REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO RIFIUTI E BONIFICA SITI 13 dicembre 2006, n. 17737

Delibera della Giunta regionale 2318/05 - Punto 7 del deliberato. Primo elenco impianti di selezione automatica, riciclaggio e compostaggio

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Richiamate la L.R. 19 agosto 1997, n. 31 recante "Disciplina del
tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi" ed
in particolare l'articolo 13, commi 6 bis e 6 ter;
premesso che la Giunta regionale con deliberazione n. 2318 del 29
dicembre 2005:
- ha disciplinato l'applicazione del tributo speciale in misura
ridotta individuando la percentuale minima che gli impianti di
selezione automatica, riciclaggio, recupero o compostaggio devono
raggiungere, le modalita' di verifica e le iniziative per la graduale
messa a regime dell'istituto;
- ha stabilito che i conferitori di rifiuti in discarica che intendono
fruire della riduzione del tributo speciale, devono inviare al
Servizio Rifiuti e Bonifica siti una dichiarazione sostitutiva di atto
di notorieta' conforme all'Allegato 1 della deliberazione sopra
richiamata nonche' richiedere di essere inseriti nell'elenco degli
impianti di selezione automatica, riciclaggio e compostaggio che
possono usufruire del pagamento del tributo in misura ridotta;
- ha disposto che tale elenco deve essere approvato, sulla base delle
dichiarazioni sostitutive di atto di notorieta' presentate, con
determinazione della competente struttura regionale in materia di
rifiuti;
- con deliberazione n. 509 del 10 aprile 2006 ha approvato ulteriori
criteri per il calcolo della percentuale di recupero relativamente:
agli impianti di produzione di "compost di qualita'" (ammendante
compostato verde e ammendante compostato misto come definiti dalla
Legge 748/84, ora sostituita dal DLgs 29 aprile 2006, n. 217);
- agli impianti di produzione di "combustibile derivato da rifiuti"
(combustibile con caratteristiche di qualita' desumibili dai
riferimenti normativi art. 8, lettera f-quinquies del DLgs 22/97 ora
sostituito dalle lettere r) ed s), comma 1 dell'art. 183 del DLgs
152/06, e dal combinato disposto del punto 14.1 del Suballegato 1
dell'Allegato 1 e punto 1.2 del Suballegato 1 dell'Allegato 2, del
decreto del Ministero dell'Ambiente 5 febbraio 1998);
considerato che hanno presentato istanza i legali rappresentanti delle
seguenti Aziende che producono "compost di qualita'",
"biostabilizzato" ovvero "combustile derivato da rifiuti" presso gli
impianti di seguito elencati:
 1) impianto: Via Cannuceto, Localita' Valloni, Cesenatico (FC)
produzione: compost di qualita';
gestore: Salerno Pietro Srl.;
Istanza AR del 17/2/2006, prot. 19143/RIF del 23/2/2006;
 2) impianto: Via dei Fiocini, Valle Mezzano Nord Ovest Zona 27 -
Ostellato (FE);
produzione: "compost di qualita'" e "biostabilizzato";
gestore: Recupera Srl.
Istanza del 14/4/2006, prot. 38199/RIF del 14/4/2006;
 3) impianto: Via Traversagno n. 30, Voltana di Lugo (RA);
produzione: "compost di qualita'" e "biostabilizzato";
gestore: Recupera Srl.
Istanza del 14/4/2006, prot. 38199/RIF del 14/4/2006;
 4) impianto: Via San Martino in XX, Rimini (RN);
produzione: "compost di qualita'" e "biostabilizzato";
gestore: Recupera Srl.
Istanza del 14/4/2006, prot. 38199/RIF del 14/4/2006;
 5) impianto: Via Valle n. 21, Fossoli di Carpi (MO);
produzione: "ammendante compostato misto";
gestore: AIMAG SpA.
Istanza del 18/4/2006, prot. 38879/RIF del 19/4/2006;
 6) impianto: Via Ca' Fornacetta n. 3, Ozzano dell'Emilia (BO);
produzione: "ammendante compostato verde";
gestore: Nuova Geovis SpA.
Istanza del 12/4/2006, prot. 37750/RIF del 13/4/2006;
 7) impianto: Localita' Malcantoni - Mezzani (PR);
produzione: "ammendante compostato misto";
gestore: SECIT SpA.
Istanza del 6/7/2006, prot. 63350/RIF del 12/7/2006;
 8) impianto: Via Rio della Busca, S.Carlo di Cesena (FC);
produzione: "compost di qualita'" e "biostabilizzato"
gestore: Romagna Compost Srl.
Istanza del 14/4/2006, prot. 38514/RIF del 18/4/2006;
 9) impianto: Via Pediano, Imola (BO);
produzione: "biostabilizzato";
gestore: AKRON SpA.
Istanza del 13/4/2006, prot. 37957/RIF del 14/4/2006;
10) impianto: Via Romita n. l, Sant'Agata Bolognese (BO);
produzione: "ammendante compostato misto", "biostabilizzato",
"combustibile derivato da rifiuti";
gestore: Nuova Geovis SpA.
Istanza del 12/4/2006, prot. 37746/RIF del 13/4/2006;
11) impianto: S.S. Romea km 2,6, Ravenna;
produzione: "combustibile derivato da rifiuti";
gestore: HERA SpA.
Istanza del 14/4/2006, prot. 39485/RIF del 20/4/2006;
12) impianto: Via Tasso n. 21/23, Cast. delle Stiviere (MN);
produzione: "combustibile derivato da rifiuti";
gestore: Ecoenergy Srl.
Istanza del 17/5/2006, prot. 47169/RIF del 18/5/2006;
13) impianto: Str. Vec. Vicinale per Vigevano, Parona (PV);
produzione: "frazione combustibile dei rifiuti con caratteristiche
similari al CDR";
gestore: Lomellina Energia Srl.
Istanza del 17/5/2006, prot. 47169/RIF del 18/5/2006;
rilevato che:
- per gli impianti di cui ai punti da 1) a 12) sopra elencati sono
stati forniti gli elementi necessari per poter procedere alla loro
valutazione e sono pertanto iscrivibili nell'elenco degli impianti di
cui al punto 7) della deliberazione di Giunta regionale 2318/05;
- per quanto riguarda l'impianto gestito dalla ditta Lomellina Energia
Srl e' necessario effettuare un supplemento di istruttoria richiedendo
all'azienda ulteriori chiarimenti sul processo di recupero oggetto
dell'istanza presentata;
vista la determinazione del Direttore generale "Ambiente e Difesa
della suolo e della costa" n. 1513 in data 11 febbraio 2005 relativa a
"Conferimento dell'incarico di Responsabile del Servizio Rifiuti e
Bonifica siti";
richiamate:
- la deliberazione della Giunta regionale n. 1057 del 24 luglio 2006
relativa a "Prima fase di riordino delle strutture organizzative della
Giunta regionale. Indirizzi in merito alle modalita' di integrazione
interdirezionale e di gestione delle funzioni trasversali";
- la deliberazione della Giunta regionale n. 1150 del 31 luglio 2006
relativa a "Approvazione degli atti di conferimento degli incarichi di
livello dirigenziale (decorrenza 1/8/2006)";
attestata la regolarita' amministrativa ai sensi della deliberazione
della Giunta regionale 447/03 e successive modifiche ed integrazioni;
determina:
1) di costituire, ai sensi del punto 7) della deliberazione di Giunta
regionale n. 2318 del 29 dicembre 2005, un primo elenco degli impianti
di selezione automatica, riciclaggio e compostaggio che possono
usufruire del pagamento del tributo in misura ridotta qualora
rispettino tutte le condizioni contenute nell'atto deliberativo
sopracitato e nella delibera n. 509 del 10 aprile 2006:
 1) impianto: Via Cannuceto, Localita' Valloni, Cesenatico (FC)
produzione: compost di qualita';
gestore: Salerno Pietro Srl.
Istanza AR del 17/2/2006, prot. 19143/RIF del 23/2/2006;
 2) impianto: Via dei Fiocini, Valle Mezzano Nord Ovest Zona 27 -
Ostellato (FE);
produzione: "compost di qualita'" e "biostabilizzato";
gestore: Recupera Srl.
Istanza del 14/4/2006, prot. 38199/RIF del 14/4/2006;
 3) impianto: Via Traversagno n. 30, Voltana di Lugo (RA);
produzione: "compost di qualita'" e "biostabilizzato";
gestore: Recupera Srl.
Istanza del 14/4/2006, prot. 38199/RIF del 14/4/2006
 4) impianto: Via San Martino in XX, Rimini (RN);
produzione: "compost di qualita'" e "biostabilizzato";
gestore: Recupera Srl.
Istanza del 14/4/2006, prot. 38199/RIF del 14/4/2006;
 5) impianto: Via Valle n. 21, Fossoli di Carpi (MO);
produzione: "ammendante compostato misto";
gestore: AIMAG SpA.
Istanza del 18/4/2006, prot. 38879/RIF del 19/4/2006;
 6) impianto: Via Ca' Fornacetta n. 3, Ozzano dell'Emilia (BO);
produzione: "ammendante compostato verde";
gestore: Nuova Geovis SpA.
Istanza del 12/4/2006, prot. 37750/RIF del 13/4/2006;
 7) impianto: Localita' Malcantoni - Mezzani (PR);
produzione: "ammendante compostato misto";
gestore: Secit SpA.
Istanza del 6/7/2006, prot. 63350/RIF del 12/7/2006;
 8) impianto: Via Rio della Busca, S.Carlo di Cesena (FC);
produzione: "compost di qualita'" e "biostabilizzato"
gestore: Romagna Compost Srl.
Istanza del 14/4/2006, prot. 38514/RIF del 18/4/2006;
 9) impianto: Via Pediano, Imola (BO);
produzione: "biostabilizzato";
gestore: AKRON SpA.
Istanza del 13/4/2006, prot. 37957/RIF del 14/4/2006;
10) impianto: Via Romita n. 1, Sant'Agata Bolognese (BO);
produzione: "ammendante compostato misto", "biostabilizzato",
"combustibile derivato da rifiuti";
gestore: Nuova Geovis SpA.
Istanza del 12/4/2006, prot. 37746/RIF del 13/4/2006;
11) impianto: S.S. Romea km 2,6, Ravenna;
produzione: "combustibile derivato da rifiuti";
gestore: HERA SpA.
Istanza del 14/4/2006, prot. 39485/RIF del 20/4/2006;
12) impianto: Via Tasso n. 21/23, Cast. delle Stiviere (MN);
produzione: "combustibile derivato da rifiuti";
gestore: Ecoenergy Srl.
Istanza del 17/5/2006, prot. 47169/RIF del 18/5/2006;
13) di rimandare ad ulteriore atto la decisione in merito alla
richiesta di iscrizione presentata dall'amministratore delegato della
ditta Lomellina Energia Srl per l'impianto, situato in S. da Vecchia
Vicinale per Vigevano, Parona (PV), per le motivazioni contenute in
premessa;
14) di pubblicare integralmente il presente atto nel Bollettino
Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Francesca Piazza

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it