E-R | BUR

n.276 del 10.09.2014 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Procedimento Unico semplificato ex artt. 36 octies, 36 septies e 36 ter e seguenti della L.R. n. 20/2000 per l'approvazione di progetti di opere pubbliche e di interesse pubblico in Reggio Emilia – Area CIM e ex Officine Reggiane, per l'apposizione di vincolo espropriativo, per la dichiarazione di pubblica utilità delle opere, per l'approvazione degli strumenti urbanistici necessari alla localizzazione delle opere (PRU_IP-1a "Ambito Centro Intermodale (CIM) e ex Officine Reggiane. Comparto Capannone 19 – Capannone 18 – Capannone 17 – Piazzale Europa – Braccio Storico Viale Ramazzini", in variante al POC)

Comune di Reggio Emilia, Amministrazione procedente che promuove lo svolgimento del Procedimento Unico direttamente per le proprie opere (Piazzale Europa, Braccio Storico Viale Ramazzini, riqualificazione comparto PRU_IP-1a) e su richiesta del Soggetto Proponente per le opere private di interesse pubblico.

Iren Rinnovabili S.p.A., Soggetto Proponente per la realizzazione delle opere di interesse pubblico di rilievo comunale previste nell'intervento (capannoni 17 e 18, riqualificazione comparto PRU_IP-1a).

Ai sensi degli articoli 36 octies, 36 septies, 36 ter e seguenti della L.R. n. 20/2000, il Responsabile del Procedimento comunica l'avvio del procedimento unico semplificato per l'approvazione dei progetti preliminari e definitivi delle opere pubbliche e di interesse pubblico di cui sopra, per l'apposizione del vincolo espropriativo, per la dichiarazione di pubblica utilità nonché per la approvazione degli strumenti urbanistici necessari alla localizzazione delle opere (PRU_IP-1a “Ambito centro intermodale (CIM) e ex Officine Reggiane. comparto capannone 19 - capannone 18 - capannone 17 - piazzale Europa - braccio storico viale Ramazzini" in variante al POC), dando atto che la prima seduta della conferenza dei servizi ha avuto luogo il 29/7/2014 e che il procedimento si concluderà entro il 6/11/2014, salva proroga ex art. 36 -septies comma 5 della L.R. 20/2000.

Il procedimento unico semplificato ha ad oggetto l'approvazione dei progetti di opere pubbliche e interesse pubblico denominate "Capannone 17", "Capannone 18", "Piazzale Europa", "Braccio Storico Viale Ramazzini", "Riqualificazione comparto PRU_IP-1a" nonché la loro localizzazione sugli immobili siti in Reggio nell'Emilia, Area Reggiane censiti come segue: foglio 128 mappali 149, 156, 161, 180; foglio 136 mappali 22, 25, 26, 27, 39, 40, 41, 51, 59, 60, 62, 63, 64, 65, 66, 79, 82.

Gli esiti finali della Conferenza dei Servizi comportano l'apposizione del vincolo espropriativo sugli immobili sopra elencati, la dichiarazione di pubblica utilità delle opere tutte comprese nel comparto di PRU e l'urgenza ed indifferibilità dei lavori.

Ai progetti sono allegati elaborati in cui sono elencate le aree interessate dal vincolo espropriativo, le aree da espropriare e i nominativi di coloro che risultano proprietari secondo le risultanze dei registri catastali. Gli elaborati dei progetti e del PRU in variante al POC sono corredati dei necessari elaborati urbanistici, del rapporto ambientale e della sintesi non tecnica del rapporto.

I progetti, con tutti gli elaborati di corredo, sono depositati a partire dal giorno 10 settembre 2014 presso il Comune di Reggio Emilia, Archivio Generale, Via Mazzacurati n. 11 - tel. 0522/456228, presso cui possono essere visionati nei seguenti orari: da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.00. Gli stessi sono altresì depositati presso il servizio Pianificazione e Qualità Urbana Via Emilia San Pietro 12 e sono visionabili previo appuntamento telefonico (tel. n. 0522/585317).

Entro e non oltre il termine del 10 novembre 2014, tutti possono prendere visione dei progetti delle opere nonché degli elaborati inerenti gli strumenti urbanistici necessari per la loro localizzazione e possono presentare osservazioni e proposte in relazione: alla approvazione dei progetti di opere pubbliche o di interesse pubblico, ai procedimenti urbanistici per la localizzazione delle opere, alla apposizione del vincolo espropriativo, agli immobili da espropriare e agli aspetti ambientali.

Le osservazioni devono essere presentate in duplice copia in carta libera indirizzate al Comune di Reggio Emilia - Ufficio protocollo generale.

Responsabile del procedimento è il Direttore dell'Area Pianificazione Strategica, arch. Massimo Magnani.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it