E-R | BUR

n.263 del 04.10.2017 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Provvedimento di VIA in relazione ai progetti denominati "Impianto idroelettrico Santa Lucia in comune di Villa Minozzo (RE), presentato dalla ditta ORION RENEWABLES S.R.L. e impianto idroelettrico Mulino della Gora presentato dalla ditta ITALBREVETTI S.R.L."

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA

(omissis)

delibera:

a) la Valutazione di Impatto Ambientale negativa, ai sensi dell’art. 16 della LR 18 maggio 1999, n. 9 e successive modifiche ed integrazioni, sui progetti denominati “impianto idroelettrico Santa Lucia in Comune di Villa Minozzo (RE), presentato dalla ditta Orion Renewables s.r.l. e impianto idroelettrico Mulino della Gora presentato dalla ditta Italbrevetti s.r.l.” per le seguenti motivazioni:

- il progetto denominato “Mulino della Gora” della Ditta Italbrevetti S.r.l. poi Enerproject S.r.l. e ora CMF Energie Alternative s.r.l. non è procedibile in quanto non ha dato alcuna risposta alla comunicazione ex art. 10bis con nota in data 19/10/2015 prot. n. PG/2015/768129;

- il progetto per la realizzazione di una centrale idroelettrica in Comune di Villa Minozzo, presentato da Becquerel Electric S.r.l., è nel complesso ambientalmente non compatibile per le valutazioni espresse nei punti 1.B, 2.B e 3.B. del Rapporto Ambientale;

- non si ritiene quindi possibile la realizzazione dei progetti in previsione denominati “impianto idroelettrico Santa Lucia in Comune di Villa Minozzo (RE), presentato dalla ditta Orion Renewables s.r.l. e impianto idroelettrico Mulino della Gora presentato dalla ditta Italbrevetti s.r.l.” ed il rilascio delle relative autorizzazioni;

b) di trasmettere, ai sensi dell’art. 16, comma 4, della LR 18 maggio 1999, n. 9 e successive modifiche ed integrazioni, per opportuna conoscenza e per gli adempimenti di rispettiva competenza, copia della presente deliberazione alla ditta CMF Energie Alternative s.r.l., alla ditta Becquerel Electric S.r.l., alla Provincia di Reggio Emilia, al Comune di Villa Minozzo, ad ARPAE, alla AUSL Distretto di Castelnovo ne’ Monti, alla Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta metropolitana di bologna e le province di Modena Reggio e Ferrara, alla Autorità di Bacino del Po, alla Comunità Montana dell’Appennino Reggiano Servizio Programmazione, Tutela e Valorizzazione del Territorio, ad ENEL Distribuzione S.p.A. Distribuzione Territoriale Rete Emilia-Romagna e Marche, alla Agenzia delle Dogane - Ufficio di Reggio Emilia, al Ministero dello Sviluppo Economico Ispettorato Territoriale dell’Emilia-Romagna, al Ministero dello Sviluppo Economico Divisione I – Direzione UNMIG, al Comando Militare Esercito Emilia-Romagna Uff. Personale, Logistico e Servitù Militare, all’Aeronautica Militare Comando 1^ Regione Aerea – Reparto Territorio e Patrimonio, al Comando in Capo del Dipartimento dell’Adriatico – Ufficio Demanio, al Ministero della Difesa – Direzione Generale dei Lavori e del Demanio – 2° Reparto 6° Divisione Palazzo della Marina, al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – USTIF e al Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano;

c) di pubblicare per estratto nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, ai sensi dell’art. 16, comma 4, della LR 18 maggio 1999, n. 9 e successive modifiche ed integrazioni, il presente partito di deliberazione;

d) di pubblicare integralmente la presente delibera sul sito web della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it