E-R | BUR

n.308 del 22.10.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Proroga degli incarichi dirigenziali di struttura e di posizione presso l'IBACN

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

(omissis)

delibera:

1. di disporre la proroga dei seguenti incarichi di livello dirigenziale nominando, ai sensi dell’art. 8 comma 4 della L.R. 29/95, i seguenti Responsabili di Servizio e di posizione Professional, con decorrenza 1.12.2014 e sino al termine del terzo mese successivo a quello dell’insediamento della nuova Giunta regionale;

Incarico di posizione dirigenziale "Responsabile di Servizio"

Cod Posizione Dirigenziale

Denominazione della Struttura Dirigenziale

Matr.

Cognome e Nome

00000387

Serv. Musei e Beni Culturali

 1704

Carlini Laura

00000389

Serv. Beni Architettonici e Ambientali

59207

Orlandi Piero

00000450

Serv. Polo Archivistico Regionale

 3368

Calzolari Marco

Incarico di posizione dirigenziale "Professional"

Cod Posizione Dirigenziale

Denominazione della Posizione Dirigenziale

Matr.

Cognome e Nome

SP000293

Amministrazione generale e Biblioteca

1094

Tommasi Roberto

SP000302

Presidio degli Aspetti Informatici e Telematici del Polo Archivistico Regionale

56762

Musiani Mario

SP000258

Comunicazione, Promozione e Attività Editoriale

29287

Fabbri sabella

2. di dare atto, in merito all'esercizio delle funzioni dirigenziali, che i dirigenti di cui al presente provvedimento svolgeranno i compiti risultanti dalla definizione delle funzioni e attività proprie delle posizioni ricoperte, con i poteri necessari per l'espletamento delle funzioni connesse agli incarichi conferiti, avvalendosi delle risorse umane, tecnologiche e finanziarie necessarie e rispondendo ai dirigenti sovraordinati;

3. di dare atto che:

- il trattamento economico ivi intendendo parte fissa e continuativa e parte variabile della retribuzione, è quello previsto dai C.C.N.L. Area dirigenziale e dai relativi contratti collettivi integrativi nonché dai contratti individuali, è conforme al disposto del comma 2 art. 9 del decreto legge 78/2010,

- gli oneri derivanti dal presente provvedimento sono da imputare ai capitoli di spesa n. 04080 "Trattamento economico del personale dipendente - Spese obbligatorie", n. 04077 "Oneri previdenziali, assicurativi ed assistenziali su stipendi, retribuzioni ed altri assegni fissi al personale. Spese obbligatorie" e n. 4075 "Spese per il personale comandato - Spese obbligatorie" afferenti alla UPB 1.2.1.1.110 del Bilancio della Regione Emilia-Romagna per l'esercizio finanziario 2014 e 2015 che sono e saranno dotati della necessaria disponibilità,

- sarà disposto, con successivi e separati provvedimenti, il rimborso all’AUSL di Modena di tutti gli importi dovuti, che verranno anticipati dalla stessa Azienda al dirigente in oggetto per corrispondere, per conto della Regione Emilia‑Romagna, ogni dovuto emolumento, comprensivo di oneri diretti e riflessi, per tutta la durata dell’effettivo espletamento del servizio presso gli uffici regionali del dirigente in parola;

- il Responsabile del Servizio competente in materia di trattamento economico del personale della Regione Emilia-Romagna provvederà alla liquidazione di quanto dovuto sulla base dei conteggi elaborati mensilmente;

4. di precisare che la scadenza degli incarichi è in ogni caso subordinata a quanto previsto dall’attuale disciplina relativamente all’ipotesi di collocamento a riposo d’ufficio;

5. di comunicare il presente atto alla Direzione generale Organizzazione per gli adempimenti di competenza;

6. di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna ai sensi dell’art. 44 co. 3 della L.R. n. 43 del 2001.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it