REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 7 luglio 2008, n. 1020

Approvazione programma di attivita' di studio di indagine e ricerca dell'Autorita' di Bacino del Reno finalizzato alla pianificazione. Stralcio 2008. Gestione Funzionario delegato. Assunzione impegno di spesa

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Visti:
- la Legge 18 maggio 1989, n. 183 "Norme per il riassetto
organizzativo e funzionale della difesa del suolo";
- il DLgs 3 aprile 2006, n. 152 "Norme in materia ambientale", il DLgs
8 novembre 2006, n. 284 "Disposizioni correttive e integrative del
DLgs 3 aprile 2006, n. 152, recante  norme in materia ambientale"
l'art. 5 "Proroga di termini in materia ambientale" del DL 28 dicembre
2006, n. 300, convertito in legge, con modificazioni, dall'art. 1,
Legge 26 febbraio 2007, n. 17 "Proroga di termini previsti da
disposizioni legislative e disposizioni diverse";
vista la L.R. 13 giugno 2008, n. 9 e in particolare l'art. 3
"Operativita' delle Autorita' di Bacino" che dispone il proseguimento
dell'attivita' amministrativa delle Autorita' di Bacino che operano
sul territorio, al fine di garantire l'incolumita' pubblica e la
sicurezza territoriale, fino alla nomina degli organi delle Autorita'
di Bacino distrettuali di cui all'art. 63 del DLgs 152/06;
visti inoltre i commi 2, 3 e 4 dell'art. 3 della L.R. 25 maggio 1992,
n. 25 "Norme per il funzionamento dell'Autorita' di Bacino del Reno"
che prevedono, tra l'altro, che:
- l'Autorita' di Bacino, entro il mese di ottobre di ogni anno,
predisponga, disaggregato per singole voci di spesa, il programma
delle attivita' inerente alle proprie funzioni da svolgersi
nell'esercizio successivo;
- la Giunta regionale, con proprio atto, approvi tale programma delle
attivita';
- l'approvazione da parte della Giunta del programma di cui sopra
costituisce autorizzazione per l'Autorita' di Bacino ad assumere le
obbligazioni relative;
- i pagamenti sono disposti dal Segretario generale che agisce in
qualita' di Funzionario delegato, ai sensi del R.R. n. 50 del 9
dicembre 1978 e successive modificazioni e integrazioni;
rilevato che il Comitato Istituzionale dell'Autorita' di Bacino del
Reno con deliberazione 1/4 del 23 aprile 2008 ha provveduto a
predisporre il programma delle attivita' di studio, indagine e
ricerca, stralcio per l'anno 2008, finalizzato alla pianificazione di
bacino e a seguito della valutazione operata dalla Direzione generale
Ambiente e Difesa del suolo e della costa, il programma risulta cosi'
articolato:
- Euro 13.000,99 per acquisizione di beni e servizi con riferimento
alla parte narrativa e al punto b) del dispositivo della suddetta
deliberazione, come meglio specificato nella seguente tabella:
Acquisizione beni e servizi anno 2008
- descrizione: monitoraggio della qualita' delle acque nelle sei
stazioni integrative della rete della regione Emilia-Romagna.
Aggiornamento delle scale di deflusso delle portate di magra. Archivio
dei dati planoaltimetrici dei corsi d'acqua
importo totale: Euro 13.000,99;
(omissis)
vista infine la L.R. 21 dicembre 2007, n. 28 "Disposizioni per
l'acquisizione di beni e servizi" ed in particolare l'art. 20
"Disposizioni finali e transitorie";
valutato che, alla luce di quanto sopra espresso, la programmazione
disposta con il presente provvedimento comporta un onere finanziario
complessivo articolato come segue:
(omissis)
- Euro 13.000,99 quale integrazione al programma di acquisizione di
beni e servizi della Direzione generale Ambiente Difesa del suolo e
della costa prevista dall'art. 4 della L.R. 28/07 per l'anno 2008;
- la realizzazione del programma, di cui all'alinea precedente,
comporta l'acquisizione di beni e servizi di contenuto non
standardizzato e che tale acquisizione dovra' essere disposta nel
rispetto dell'art. 20 della Legge 28/07;
- tutte le fasi attuative del programma oggetto della presente
deliberazione spettano all'Autorita' di Bacino del Reno ai sensi del
comma 3, dell'art. 3 della L. R. 25/92;
- per i pagamenti il Segretario generale agisce in qualita' di
Funzionario delegato, come disposto dal comma 4, dell'art. 3 della
L.R. 25/92;
(omissis)
richiamate:
- la L.R. 21 dicembre 2007, n. 25 "Bilancio di previsione della
Regione Emilia-Romagna per l'esercizio finanziario 2008 e Bilancio
pluriennale 2008/2010";
- le proprie deliberazioni n. 1057 del 24/7/2006, n. 1150 del
31/7/2006 e n. 1663 del 27/11/2006;
vista la propria deliberazione n. 450 del 3 aprile 2007 recante
"Adempimenti conseguenti alle delibere 1057/06 e 1663/06. Modifiche
agli indirizzi approvati con delibera 447/03 e successive modifiche";
dato atto, ai sensi del comma 4 dell'art. 37 della L.R. 43/01 e della
propria deliberazione 450/07:
- del parere di regolarita' amministrativa del presente atto espresso
dal Direttore generale all'Ambiente e Difesa del suolo e della costa,
dottor Giuseppe Bortone;
- del parere di regolarita' contabile espresso dal Responsabile del
Servizio Gestione della spesa regionale, dottor Marcello Bonaccurso;
su proposta dell'Assessore Sicurezza territoriale. Difesa del suolo e
costa. Protezione civile;
a voti unanimi e palesi, delibera:
a) di approvare, per le motivazioni espresse in premessa, il programma
di studio, indagine e ricerca dell'Autorita' di Bacino del Reno,
stralcio per l'anno 2008, finalizzato alla pianificazione di bacino,
cosi' come proposto dal Comitato Istituzionale con la deliberazione n.
1/4 del 23 aprile 2008, il cui onere complessivo ammonta a Euro
31.000,99 e meglio dettagliato nella narrativa del presente atto;
b) di registrare la somma di Euro 31.000,99 al n. 2422 di impegno al
Capitolo 39547 "Spese per indagini, studi, monitoraggio relativi alla
pianificazione di Bacino. Bacino fiume Reno (DPCM 23 marzo 1990; Legge
18 maggio 1989, n. 183) - Mezzi statali" - UPB 1.4.2.2.13845 - del
Bilancio di previsione per l'esercizio finanziario 2008, che presenta
la necessaria disponibilita';
c) di stabilire che, come previsto dall'art. 3, comma 3, della citata
L.R. 25/92, la presente approvazione costituisce autorizzazione per
l'Autorita' di Bacino del Reno ad assumere le obbligazioni relative;
(omissis)
f) di stabilire che il presente programma di studio, indagine e
ricerca per la pianificazione di bacino, per Euro 13.000,99 si
riferisce ad acquisizione di beni e servizi non standardizzati, come
meglio dettagliato nella narrativa, e costituisce integrazione al
programma di acquisizione di beni e servizi per l'anno 2008 della
Direzione generale Ambiente Difesa del suolo e della costa prevista
dall'art. 4 della L.R. 28/07 e che tale acquisizione dovra' essere
disposta nel rispetto dell'art. 20 della L.R. 28/07;
(omissis)
h) di dare atto che le obbligazioni giuridiche, conseguenti
all'attuazione del presente provvedimento, dovranno essere poste in
essere entro il 31 dicembre 2008;
i) di precisare che il Segretario generale dell'Autorita' di Bacino
del Reno, dott. Ferruccio Melloni, gestira' i fondi relativi in
qualita' di Funzionario delegato, secondo quanto stabilito dal comma 4
dell'art. 3 della L.R. 25 maggio 1992, n. 25, ai sensi della normativa
vigente e nel rispetto di quanto indicato al successivo punto e);
j) di dare atto che alla gestione dei fondi a favore del Segretario
generale dell'Autorita' di Bacino del Reno, per l'importo di Euro
31.000,99 si provvedera' in base alle indicazioni tecnico-operative e
di dettaglio che verranno fornite dalla struttura regionale competente
in materia di controllo contabile ai sensi della normativa vigente
previa verifica di fattibilita' con l'Istituto che gestisce il
Servizio Tesoreria della Regione Emilia-Romagna sulle modalita'
procedurali da adottare nel rispetto della normativa vigente ed in
attuazione della convenzione sottoscritta in data 13 dicembre 2004;
j) di dare atto infine che copia del presente provvedimento verra'
inoltrata all'Istituto di Credito che gestisce il Servizio di
Tesoreria regionale al fine di procedere alla gestione operativa del
tetto massimo di finanziamento autorizzato a favore del Funzionario
delegato;
k) di pubblicare il presente atto nel Bollettino Ufficiale della
Regione, ai sensi dell'art. 2, comma 4 del R.R. 6/01.
(omissis)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it