COMUNE DI NOCETO (Parma)

COMUNICATO

Deposito degli elaborati prescritti per l'effettuazione della verifica (screening), ai sensi della L.R. n. 9 del 18 maggio 1999, come modificata dalla L.R. 16 novembre 2000, n. 35 relativi all'ambito estrattivo n. 7 "Ghiaie di Mezzo" per la coltivazione di ghiaie, presentato dalla ditta Bellicchi Dante Srl

Il Comune di Noceto avvisa che, ai sensi della L.R. 18 maggio 1999, n.
9, come modificata dalla L.R. 16 novembre 2000, n. 35, sono stati
depositati per la libera consultazione da parte dei soggetti
interessati gli elaborati prescritti per l'effettuazione della
procedura di verifica (screening) relativi a:
- progetto preliminare di coltivazione e sistemazione finale per
l'estrazione di ghiaie pregiate e non pregiate nell'ambito estrattivo
n. 7 "Ghiaie di Mezzo";
- localizzato tra Via Ghiaie di Mezzo e Via Ghiaie Superiori nel
settore orientale del comune di Noceto;
- presentato dalla ditta Bellicchi Dante Srl, con sede in Noceto in
Via Ghisolfi e Guareschi n. 4.
Il progetto appartiene alla seguente categoria: "cave e torbiere",
indicate al punto 8.I dell'elenco B dell'Allegato III alla Parte
Seconda del DLgs 152/06 ed al punto B.3.4 dell'Allegato B.3 della L.R.
9/99, come modificata dalla L.R. 16 novembre 2000, n. 35.
Il progetto interessa il territorio del comune di Noceto e della
provincia di Parma.
Il progetto di coltivazione prevede la coltivazione di 350.000 mc. di
ghiaie, su un'area di circa 61.300 mq.  rispetto ad una estensione
complessiva dell'ambito pari a circa 100.000 mq. La coltivazione sara'
attuata mediante approfondimento fino a 8 metri del piano campagna con
la modalita' a fossa, prevedendo inclinazioni massime delle scarpate
pari a 30 gradi. Sono previste due diverse unita' di cava denominate
UC1 (estensione mq. 52600) e UC2 (estensione mq. 8700). L'intervento
complessivo (coltivazione delle risorsa e sistemazione finale
dell'area) per l'UC1 sara' attuato in un periodo massimo di 5 anni ( 4
+ 1 aggiuntivo per il completamento della sistemazione finale).
L'intervento complessivo dell'unita' di cava UC2, sara' attuato in un
periodo massimo di 3 anni (2 + 1 aggiuntivo per il completamento delle
sistemazione finale). Relativamente alla sistemazione finale dell'area
si prevede il ritombamento totale del vuoto di cava (con
ricomposizione del terreno vegetale e destinazione finale agricola
produttiva) e realizzazione di vegetazione perimetrale (formazioni
lineari) di nuovo impianto.
L'Autorita' competente e' il Comune di Noceto, Settore Urbanistica ed
Ambiente.
I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati
prescritti per l'effettuazione delle procedura di verifica (screening)
presso la sede dell'Autorita' competente sita in Piazzale Adami n. 1 -
Ufficio Ambiente.
Gli elaborati prescritti per l'effettuazione della procedura di
verifica (screening) sono depositati per 30 giorni naturali
consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel
Bollettino Ufficiale della Regione.
Entro lo stesso termine di 30 giorni, chiunque, ai sensi dell'art. 9,
commi 4 e 6 della L.R. 18 maggio 1999, n. 9, come modificata dalla
L.R. 16 novembre 2000, n. 35, puo' presentare osservazioni
all'Autorita' competente: Comune di Noceto, Settore Urbanistica e
Ambiente al seguente indirizzo: Piazzale Adami n. 1 - 43015 Noceto
(PR).

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it