E-R | BUR

n. 47 del 17.03.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Concessione derivazione acqua pubblica sotterranea da pozzo esistente ad uso irriguo in Comune di Calendasco (PC) loc. Bosco. Richiedente Guasconi Achille - Proc. n. PC10A0005

Con domanda in data 05.02.2010 il Sig. Guasconi Achille C.F. GSCCLL24B24B405U residente in loc. Zerbione, 5 in Comune di Calendasco (PC), ha chiesto la concessione di derivazione di acqua pubblica sotterranea ad uso irriguo da pozzo esistente, per una portata massima di 40 l/s’ (pari a moduli 0.40) e con un volume annuo di prelievo pari a 76.500 mc., in comune di Calendasco (PC) località Bosco. Procedimento n. PC10A0005.

Le osservazioni e le opposizioni al rilascio della concessione, da parte di titolari di interessi pubblici o privati nonché di portatori di interessi diffusi, devono pervenire in forma scritta al Servizio entro 15 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso.

Il responsabile del procedimento è il Dott. Giuseppe Bagni.

Copia della domanda e degli elaborati progettuali sono depositati, per la visione, presso il Servizio Tecnico Bacini degli affluenti del Po - Sede di Piacenza Via S. Franca, n. 38 - 29121 Piacenza.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it