REGIONE EMILIA-ROMAGNA - AGENZIA INTERCENT-ER

APPALTO

Gara comunitaria a procedura aperta, suddivisa in due lotti, per la realizzazione di una piattaforma informatica di pagamento regionale e per l'acquisizione dei servizi di supporto, di payment gateway e bancari

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice
I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Intercent-ER -
Agenzia per lo Sviluppo dei mercati telematici Intercent-ER - Viale
Aldo Moro n. 38 - 40127 Bologna - tel. 051/5273082 - fax 051/5273084 -
e-mail: intercenter@regione.emilia-romagna.it; sito internet:
http://www.intercent.it.
I.2) Indirizzo presso cui ottenere informazioni, la documentazione
amministrativa e per inviare offerte: sito Internet e indirizzo di cui
al punto I.1).
I.3) Indirizzo per ottenere la documentazione: punto I.1).
I.4) Indirizzo per inviare offerte/domande partecipazione: punto
I.1).
I.5) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: Agenzia regionale.
II.1.1) Denominazione conferita all'appalto: gara comunitaria a
procedura aperta, suddivisa in due lotti, per la realizzazione di una
piattaforma informatica di pagamento regionale e per l'acquisizione
dei servizi di supporto, di payment gateway e bancari.
II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione, luogo di consegna o di
prestazione dei servizi: appalto di servizi - categoria di servizi n.
7 - luogo principale di esecuzione: presso la/e sede/i del fornitore.
II.1.6) CPV: 72514200-3; 72514300-4; 72600000-6; 72611000-6;
72700000-7; 64226000-6; 661100000-4; 66115000-9; 66120000-7;
66171000-9; 66172000-6.
II.2) quantitativo o entita' dell'appalto: Euro 1.365.000,00 IVA
esclusa.
II.2.2) Opzioni: l'importo posto a base di gara potra' arrivare fino
ad un massimo di Euro 2.274.998,00 IVA esclusa. I servizi sono
suddivisi in due lotti omogenei, cosi' come di seguito specificati:
- Lotto 1: fornitura di una piattaforma dei pagamenti regionale e
servizi correlati, per un importo complessivo di Euro 740.000,00 IVA
esclusa, riferito alla durata dei primi 3 anni, importo che potra'
arrivare fino ad un massimo di Euro 1.233.332,00 IVA esclusa,
comprensivo dell'ammontare previsto per l'eventuale ripetizione di
servizi analoghi gia' affidati all'operatore economico aggiudicatario,
per ulteriori 2 anni, ai sensi e nei limiti di quanto previsto
dall'art. 57, comma 5, lett. b) del DLgs 163/06 e s.m.i.;
- Lotto 2: Fornitura di servizi di payment gateway per una piattaforma
dei pagamenti regionale e servizi bancari correlati, per un importo
complessivo di Euro 625.000,00 IVA esclusa riferito alla durata dei
primi 3 anni, importo che potra' arrivare fino ad un massimo di Euro
1.041.666,00 IVA esclusa, comprensivo dell'ammontare previsto per
l'eventuale ripetizione di servizi analoghi gia' affidati
all'operatore economico aggiudicatario, per ulteriori 2 anni, ai sensi
e nei limiti di quanto previsto dall'art. 57, comma 5, lett. b) del
DLgs 163/06 e s.m.i.
II.3) Durata dell'appalto o termine di esecuzione: 3 anni.
III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: 1) cauzione provvisoria, come
previsto dall'art. 75, DLgs 163/06 corredata dall'impegno di un
fideiussore a rilasciare la garanzia fideiussoria per l'esecuzione del
contratto; 2) cauzione definitiva come previsto dall'art. 113, DLgs
163/06.
III.1.2) Dichiarazione che nei confronti di questa impresa non sono
stati adottati provvedimenti di sospensione dell'attivita'
imprenditoriale e conseguenti sanzioni interdittive alla
contrattazione con le pubbliche Amministrazioni ed alla partecipazione
a gare pubbliche.
III.1.3) Forma giuridica che dovra' assumere il raggruppamento di
operatori economici aggiudicatario dell'appalto: come da disciplinare
di gara.
III.1.4) Subappalto: si'. Come da capitolati tecnici.
III.2.2) Capacita' economica e finanziaria: aver realizzato
nell'ultimo triennio un fatturato specifico di impresa riferito a
servizi assimilabili a quelli oggetto della gara, al netto dell'IVA,
non inferiore a 1,5 volte il valore del lotto per cui si partecipa. Si
precisa che per ultimo triennio si intende quello comprensivo degli
ultimi tre esercizi finanziari il cui bilancio sia stato approvato al
momento della pubblicazione del bando. In mancanza di detto requisito
per giustificati motivi, aver realizzato nell'ultimo anno un fatturato
specifico al netto di IVA non inferiore al valore del lotto per cui si
partecipa. Si precisa che per ultimo esercizio finanziario si intende
quello il cui bilancio sia stato approvato al momento della
pubblicazione del bando. In caso di partecipazione a tutti due i lotti
il requisito richiesto dovra' essere uguale o superiore alla somma dei
valori richiesti per ognuno dei lotti. In caso di RTI o Consorzio il
requisito puo' essere raggiunto sommando i fatturati delle singole
imprese, oppure potra' riguardare la sola mandataria.
III.2.3) Capacita' tecnica: 1) elenco di almeno tre servizi con
attestazione dell'esito positivo, relativi alle materie ed ai settori
oggetto dei lotti della presente gara per i quali si partecipa, resi
negli ultimi anni 2006, 2007 e 2008, (in mancanza, per giustificati
motivi, almeno un servizio reso nell'anno 2008), con la specificazione
degli importi, dei destinatari, dei periodi di prestazione, nelle
materie specificate agli articoli 2 dei rispettivi capitolati tecnici
e con attestazione dell' esito positivo, rilasciate dal committente.
In caso di RTI o consorzio il requisito puo' essere soddisfatto dal
raggruppamento nel suo complesso oppure dalla sola mandataria; 2)
dichiarazione circa il possesso di almeno una sede operativa sul
territorio della regione Emilia-Romagna. In difetto, dichiarazione di
impegno ad aprire una sede operativa entro 30 giorni solari
continuativi dalla comunicazione dell'aggiudicazione. In caso di RTI o
consorzio dichiarazione in cui dovranno essere specificate le parti
del servizio/fornitura che saranno eseguite dalle singole imprese
(art. 37, comma 4, DLgs 163/06).
IV.1) Tipo di procedura: aperta.
IV.2.1) Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente piu'
vantaggiosa, ai sensi dell'art. 83 del DLgs 163/06.
IV.3) Riferimento dossier Amministrazione: determina n. 174 del
30/6/2009.
IV.3.4) Termine ricezione offerte/domande di partecipazione: 7
settembre 2009, ore 12.
IV.3.7) Periodo minimo durante il quale l'offerente e' vincolato alla
propria offerta: 180 giorni dal termine fissato per la presentazione
dell'offerta.
IV.3.8) Modalita' di apertura delle offerte: ore 14.30 del 7 settembre
2009 c/o vedi punto I.1).
VI.3) Informazioni complementari: e' consentito l'avvalimento, a norma
dell'art. 49 del DLgs 163/06, con le modalita' previste dal paragrafo
"Avvalimento" del disciplinare di gara. Chiarimenti: tassativamente
via fax al numero 051/5273084, entro e non oltre le ore 12 del 7
agosto 2009.
Informazioni: Michele Cagnazzo - Agenzia Intercent-ER (aspetti
amministrativi) tel. 051/5273432, e-mail:
mcagnazzo@regione.emilia-romagna.it; Massimo Fustini - Lepida SpA
(aspetti tecnici) tel. 051/5275220, e-mail: mfustini@lepida.it.
Data di invio del bando alla G.U.U.E.: 6/7/2009.
Codice identificativo di gara Lotto 1 (CIG): 0340675DE3.
Codice identificativo di gara Lotto 2 (CIG): 0340680207.
IL DIRETTORE
Anna Fiorenza
Scadenza: 7 settembre 2009

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-05-19T21:22:53+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina