REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ATTIVITA' PRODUTTIVE, COMMERCIO, TURISMO 6 dicembre 2007, n. 16216

Integrazione al contratto di consulenza da rendersi in forma di co.co.co. alla dott.ssa Pietra Magnatti conferito con determinazione n. 18356 del 29/12/2006 e contestuale proroga ai sensi dell'art. 12 L.R. 43/01 e s.m. ed in attuazione della del. di prog. n. 1342/07

IL DIRETTORE GENERALE
(omissis)	determina:
a) di integrare, ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01 e della
delibera della Giunta regionale 1342/07, per le motivazioni espresse
in premessa e che si intendono qui integralmente richiamate,
l'incarico di consulenza da rendersi in forma di collaborazione
coordinata e continuativa gia' conferito alla Dott.ssa Piera Magnatti
con propria determinazione n. 18356 del 29/12/2006 e regolato dal
contratto stipulato tra le parti nella medesima data, cosi' come
dettagliato nell'Allegato a), parte integrante e sostanziale alla
presente determinazione;
b) di prorogare per quattro mesi, con decorrenza dalla data di
sottoscrizione, il termine di conclusione dell'incarico, di cui al
precedente punto a), precedentemente fissato al 28/12/2007, previa
comunicazione di proroga e integrazione del rapporto di collaborazione
coordinata e continuativa nel rispetto della nota del Direttore
generale centrale all'Organizzazione, Personale, Sistemi informativi e
Telematica prot. PG/07/20181 del 22/1/2007;
c) di dare atto che si provvedera' alla sottoscrizione del contratto
integrativo ai sensi della delibera della Giunta regionale 450/07;
d) di prevedere per l'integrazione al contratto di cui alla lettera
a), un onere complessivo pari ad Euro 10.000,00 da riconoscere alla
collaboratrice sopra richiamata, per lo svolgimento delle attivita'
specificatamente indicate all'art. 1 dell'allegato schema
contrattuale, a titolo di compenso al lordo di tutti gli oneri
previdenziali, assicurativi e fiscali di legge;
e) di impegnare la spesa complessiva di Euro 10.000,00 come segue:
- quanto ad Euro 1.500,00 registrato con il n. 5103 di impegno sul
Capitolo 23401 "Interventi per l'attuazione del Documento unico di
programmazione Obiettivo 2 - 2000/2006 - Asse 3 - assistenza tecnica
(L. 16 aprile 1987, n. 183, regg. CE n. 2081/93 e 1260/99, Decisione
n. C(2001)2797 del 14 novembre 2001) - Quota Regione" afferente
all'U.P.B.1.3.2.2.7250 per la liquidazione di quanto dovuto a titolo
di compenso;
- quanto ad Euro 5.000,00 registrato con il n. 5104 di impegno sul
Capitolo 23405 "Interventi per l'attuazione del Documento unico di
programmazione Obiettivo 2 - 2000/2006 - Asse 3 - Assistenza tecnica
(Regg. CE n. 2081/93 e 1260/99, Decisione n. C(2001)2797 del 14
novembre 2001) - Quota CE sul FESR" afferente all'U.P.B. 1.3.2.2.7251
per la liquidazione di quanto dovuto a titolo di compenso;
- quanto ad Euro 3.500,00 registrato con il n. 5105 di impegno sul
Capitolo 23409 "Interventi per l'attuazione del Documento unico di
programmazione Obiettivo 2 - 2000/2006 - Asse 3 - Assistenza tecnica
(L. 16 aprile 1987, n. 183, Regg. CE n. 2081/93 e 1260/99, Decisione
n. C(2001)2797 del 14 novembre 2001) - Mezzi statali" afferente
all'U.P.B. 1.3.2.2.7252 per la liquidazione di quanto dovuto a titolo
di compenso;
del Bilancio regionale per l'esercizio finanziario 2007 che presenta
la necessaria disponibilita';
f) di dare atto che, sulla base di quanto indicato in premessa l'onere
di spesa, previsto al punto e) che precede, e' ricompreso nel budget
massimo assegnato alla Direzione generale competente, per il rispetto
delle disposizioni indicate dall'art. 1, comma 656, e seguenti della
Legge 27 dicembre 2006, n. 296 "Disposizioni per la formazione del
bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge finanziaria 2007)"
concernenti il patto di stabilita' interno;
g) di dare atto che, ai sensi dell'art. 51 della L.R. 40/01, si
provvedera' alla liquidazione del compenso pattuito per le attivita'
dedotte nell'incarico conferito col presente provvedimento si
provvedera' con propri atti formali, con cedolino stipendi, con
cadenza bimestrale, nel rispetto di quanto stabilito dalla
deliberazione di Giunta regionale 450/07, ferme restando le
valutazioni in itinere eseguite dall'Ente Regione sulla base
dell'effettivo andamento della spesa interna (liquidita' di cassa);
h) di mantenere inalterata ogni altra pattuizione contenuta nella
propria precedente determinazione 18356/06 contratto di incarico
professionale stipulato tra le parti in data 29/12/2006, ad eccezione
di quanto espressamente previsto nel presente provvedimento;
i) di provvedere, ai sensi di quanto disposto dalla delibera di Giunta
regionale 181/02 alla trasmissione del presente provvedimento alla
Commissione assembleare Bilancio, Affari generali ed istituzionali e
di disporre la pubblicazione, per estratto, nel Bollettino Ufficiale
della Regione Emilia-Romagna;
j) di trasmettere copia del presente provvedimento alla Sezione
regionale di controllo della Corte dei Conti, ai sensi del comma 173,
art. 1 della Legge 23 dicembre 2005, n. 266 (Legge finanziaria 2006);
k) di dare atto che si procedera' a trasmettere la comunicazione di
avvio del rapporto di lavoro autonomo in forma di co.co.co. al
Servizio Organizzazione e Sviluppo che provvedera' alla relativa
comunicazione al Centro per l'Impiego competente, entro il giorno
precedente all'instaurazione del rapporto di lavoro, come previsto
dalla citata nota prot. PG/07/20181 del 22/1/2007, e nel rispetto del
comma 1180, art. 1 della Legge 27 dicembre 2006, n. 296 (Legge
finanziaria 2007).
IL DIRETTORE GENERALE
Morena Diazzi

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-05-19T21:22:53+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina