REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 novembre 2009, n. 1929

Art. 31 L.R. 30/1998 e smi. Assegnazione del contributo alla Provincia di Bologna relativo allo studio di fattibilita' per il completamento dell'asse stradale Lungosavena: realizzazione del III lotto funzionale

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA
(omissis)	delibera:
1) di assegnare e concedere alla Provincia di Bologna il contributo di
Euro 30.000,00 per la redazione dello studio di fattibilita' e
connessi studi specialistici, dell'importo complessivo presunto di
Euro 42.857,15 (IVA compresa), di cui la quota residua di Euro
12.857,15 a carico della Provincia di Bologna, come in premessa
specificato;
2) di imputare la suddetta spesa di Euro 30.000,00, registrata al n.
4121 di impegno, al Capitolo 43029 "Contributi agli Enti Locali per la
progettazione di opere in attuazione del PRIT e per le valutazioni di
tipo territoriale e ambientale connesse con la loro realizzazione
(art. 31, comma 2, lettera d), L.R. 2 ottobre 1998, n. 30)" di cui
all'UPB 1.4.3.2.15250 del Bilancio per l'esercizio finanziario 2009,
che presenta la dovuta disponibilita';
3) di dare atto che il Dirigente regionale competente provvedera' con
propri atti formali alla liquidazione del contributo ai sensi della
L.R. 40/01 e della propria deliberazione 2416/08 e s.m. secondo quanto
stabilito al punto 5. dei criteri e delle modalita' approvate con
propria deliberazione 1537/08;
4) di stabilire che il termine entro cui dovra' essere affidato
l'incarico di studio di fattibilita' e studi connessi e' fissato in
mesi 3 decorrenti dalla data di approvazione della presente
deliberazione e che in caso di mancato rispetto di tale termine il
contributo sara' revocato;
5) di stabilire che il termine entro cui dovra' essere completato lo
studio di fattibilita' e studi connessi e' fissato in mesi 7
decorrenti dalla data di approvazione della presente deliberazione e
che trascorso tale termine il contributo sara' revocato salvo la
sussistenza di motivate ragioni giustificative;
6) di stabilire infine che la Provincia di Bologna, nello svolgimento
delle attivita' da effettuare beneficiando del contributo di cui al
presente atto, osservi quanto indicato al punto 6) della delibera
1537/08;
7) di pubblicare, per omissis, la presente deliberazione nel
Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it