E-R | BUR

n. 147 del 27.10.2010 periodico (Parte Seconda)

XHTML preview

Avviso di avvenuta determinazione delle indennità di espropriazione provvisorie relative ad aree permanentemente occupate per la riqualificazione del collegamento tra l’asse cispadano ed il casello dell’autostrada A1 a Fidenza - II lotto (tangenziale sud-ovest di Soragna)

Si comunica che, con determinazioni n. 1376 del 26 aprile 2010 e n. 3363 del 18 ottobre 2010, sono state fra le altre approvate (ai sensi dell’articolo 22bis, comma 1, del D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327 come successivamente modificato ed integrato) le indennità provvisorie di espropriazione relative ad aree – censite presso il Nuovo Catasto Terreni del comune di Soragna (PR) - occupate permanentemente per la realizzazione del 2° lotto della riqualificazione del collegamento tra l’asse cispadano ed il casello dell’autostrada A1 a Fidenza (comportante la realizzazione del raccordo fra le Strade Provinciali n. 11 “di Busseto e n. 12 “di Soragna”) come di seguito indicato:

1. Ditta catastale Bergamaschi Ercole – Bergamaschi Ezio - Bergamaschi Lino – Saracca Marisa € 18.367,80 di cui:

- Occupazione permanente provvisoria: € 9.583,20

- Indennità integrativa per cessione volontaria parte nella misura di cui all’articolo 45, comma 2 – lettera d), del Testo Unico e parte nella misura di cui all’articolo 45, comma 2 – lettera c): € 8.784,60

2. Conduttrice Azienda Agricola Bergamaschi Ezio € 6.921,20 per indennità di cui all’articolo 42, comma 1, del D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327

3. Ditta catastale Istituto Donati Polinelli – Totale € 3.531,00 di cui:

- Occupazione permanente provvisoria: € 2.354,00

- Indennità integrativa per cessione volontaria nella misura di cui all’articolo 45, comma 2 – lettera c), del Testo Unico: € 1.177,00

4. Conduttrice Azienda Agricola Meletti Gabriele e Daniele SS € 2.354,00 per indennità di cui all’articolo 42, comma 1, del D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327

5. Ditta catastale Lazzari Giacomo – Totale € 155.365,93 di cui:

- Occupazione permanente provvisoria: € 38.686,00

- Indennità integrativa per cessione volontaria nella misura di cui all’articolo 45, comma 2 – lettera d), del Testo Unico: € 77.372,00

- Indennità forfettaria per scompaginazione del fondo: € 39.307,93

6. Ditta catastale Parizzi Renzo – Totale € 152.988,11 di cui:

- Occupazione permanente provvisoria: € 44.937,20

- Indennità integrativa per cessione volontaria nella misura di cui all’articolo 45, comma 2 – lettera d), del Testo Unico: € 89.874,40

Indennità forfettaria per scompaginazione del fondo: € 18.176,51

Alle indicate proprietà che (avvalendosi della facoltà di cui all’articolo 45, comma 1, del D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327) hanno condiviso le indennità provvisorie quantificate ed ai citati conduttori (in possesso dei requisiti richiesti dalla specifica normativa in materia) l’Amministrazione Provinciale di Parma, in quanto promotore dell’espropriazione, provvederà (ai sensi dell’articolo 22 bis, comma 3, del D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327) a corrispondere un acconto pari all’80% dell’indennità provvisoria accettata – comprensiva dell’eventuale somma quantificata quale indennità integrativa per cessione volontaria.

Entro il termine di trenta giorni dalla pubblicazione del presente avviso chi vi abbia interesse può (ai sensi dell’articolo 26, comma 8, del D.P.R. 8 giugno 2001, n. 327 come successivamente modificato ed integrato) proporre opposizione per l’ammontare dell’indennità o per la garanzia indirizzandola all’Ufficio Espropri della Provincia di Parma - Viale Martiri della Libertà n. 15 – 43123 Parma

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it