REGIONE EMILIA-ROMAGNA

COMUNICATO DEL SEGRETARIO GENERALE DELL'AUTORITA' DEI BACINI REGIONALI ROMAGNOLI

Avviso di adozione di variante cartografica e normativa. Integrazione per i Comuni di Cotignola e Bagnacavallo in provincia di Ravenna

In adempimento a quanto disposto dalla Giunta regionale con propria
deliberazione n. 1793 dell'11/11/2009, in cui si chiede di assolvere,
anche per i Comuni di Cotignola e Bagnacavallo, ricadenti
esclusivamente nel territorio di competenza dell'Autorita' di Bacino
del Reno, ma interessati dalla fascia di rischio residuo di collasso
arginale del fiume Lamone, tutti i passaggi previsti dall'iter di
approvazione del progetto di variante, si comunica che il Comitato
istituzionale dell'Autorita' di Bacini Regionali Romagnoli, con
deliberazione n. 2/1 del 21/4/2008 ha adottato il seguente oggetto:
- adozione del progetto di variante cartografica e normativa al Titolo
II "Assetto della rete idrografica" del Piano stralcio per il rischio
idrogeologico.
Chiunque sia interessato potra' prenderne visione e consultare la
documentazione per quarantacinque giorni a far data dalla presente
pubblicazione presso:
1) Regione Emilia-Romagna - Servizio Difesa del suolo, della costa e
Bonifica - Via dei Mille n. 21 - Bologna;
2) Provincia di Ravenna - Settore Ambiente e Suolo - Piazza Caduti per
la Liberta' n. 2/4 - Ravenna;
3) Autorita' dei Bacini Regionali Romagnoli - Via Biondini n. 1 -
Forli';
negli orari d'ufficio.
Osservazioni possono essere inoltrate nelle sedi sopra elencate
contestualmente all'atto della consultazione facendo uso dell'apposito
registro oppure alla Regione Emilia-Romagna entro i quarantacinque
giorni successivi al termine di scadenza della pubblicazione.
IL SEGRETARIO GENERALE
Stenio Naldi

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it