COMUNE DI SANT'AGATA BOLOGNESE (Bologna)

COMUNICATO

DPR 327/01 - Decreto di acquisizione delle aree occorrenti per la costruzione della rotatoria stradale sulla S.P. 568 in corrispondenza dell'innesto di Via Albaresa in localita' Crocetta

Con decreto rep. n. 35/09 del 16/12/2009 (determinazione n. 506 del
16/12/2009) e' stato disposto, ai sensi dell'art. 20, comma 11 del DPR
n. 327 dell'8/6/2001 e ss.mm.ii., il passaggio del diritto di
proprieta' a favore del Comune di Sant'Agata Bolognese, degli immobili
occorrenti per la costruzione di una rotatoria stradale sulla SP 568
in corrispondenza dell'innesto di Via Albaresa in localita' Crocetta,
ed identificati catastalmente come segue:
- Sgarbi Isora
foglio 5, mapp. 152, superficie 13 mq.;
- Sgarbi Paolina
foglio 5, mapp. 154, superficie 3.649 mq.;
- Simoni Simonetta
foglio 5, mapp. 151, superficie 652 mq.;
- Cooperativa di Costruzioni Soc. Coop.
foglio 5, mapp. 157, superficie 653 mq., mapp. 161, superficie 2.467
mq., mapp. 162, superficie 1.540 mq.
In esecuzione della convenzione sottoscritta in data 14/12/2005 e'
disposta la contestuale voltura dell'intestazione catastale, nei
confronti della Provincia di Bologna, delle seguenti aree: foglio 5,
mapp. 152, mapp. 154, mapp. 151, mapp. 161.
L'immissione in possesso e' gia' avvenuta in data 13/2/2006 a seguito
della consegna delle aree e dell'inizio dei lavori da parte di RFI.
Per le suddette aree sono state corrisposte da RFI le seguenti somme a
titolo di acconto:
- Sgarbi Isora 192,00 Euro;
- Sgarbi Paolina 18.360,00 Euro;
- Simoni Simonetta 6.036,00 Euro;
- Cooperativa di Costruzioni Soc. Coop. 36.040,00 Euro.
Per le suddette aree sono stati emessi da RFI i seguenti assegni
circolari per la liquidazione delle somme a saldo:
- Sgarbi Isora 566,25 Euro;
- Sgarbi Paolina 10.832,00 Euro;
- Simoni Simonetta 1.788,00 Euro;
- Cooperativa di Costruzioni Soc. Coop. 30.312,00 Euro.
Il presente provvedimento:
- va trascritto e volturato presso l'Ufficio dei Registri
immobiliari;
- va pubblicato, per estratto, nel Bollettino della Regione
Emilia-Romagna;
- e' opponibile da terzi entro trenta giorni successivi alla
pubblicazione dell'estratto;
- comporta l'estinzione automatica di tutti gli altri diritti, reali o
personali, gravanti sul bene espropriato, salvo quelli compatibili con
i fini cui l'espropriazione e' prerodinata, sara' notificato alle
ditte proprietarie nelle forme degli atti processuali civili.
IL RESPONSABILE
Davide Scacchetti

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it