REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 28 luglio 2008, n. 1309

L.R. 16/02 - Programma attuativo regionale per la promozione della qualita' architettonica e paesaggistica. Finanziamento di ulteriori interventi per lo scorrimento della graduatoria (Bando A) di cui alla DGR n. 364/08

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Viste:
- la L.R. 15 luglio 2002, n. 16 "Norme per il recupero degli edifici
storico-artistici e la promozione della qualita' architettonica e
paesaggistica del territorio" e successive modificazioni;
- la delibera dell'Assemblea legislativa n. 92 del 19 dicembre 2006,
che ha per oggetto "Programma regionale pluriennale 2006-2007 per la
promozione della qualita' architettonica e paesaggistica" (proposta
della Giunta regionale in data 27/11/2006, n. 1653);
- la propria delibera n. 357 del 26 marzo 2007, che ha per oggetto
"L.R. 16/02 - D.C.R. 92/06 - Programma regionale per la promozione
della qualita' architettonica e paesaggistica. Approvazione del bando
per la selezione delle proposte da ammettere a finanziamento";
- la propria delibera n. 364 del 17 marzo 2008, che ha per oggetto
"L.R. 16/02. D.C.R. 92/06. Approvazione del programma attuativo
regionale per la promozione della qualita' architettonica e
paesaggistica. Variazione di bilancio (art. 31, comma 4, lett. B, L.R.
40/01)";
- la L.R. n. 13 del 25 luglio 2008 "Assestamento del Bilancio di
previsione per l'esercizio finanziario 2008 e del Bilancio pluriennale
2008-2010 a norma dell'art. 30 della L.R. 15 novembre 2001, n. 40.
Primo provvedimento generale di variazione" che ha disposto
l'integrazione finanziaria al Cap. 30640 per l'esercizio 2008:
Cap. 30640 - UPB 1.4.1.3.12630  + 2.000.000,00;
considerato che con la suddetta propria delibera 364/08:
- e' stata approvata la graduatoria degli interventi proposti per il
Bando A, di cui alle lett. d), f), g), comma 1, art. 2 della L.R.
16/02, come riportata nell'Allegato "B", Tabella 1 parte integrante e
sostanziale della suddetta deliberazione;
- si e' stabilito al 30 giugno 2009 il termine di validita' della
suddetta graduatoria per consentire il finanziamento di ulteriori
interventi in caso di disponibilita' di risorse aggiuntive, o nel caso
di disponibilita' derivante da decadenze, rinunce o minore utilizzo
dei contributi assegnati;
- sono stati finanziati, di detta graduatoria, gli interventi
riportati all'Allegato "D", Tabella 1 parte integrante e sostanziale
della suddetta deliberazione;
verificata la possibilita', secondo quanto indicato dalla citata
deliberazione 364/08 e in base alle risorse resesi disponibili di
pervenire al finanziamento di ulteriori interventi;
ritenuto pertanto:
- di scorrere la graduatoria di cui all'Allegato B) Bando A Tabella 1 
della sopracitata propria deliberazione 364/08 utilizzando le risorse
per complessivi Euro 1.921.883,00 allocate sul Cap. 30640 "Contributi
a EE.LL. per la realizzazione di opere di manutenzione, restauro e
risanamento conservativo di edifici e luoghi di interesse storico
(art. 2, comma 3, lett. a), b), c), d), f), g), l), L.R. 15/7/2002, n.
16)" di cui all'UPB 1.4.1.3.12630 per pervenire al finanziamento degli
interventi riportati nella tabella di cui all'Allegato "A", parte
integrante e sostanziale della presente deliberazione;
- di dare atto che gli interventi finanziati rientrano nell'ambito
delle spese d'investimento ammissibili ai sensi dell'art. 3, comma 18,
lett. g) della Legge 350/03, trattandosi di contributi destinati alla
realizzazione di interventi su immobili/aree appartenenti al
patrimonio pubblico e/o demaniale, come verificato dal Servizio
Riqualificazione urbana e Promozione della qualita' architettonica
sulla base della documentazione, conservata agli atti d'ufficio,
trasmessa dai soggetti richiedenti all'atto di presentazione della
domanda alla Regione;
- di confermare le procedure e i tempi per la concessione e la
liquidazione dei contributi, cosi' come descritti nell'Allegato "E",
punto 1, parte integrante e sostanziale della citata delibera 364/08;
richiamate le proprie deliberazioni n. 1057 del 24 luglio 2006, n.
1150 del 31 luglio 2006 e n. 1663 del 27 novembre 2006;
richiamata inoltre la propria delibera n. 450 del 3 aprile 2007
"Adempimenti conseguenti alle delibere 1057/06 e 1663/06. Modifiche
agli indirizzi approvati con delibera 447/03 e successive modifiche" e
s.m.;
viste:
- la L.R. n. 43 del 26 novembre 2001 e s.m.;
- le LL.RR. nn. 24 e 25 del 21 dicembre 2007;
- le LL.RR. nn. 12 e 13 del 25 luglio 2008;
dato atto:
- del parere di regolarita' amministrativa espresso dal Direttore
generale "Programmazione territoriale e negoziata. Intese relazioni
europee e internazionali", dott. Enrico Cocchi, ai sensi dell'art. 37,
quarto comma della L.R. 43/01 e della propria deliberazione 450/07 e
s.m.;
- del visto di riscontro degli equilibri economico-finanziari espresso
dal Responsabile del Servizio "Gestione della spesa regionale", dott.
Marcello Bonaccurso, ai sensi della medesima deliberazione 450/07 e
s.m.;
su proposta dell'Assessore alla Programmazione e Sviluppo
territoriale, Cooperazione col sistema delle autonomie,
Organizzazione
a voti unanimi e palesi, delibera:
1) di approvare, come meglio specificato in premessa,  l'elenco degli
ulteriori interventi ammessi a contributo con la propria delibera
478/08 riportati nell'Allegato "A", parte integrante e sostanziale
della presente deliberazione;
2) di dare atto che le risorse finanziarie necessarie alla
realizzazione del presente completamento del programma attuativo,
riferito agli interventi di cui all' Allegato "A" parte integrante e
sostanziale del presente provvedimento, ammontano a complessivi Euro
1.921.883,00 e trovano copertura finanziaria sul Cap. 30640
"Contributi a EE.LL. per la realizzazione di opere di manutenzione,
restauro e risanamento conservativo di edifici e luoghi di interesse
storico (art. 2, comma 3, lett. a) b), c), d), f), g), l), L.R.
15/7/2002, n. 16)" di cui all'UPB 1.4.1.3.12630 del Bilancio di
previsione per l'esercizio finanziario 2008;
3) di dare atto che alla concessione, alla liquidazione e
all'eventuale revoca dei contributi provvedera' il Dirigente
competente per materia, con propri atti formali ai sensi della L.R.
40/01 e  della propria delibera 450/07 e s.m., secondo le modalita'
previste nell'Allegato "E", parte integrante e sostanziale della
propria deliberazione 364/08, nel rispetto dei vincoli posti dalla
legislazione contabile vigente;
4) di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale
della Regione Emilia-Romagna.
(segue allegato fotografato)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it