E-R | BUR

n.332 del 13.12.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Progetto relativo alla realizzazione di nuovo edificio ad uso commerciale in area e comparto P8 via dell'Industria ambito di PSC n. 128 Roveri in variante agli strumenti urbanistici comunali. Deposito degli atti per osservazioni

Il Direttore comunica che il giorno 30/11/2017 si è tenuta la prima seduta della Conferenza dei Servizi convocata dal Settore Attività Produttive e Commercio -U.O. Procedimenti Ambientali ex artt. da 14-a 14quinquies della L.241/1990 per l'esame dell'istanza presentata con PG n. 320463 del 12/9/2017 ai sensi dell'art. 8 del D.P.R. 160/2010 dal Signor Patelli Gian Paolo legale rappresentante della Società IMMOBILIARE 36 spa, per l a realizzazione di nuovo edificio ad uso commerciale in area ex comparto P8 via dell'Industria ambito di PSC n. 128 Roveri in variante agli strumenti urbanistici comunali.

L'approvazione del progetto comporterà variante agli strumenti urbanistici comunali ai sensi dell'art. 8 del DPR 160/2010;

Si rende noto che gli atti costituenti il progetto ed il documento di Valsat di cui all'art. 5 della L.R. 20/2000 sono depositati presso:

- il Settore Servizi per l’Edilizia – U.I. Sportello Unico per l’Edilizia, Piazza Liber Paradisus, 10 Torre A – 4° piano per sessanta (60) giorni consecutivi dalla data di pubblicazione sul BUR del presente avviso e precisamente dal 13 dicembre 2017 al 12 febbraio 2018 considerato che la scadenza naturale cade in giorno festivo - e può essere visionato liberamente nei seguenti giorni ed orari: lunedì e mercoledì dalle ore 8.30 alle 13.00; giovedì dalle ore 8.30 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 16.30 tenuto conto che, per la mattina, il numeratore automatico cessa di erogare i biglietti d’attesa alle ore 12.30;

- il Settore Attività Produttive e Commercio – U.O. Procedimenti Ambientali, 5° piano per sessanta (60) giorni consecutivi dalla data di pubblicazione nel BUR del presente avviso e precisamente dal 13 dicembre 2017 al 12 febbraio 2018 considerato che la scadenza naturale cade in giorno festivo - e può essere visionato liberamente nei seguenti giorni ed orari: lunedì, mercoledì e giovedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30; 

e sono pubblicati sul sito web del Comune di Bologna: www.comune.bologna.it nella sezione Amministrazione Trasparente – Pianificazione e Governo del Territorio – Altri Atti di Governo del Territorio (ai sensi dell'art. 39 del D.Lgs 33/2013), e sono altresì consultabili all’indirizzo web: www.comune.bologna.it/urbanisticaedilizia.

Avverte che durante il termine di sessanta (60) giorni e precisamente fino alle ore 12,30 del giorno 12 febbraio 2018 chiunque può presentare osservazioni sui contenuti della variante e della Valsat.

Le osservazioni dovranno essere presentate con le seguenti modalità: 

- allo Sportello Unico per l’Edilizia del Settore Servizi per l’Edilizia (Piazza Liber Paradisus, 10, Torre A – 4° piano) lunedì e mercoledì dalle ore 8.30 alle 13.00; giovedì dalle ore 8.30 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 16.30 tenuto conto che, per la mattina, il numeratore automatico cessa di erogare i biglietti d’attesa alle ore 12.30; (in carta semplice, indirizzate al Sindaco del Comune di Bologna, riportanti l'oggetto del presente avviso, con allegata fotocopia fronte-retro del documento d'identità del sottoscrittore);

- al Protocollo Generale (Via Ugo Bassi, n. 2) esclusivamente nella giornata del sabato, dalle ore 8.30 alle ore 12.30, (in carta semplice, indirizzate al Sindaco del Comune di Bologna, riportanti l'oggetto del presente avviso, con allegata fotocopia fronte-retro del documento d'identità del sottoscrittore);

- all’indirizzo di posta elettronica certificata del Comune di Bologna: urbanistica@pec.comune.bologna.it (in carta semplice, indirizzate al Sindaco del Comune di Bologna, riportanti l'oggetto del presente avviso, in formato pdf con allegata fotocopia fronte-retro del documento d'identità del sottoscrittore se non firmate digitalmente;

Il Responsabile del procedimento per l'approvazione del progetto definitivo in variante agli strumenti urbanistici è il dottor Fabrizio Fugattini del Settore Attività Produttive e Commercio del Comune di Bologna; 

Il responsabile dell'endo procedimento per la variante urbanistica e del relativo deposito è il Direttore del Settore Piani e Progetti Urbanistici ai sensi della deliberazione di Giunta Comunale Prog. n. 94 del 29/3/2016;

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it