premessa che qui si intendono integralmente richiamate:

  1. di aggiornare l’Elenco regionale dei centri comunali del riuso come riportato nell’Allegato parte integrante della presente determinazione;
  2. di stabilire che l'Elenco dei centri regionali del riuso aggiornato sia pubblicato sulla pagina web del Servizio giuridico dell’ambiente, rifiuti, bonifica siti contaminati e servizi pubblici ambientali;
  3. di pubblicare il presente atto, in formato integrale, nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

La Responsabile del Servizio

Cristina Govoni

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it