REGIONE EMILIA-ROMAGNA - SERVIZIO VALUTAZIONE IMPATTO E PROMOZIONE SOSTENIBILITA' AMBIENTALE

COMUNICATO

Titolo II - Procedura di verifica (screening) relativa al progetto per la variazione della quantita' di biomasse ammesse alla centrale termoelettrica a fonti rinnovabili della societa' San Marco Bioenergie SpA

Si avvisa che, ai sensi del Titolo II della Legge regionale 18 maggio
1999, n. 9, come modificata dalla Legge regionale 16 novembre 2000, n.
35, sono stati depositati presso l'Autorita' competente Regione
Emilia-Romagna per la libera consultazione da parte dei soggetti
interessati gli elaborati prescritti per l'effettuazione della
procedura di verifica (screening) relativi al
- progetto: variazione della quantita' di biomasse ammesse alla
centrale termoelettrica a fonti rinnovabili della societa' San Marco
Bioenergie SpA;
- localizzato: comune di Argenta (FE) in localita' Bando;
- presentato da: San Marco Bioenergie SpA.
Il progetto appartiene alla seguente categoria: B.1.6 - Impianti
termici per la produzione di vapore e acqua calda con potenza termica
complessiva superiore a 50 MW alimentati a fonti rinnovabili.
Il progetto interessa il territorio del comune di Argenta e della
provincia di Ferrara.
Il progetto prevede la variazione della quantita' di biomasse ammesse
alla centrale termoelettrica della societa' San Marco Bioenergie SpA,
localizzata a Bando nel comune di Argenta (FE) da 232.000 t/a a
278.500 t/a.
La centrale a biomasse, sulla base dell'esperienza avuta nel primo
quinquennio di esercizio (biomassa vergine fresca con umidita'
mediamente pari al 45% - nettamente superiore a quella di progetto
-35%), ritiene di dover richiedere delle modifiche alle prescrizioni
contenute nella delibera di VIA della Regione Emilia-Romagna n. 941/02
che ha autorizzato l'impianto, stante la sostanziale invarianza degli
impatti ambientali gia' valutati in sede di procedura di VIA, e che
causano di conseguenza una significativa riduzione della capacita'
produttiva gia' autorizzata (circa 20 MW e netti).
Tale variazione manterrebbe sostanzialmente inalterato il bilancio di
produzione complessivo, e non comporta modifiche al ciclo produttivo
e/o significative variazioni degli impatti sull'ambiente circostante.
L'Autorita' compente e' la Regione Emilia-Romagna.
I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati
prescritti per l'effettuazione della procedura di verifica (screening)
presso la sede dell'Autorita' compente Regione Emilia-Romagna -
Servizio Valutazione impatto e promozione sostenibilita' ambientale
sita in Via dei Mille n. 21 - Bologna e presso la sede del Comune di
Argenta sito in Piazza Garibaldi n. 1 - Argenta (FE).
Gli elaborati prescritti per l'effettuazione della procedura di
verifica (screening) sono depositati per trenta giorni naturali
consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel
Bollettino Ufficiale della Regione.
Entro lo stesso termine di trenta giorni chiunque, ai sensi dell'art.
9, comma 4, puo' presentare osservazioni all'Autorita' competente:
Regione Emilia-Romagna - Servizio Valutazione impatto e Promozione
sostenibilita' ambientale al seguente indirizzo: Via dei Mille n. 21 -
Bologna.

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-05-19T21:22:53+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina