REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE SANITA' E POLITICHE SOCIALI 31 ottobre 2007, n. 14150

Conferimento di incarico di consulenza alla Scuola superiore di Politiche per la salute - Alma Mater Studiorum - Universita' di Bologna ai sensi dell' art. 12, L.R. 43/2001 e della DGR 228/2007 modificata con DGR 1342/2007

IL DIRETTORE GENERALE
(omissis)	determina:
1) di affidare, ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01 e succ.
modifiche, e della delibera di Giunta regionale 228/07 come integrata
e modificata dalla delibera 1342/07 e per le motivazioni espresse in
premessa, che qui si intendono integralmente riportate, all'Alma Mater
Studiorum - Universita' di Bologna - Scuola superiore di Politiche per
la salute, l'incarico di consulenza per predisporre un progetto
finalizzato al monitoraggio dell'attuazione a livello aziendale
dell'Accordo regionale per la medicina generale e alla verifica
dell'impatto dello stesso sulla organizzazione dei Nuclei di cura
primaria e sulla salute dei cittadini;
2) di approvare lo schema di contratto tra la Regione Emilia-Romagna e
l'Alma Mater Studiorum - Universita' di Bologna - Scuola superiore di
Politiche per la salute - che si allega quale parte integrante e
sostanziale al presente atto;
3) di dare atto che alla sottoscrizione del contratto si provvedera'
in attuazione delle disposizioni indicate dalla normativa vigente ed
in applicazione della delibera di Giunta regionale 450/07;
4) di dare atto che l'incarico decorre dalla data di sottoscrizione
del contratto e terminera' entro marzo 2008;
5) di stabilire per l'incarico un compenso complessivo di Euro
12.000,00 IVA 20% inclusa;
6) di impegnare la somma complessiva di Euro 12.000,00, registrata al
n. 4473 di impegno, sul Capitolo 51773 "Spesa sanitaria direttamente
gestita dalla Regione per attivita' di supporto al SSR (articolo 2 del
DLgs 30 dicembre 1992, n. 502) - Mezzi regionali", U.P.B.
1.5.1.2.18120 del Bilancio per l'esercizio finanziario 2007, che
presenta la necessaria disponibilita', dando atto che tale somma
risulta autorizzata dall'art. 24, comma 1 lett. b) della L.R. 20/06
cosi' come modificato dall'art. 14 della L.R. 13/07;
7) di dare atto che, ai sensi dell'art. 51 della L.R. 40/01, nonche'
della deliberazione di Giunta regionale 450/07, si provvedera' con
propri atti formali alla liquidazione del compenso dovuto nei tempi e
nei modi di cui all'art. 4 del contratto, a presentazione di regolare
fattura, ferme restando le valutazioni in itinere eseguite dall'Ente
Regione sulla base dell'effettivo andamento della spesa interna
(liquidita' di cassa);
8) di trasmettere il presente provvedimento alla Commissione
assembleare Bilancio, Affari generali ed istituzionali e di
pubblicarlo, per estratto, nel Bollettino Ufficiale della Regione
Emilia-Romagna;
9) di trasmettere copia del presente provvedimento alla Sezione
regionale della Corte dei Conti ai sensi di quanto previsto dall'art.
1, comma 173, della Legge 23 dicembre 2005, n. 266 (Legge finanziaria
2006).
IL DIRETTORE GENERALE
Leonida Grisendi

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-05-19T21:22:53+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina