REGIONE EMILIA-ROMAGNA - SERVIZIO VALUTAZIONE IMPATTO E PROMOZIONE SOSTENIBILITA' AMBIENTALE

COMUNICATO

Titolo III - Procedura di ViA relativa al progetto di realizzazione impianto idroelettrico ad acqua fluente sul torrente Motte

L'Autorita' competente: Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione
impatto e Promozione sostenibilita' ambientale avvisa che, ai sensi
del Titolo III della L.R. 18 maggio 1999, n. 9 come modificata dalla
L.R. 16 novembre 2000, n. 35, nonche' ai sensi del R.R. 20 novembre
2001, n. 41 e del R.D. n. 1775 dell'11 dicembre 1933 e L.R. 37/02 e
del DPR n. 327 dell'8 giugno 2001 e loro successive modifiche ed
integrazioni sono stati depositati per la libera consultazione da
parte dei soggetti interessati, il SIA ed il relativo progetto
definitivo, prescritti per l'effettuazione della procedura di VIA e
del procedimento di concessione di acque pubbliche e dei procedimenti
espropriativi, relativi al
- progetto: realizzazione impianto idroelettrico ad acqua fluente sul
torrente Motte;
- localizzato: nel comune di Fiumalbo (Modena);
- presentato da: Leonardo Nardini.
Il progetto appartiene alla seguente categoria: B.1.8 - impianti per
la produzione di energia idroelettrica.
Il progetto interessa il territorio del comune di Fiumalbo e della
provincia di Modena.
Il progetto prevede: la realizzazione di un impianto per la produzione
di energia idroelettrica ad acqua fluente realizzato sul torrente
Motte, affluente del torrente Pozze e appartenente al bacino
idrografico del fiume Panaro, composto da:
- intercettazione e presa di portata idrica;
- sghiaiatore;
- vasca di carico;
- condotta forzata interrata;
- macchine per la produzione di energia elettrica (turbine
idroelettriche);
- fabbricato di ubicazione della turbina e delle apparecchiature
accessorie;
- bocca di restituzione in alveo della portata idrica prelevata.
Impianto ad acqua fluente, salto nominale di 38 mt., potenza
installata 220 Kw (una turbina Ossberger da 0,6 mc/sec), massima
portata derivabile 0,6 mc/sec, portata media annua derivabile 159
litri/sec.
Potenza massima erogabile 180 Kw, potenza media di concessione 51 Kw,
energia media annua prodotta 426.266 Kwh.
I soggetti interessati possono prendere visione del SIA e del relativo
progetto definitivo, prescritti per l'effettuazione della procedura di
VIA, presso la sede dell'Autorita' competente: Regione Emilia-Romagna
- Servizio Valutazione impatto e Promozione sostenibilita' ambientale
al seguente indirizzo: Via dei Mille n. 21 - 40121 Bologna e presso la
sede del Comune di Fiumalbo sita in Via Capitano Alberto Coppi n. 2 -
41022 Fiumalbo - Modena e presso la Provincia di Modena - Servizio
Energia e Valutazione di impatto ambientale sita in Viale Barozzi n.
340 - 41100 Modena.
Il SIA ed il relativo progetto definitivo, prescritti per
l'effettuazione della procedura di VIA, sono depositati per 45 giorni
naturali consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso
nel Bollettino Ufficiale della Regione.
Entro lo stesso termine di 45 giorni chiunque, ai sensi dell'art. 15,
comma 1 puo' presentare osservazioni all'Autorita' competente: Regione
Emilia-Romagna - Servizio Valutazione impatto e Promozione
sostenibilita' ambientale al seguente indirizzo: Via dei Mille n. 21 -
40121 Bologna.
Si da' conto che la valutazione d'impatto ambientale, se positivamente
conclusa, terra' luogo della variante ai POC o in via transitoria al
PRG del Comune interessato.

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it