REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 2 novembre 2009, n. 1689

Approvazione dell'elenco degli organismi accreditati per l'obbligo d'istruzione nella formazione professionale in esito alla D.G.R. n. 1136/2009

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Visti:
- la Legge 6 agosto 2008, n. 133 "Conversione in legge, con
modificazioni, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, recante
disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la
competitivita', la stabilizzazione della finanza pubblica e la
perequazione tributaria", ed in particolare l'art. 64, comma 4bis che
prevede che "l'obbligo di istruzione si assolve anche nei percorsi di
istruzione e formazione professionale di cui al Capo III del DLgs 17
ottobre 2005, n. 226, e, sino alla completa messa a regime delle
disposizioni ivi contenute, anche nei percorsi sperimentali di
istruzione e formazione professionale di cui al comma 624 del presente
articolo";
- la L.R. 30 giugno 2003, n. 12 "Norme per l'uguaglianza delle
opportunita' di accesso al sapere, per ognuno e per tutto l'arco della
vita, attraverso il rafforzamento dell'istruzione e della formazione
professionale, anche in integrazione tra loro";
- il DM del 29/11/2007 "Percorsi sperimentali di istruzione e
formazione professionale ai sensi dell'art. 1, comma 624, della Legge
27/12/2006, n. 296", con particolare riferimento all'accreditamento
delle strutture formative per accedere ai percorsi sperimentali di
istruzione e formazione professionale di durata triennale;
- la L.R. n. 9 del 23 luglio 2009 "Legge finanziaria regionale
adottata a norma dell'art. 40 della L.R. 15 novembre 2001, n. 40 in
coincidenza con l'approvazione della legge d'assestamento del Bilancio
di previsione per l'esercizio finanziario 2009 e del Bilancio
pluriennale 2009/2011 - Primo provvedimento di variazione" e in
particolare l'art. 35;
viste altresi' le proprie deliberazioni:
- n. 177 del 10/2/2003 "Direttive regionali in ordine alle tipologie
di azione ed alle regole per l'accreditamento degli organismi di
formazione professionale";
- n. 2154 del 10/10/2003 "Integrazione alla deliberazione 177/03 in
merito alla procedura di accreditamento degli organismi di formazione
professionale";
- n. 266 del 14/2/2005 avente per oggetto "Integrazioni alle delibere
di Giunta 177/03 e 2154/03 in merito alla procedura di
accreditamento";
- n. 897 del 16/6/2008 "Integrazione alle deliberazioni 177/03 e
266/05 in merito alle regole per l'accreditamento degli organismi di
F.P., in attuazione dell'art. 2 del DM 29/11/2007 - Percorsi
sperimentali di istruzione e F.P. ai sensi dell'art. 1, comma 624
della Legge 27/12/2006, n. 296";
- n. 168 del 23/2/2009 avente per oggetto "Aggiornamento elenco degli
organismi accreditati di cui alla DGR 1484/08, e dell'elenco degli
organismi accreditati per la realizzazione dei progetti sperimentali
per il successo formativo dei giovani nell'assolvimento dell'obbligo
d'istruzione ai sensi della DLg 897/08 di cui alla DGR 1485/08";
- n. 1136 del 27/7/2009 avente per oggetto "Accreditamento per
l'obbligo di istruzione nella formazione professionale - Riapertura
dei termini per la presentazione delle domande";
considerato che:
- con la citata delibera 1136/09 e' stata fissata la data del 30
ottobre 2009 quale termine ultimo per inviare la documentazione
necessaria per la richiesta dell'accreditamento, o per la
dimostrazione del mantenimento del possesso dei requisiti, per la
realizzazione dei percorsi di obbligo di istruzione nella F.P.;
- alla data del 30 ottobre 2009, scadenza prevista dalla citata
deliberazione 1136/09 sono state inviate le autodichiarazioni da parte
degli organismi gia' in possesso dell'accreditamento per l'ambito
obbligo formativo;
dato atto che:
- l'istruttoria tecnica e i supplementi di istruttoria sono stati
effettuati dal Servizio regionale competente e si sono conclusi con la
definizione dell'elenco degli organismi accreditati per l'obbligo di
istruzione nella formazione professionale e delle relative sedi
operative, come risulta dall'allegato parte integrante del presente
atto;
tenuto inoltre conto che l'istruttoria tecnica ha evidenziato che:
- l'organismo C.E.F.A.L. ha dichiarato la dismissione della sede
operativa di Faenza, Via Ugolino d'Azzo Ubaldini n. 5;
- la nuova sede operativa individuata dal C.E.F.A.L. a Faenza e'
attualmente in via di ristrutturazione e pertanto non puo' essere
utilizzata per lo svolgimento di attivita' formative;
- la sede temporanea di Via Nuova n. 45 - Faenza , individuata per lo
svolgimento in via provvisoria dell'attivita', non risponde ai
requisiti strutturali previsti per l'accreditamento e ha pertanto reso
necessario un supplemento di istruttoria a seguito del quale tuttavia,
non sono ancora stati inviati tutti i documenti richiesti;
ravvisata pertanto l'opportunita', alla luce di quanto sopra esposto,
di:
- subordinare l'accreditamento della sede temporanea di Via Nuova n.
45 - Faenza, al ricevimento e al positivo esito dell'istruttoria,
della documentazione completa, entro il 31/12/2009;
- subordinare, sentita la Provincia di Ravenna, il finanziamento
dell'attivita' formativa, all'invio della documentazione richiesta e
alla formalizzazione dell'accreditamento della sede;
ritenuto alla luce di quanto sopra esposto di approvare l'elenco degli
organismi accreditati per lo svolgimento dei percorsi di obbligo di
istruzione nella F.P., come indicato nell'allegato parte integrante
della presente deliberazione;
vista la L.R. 43/01 "Testo unico in materia di organizzazione e di
rapporto di lavoro nella Regione Emilia-Romagna" e successive
modifiche;
richiamate altresi' le proprie deliberazioni:
- nn. 1057 del 24 luglio 2006, 1663 del 27 novembre 2006 e 1173 del 27
luglio 2009;
- n. 2416 del 29 dicembre 2008 "Indirizzi in ordine alle relazioni
organizzative e funzionali tra le strutture e sull'esercizio delle
funzioni dirigenziali. Adempimenti conseguenti alla delibera 999/08.
Adeguamento e aggiornamento della delibera 450/07" e successive
modifiche;
dato atto del parere allegato;
su proposta dell'Assessore regionale competente per materia;
a voti unanimi e palesi, delibera:
1) di approvare, per le motivazioni espresse in premessa e qui
integralmente richiamate, l'allegato parte integrante e sostanziale
della presente deliberazione contenente l'elenco degli enti
accreditati e delle relative sedi operative, per lo svolgimento dei
percorsi di obbligo di istruzione nella F.P.;
2) di subordinare l'accreditamento della sede temporanea di Via Nuova
n. 45 - Faenza, al ricevimento e al positivo esito dell'istruttoria,
della documentazione completa, entro il 31/12/2009,  e sentita la
Provincia di Ravenna, subordinare il finanziamento dell'attivita'
formativa, all'invio della documentazione richiesta e alla
formalizzazione dell'accreditamento della sede;
3) di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale
della Regione Emilia-Romagna.
(segue allegato fotografato)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it