REGIONE EMILIA-ROMAGNA - AGENZIA INTERCENT-ER

APPALTO

Procedura aperta per l'acquisizione di servizi di supporto e assistenza tecnica al sistema regionale Apprendistato di tipo informativo/informatico - Bando di gara

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice
I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto
Regione Emilia-Romagna - Agenzia per lo sviluppo dei mercati
telematici INTERCENT-ER - Viale Aldo Moro n. 38 - 40127 Bologna - tel.
051/283082 - fax 051/283084 - e-mail:
intercenter@regione.emilia-romagna.it.
Indirizzo presso cui ottenere informazioni/documentazione: il
capitolato tecnico e la documentazione di gara sono reperibili nel
sito Internet: www.intercent.it.
Le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo di cui al
punto I.1).
Chiarimenti: via fax al numero 051/283084, entro e non oltre il
20/4/2007.
I referenti per informazioni sono:
- aspetti giuridico-amministrativi: Ivana Ghelfi - Agenzia
INTERCENT-ER - tel. 051/283731 - fax 051/283084 - E-mail:
ighelfi@regione.emilia-romagna.it;
- aspetti tecnici: Katia Pedretti - Servizio Lavoro - tel. 051/283120
- fax 051/283894 - E-mail: kpedretti@regione.emilia-romagna.it.
I.2) Tipo di amministrazione aggiudicatrice: Agenzia regionale.
Sezione II: Oggetto dell'appalto
II.1) Descrizione
II.1.1) Denominazione conferita all'appalto
Gara comunitaria a procedura aperta, suddivisa in tre lotti, per
l'acquisizione di servizi di supporto ed assistenza tecnica al sistema
regionale di Apprendistato, di tipo informativo/informatico.
II.1.2) Tipo di appalto e luogo di esecuzione
Servizi di supporto ed assistenza tecnica al sistema regionale di
Apprendistato, di cui alla L.R. 1 agosto 2005, n. 17, inerenti agli
aspetti informativi/informatici. La puntuale descrizione del servizio
e' contenuta nel Capitolato tecnico.
II.1.3) CPV: 72000000-5.
II.1.4) La sede: Bologna.
II.2) Quantitativo o entita' dell'appalto: i servizi riguardano il
supporto e l'assistenza tecnica al sistema regionale di Apprendistato,
di cui alla L.R. 1 agosto 2005, n. 17. I servizi richiesti per un
importo complessivo di Euro 600.000,00, IVA esclusa, riferito alla
durata dei primi 12 mesi del contratto, importo che potra' arrivare
fino ad un massimo di Euro 1.800.000,00, IVA esclusa, comprensivo
dell'importo previsto per il periodo di eventuale ripetizione di
servizi analoghi a quelli oggetto della presente gara (ai sensi
dell'art. 57, comma 5, lett. b) del DLgs l63/06). I servizi sono
suddivisi in tre lotti omogenei, cosi' come di seguito specificati:
- lotto 1: supporto tecnico operativo nelle attivita' inerenti il
processo e le importazioni nella banca dati regionale Apprendistato
delle comunicazioni implementate nel sistema SA.R.E., per un importo
complessivo di Euro 175.000,00 (IVA esclusa) riferito alla durata dei
primi 12 mesi del contratto, importo che potra' arrivare fino ad un
massimo di Euro 525.000,00 (IVA esclusa), comprensivo dell'importo
previsto per il periodo di eventuale ripetizione di servizi analoghi a
quelli oggetto della presente gara (ai sensi dell'art. 57, comma 5,
lett. b) del DLgs 163/06);
- lotto 2: manutenzione software applicativo e procedure web per la
gestione dei flussi informativi relativi al sistema informativo
Apprendistato (SIAPP) e manutenzione evolutiva e correttiva del
software applicativo per l'importazione dei dati provenienti dal
sistema SA.R.E., per un importo complessivo di Euro 216.666,67 (IVA
esclusa) riferito alla durata dei primi 12 mesi del contratto, importo
che potra' arrivare fino ad un massimo di Euro 650.000,01 (IVA
esclusa), comprensivo dell'importo previsto per il periodo di
eventuale ripetizione di servizi analoghi a quelli oggetto della
presente gara (ai sensi dell'art. 57, comma 5, lett. b) del DLgs
163/06);
- lotto 3: gestione, aggiornamento e manutenzione del catalogo
regionale dell'offerta formativa in apprendistato, per un importo
complessivo di Euro 208.333,33 (IVA esclusa) riferito alla durata dei
primi 12 mesi del contratto, importo che potra' arrivare fino ad un
massimo di Euro 624.999,99 (IVA esclusa), comprensivo dell'importo
previsto per il periodo di eventuale ripetizione di servizi analoghi a
quelli oggetto della presente gara (ai sensi dell'art. 57, comma 5,
lett. b) del DLgs 163/06).
II.3) Durata dell'appalto: dodici mesi, in riferimento ad ognuno dei
lotti. L'Amministrazione regionale si riserva di ricorrere, per ognuno
dei lotti, entro i tre anni successivi alla stipulazione del contratto
iniziale, a trattativa privata ai sensi e nei limiti di quanto
previsto dall'art. 57, comma 5, lett. b) del DLgs 163/06, per
attivita' consistenti nella ripetizione di servizi analoghi a quelli
gia' affidati all'operatore economico aggiudicatario.
Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico,
finanziario e tecnico
III.1) Condizioni relative all'appalto
III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: cauzione provvisoria e
cauzione definitiva, in riferimento al lotto o ai lotti per cui si
presenta offerta.
III.1.2) Principali modalita' di pagamento: i pagamenti saranno
corrisposti entro 90 giorni dalla presentazione delle fatture, che
verranno emesse secondo le modalita' previste all'art. 19 del
Capitolato tecnico.
III.1.3) Forma giuridica che dovra' assumere il raggruppamento di
operatori economici aggiudicatario dell'appalto: la forma giuridica di
cui all'art. 34, comma 1, lettere b)-f) del DLgs 163/06.
III.2) Condizioni di partecipazione: la domanda di partecipazione a
uno o piu' lotti, sottoscritta dal legale rappresentante del soggetto
richiedente, riportante la denominazione o ragione sociale,
l'indirizzo, il numero di telefono, il codice fiscale o partita IVA,
con allegata copia fotostatica leggibile di un documento di identita'
del soggetto dichiarante, ai sensi dell'art. 38, DPR 445/00, a pena di
esclusione dovra' essere corredata della documentazione di seguito
elencata e presentata nelle modalita' indicate nel Disciplinare di
gara. Tutta la documentazione, ad esclusione di quella di cui ai punti
d), e), m) e n), potra' prodursi nella forma della "Dichiarazione
sostitutiva di certificazioni" prevista dagli artt. 46, 77 e 77 bis
del DPR 445/00 e dovra' essere inserita in apposita busta chiusa,
sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura, recante sul
frontespizio la dicitura "Busta A - Procedura aperta per
l'acquisizione di servizi di supporto e assistenza tecnica al sistema
regionale Apprendistato di tipo informativo/informatico -
Documentazione amministrativa". Correlativamente alla domanda di
partecipazione vengono richieste le seguenti dichiarazioni
sostitutive/documentazione:
a) di non trovarsi nelle cause di esclusione previste dall'art. 38,
lettere a)-m) del DLgs 163/06;
b) nominativo del legale rappresentante e dei relativi poteri;
c) di iscrizione alla Camera di Commercio Industria Artigianato e
Agricoltura, o di altro documento equipollente nel caso di impresa
residente in altri Stati dell'Unione Europea, con attestazione che la
ditta non si trova in stato di fallimento, di concordato preventivo,
di liquidazione coatta amministrativa o comunque di liquidazione, e
che tali circostanze non si sono verificate nel quinquennio precedente
la data di attestazione, recante inoltre la dicitura antimafia;
d) documentazione attestante l'avvenuta prestazione della cauzione
provvisoria secondo le modalita' indicate nel Disciplinare di gara;
e) idonee referenze bancarie rilasciate da Istituti di credito come
specificato dall'art. 41 del DLgs 163/06, comprovate da almeno due
Istituti bancari o intermediari autorizzati;
f) dichiarazione concernente il fatturato globale d'impresa relativo
all'ultimo triennio; tale importo, complessivamente per i tre
esercizi, non potra' risultare inferiore a:
- per il lotto 1 Euro 1.050.000,00 IVA esclusa;
- per il lotto 2 Euro 1.300.000,00 IVA esclusa;
- per il lotto 3 Euro 1.250.000,00 IVA esclusa;
g)
h) per i consorzi di cui all'art. 34 del DLgs 163/06, l'indicazione
del/i consorziato/i per i quali il consorzio concorre: a tali
consorziati e' preclusa la partecipazione, in qualsiasi altra forma,
alla gara;
i) per i raggruppamenti temporanei, o consorzi, o GEIE, non ancora
costituiti: l'impegno che, in caso di aggiudicazione, sara' conferito
mandato speciale con rappresentanza, con funzioni di capogruppo
mandataria, ad una delle imprese, specificamente individuata, facenti
parte del costituendo raggruppamento, consorzio o GEIE, con l'impegno
di uniformarsi, in caso di aggiudicazione, alla normativa vigente in
materia, nonche' con l'indicazione delle parti dei servizi che saranno
eseguiti dalla capogruppo e dalle singole imprese;
j) per cooperative e consorzi di cooperative: l'iscrizione
nell'apposito Albo delle cooperative o nello schedario della
cooperazione presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche
sociali;
k) per i raggruppamenti o associazioni di imprese gia' costituite:
mandato collettivo speciale con rappresentanza alla mandataria in
originale o in copia autentica, con l'indicazione delle parti dei
servizi che saranno eseguiti dalla capogruppo e dalle singole
imprese;
l) elenco dei principali servizi, analoghi a quelli oggetto della
gara, prestati a favore di destinatari pubblici o privati negli ultimi
tre anni (2004, 2005 e 2006), con la specificazione degli importi,
delle tipologie, delle date e dei destinatari dei servizi stessi;
m) originale o copia, corredata di dichiarazione di autenticita' e
copia di un documento in corso di validita', del bollettino postale
attestante il pagamento della contribuzione all'"Autorita' per la
vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture"
oppure, nel caso di utilizzo del sistema di pagamento "on line" nel
sito www.autoritalavoripubblici.it - Servizio Riscossione, stampa
della e-mail di conferma del pagamento;
n) dichiarazione di impegno di un fideiussore a rilasciare la garanzia
fideiussoria per l'esecuzione del contratto qualora l'offerente
risultasse affidatario, ai sensi dell'art.75, comma 8 del DLgs
163/06.
Nel caso di raggruppamenti temporanei di imprese e consorzi, la
documentazione di cui ai sopra indicati a), b), c), d), g), h) e i)
deve essere presentata da ciascuno dei soggetti facenti parte del
raggruppamento. La documentazione di cui alla lettera e) dovra' essere
cosi' prodotta: almeno n. 2 referenze bancarie dall'impresa mandataria
e n. 1 referenza bancaria dalle imprese mandanti. Il requisito di cui
alla lettera f) potra' essere soddisfatto dal raggruppamento nel suo
complesso, e, pertanto, risultare dalla somma dei fatturati dichiarati
dai soggetti che costituiscono il raggruppamento medesimo, in
alternativa il requisito potra' riguardare la sola ditta mandataria.
Sezione IV: Procedura
IV.1) Tipo di procedura: procedura aperta.
IV.2) Criteri di aggiudicazione: offerta economicamente piu'
vantaggiosa, ai sensi dell'art. 83 del DLgs 163/06, in base ai criteri
indicati nel Capitolato tecnico. E' consentita l'aggiudicazione anche
in presenza di una sola offerta, purche' ritenuta congrua e
vantaggiosa. Fatta salva la riserva di cui al punto II.1.3, sono
ammessi a partecipare i soggetti di cui all'art. 34, comma 1, lettere
a)-f) del DLgs 163/06.
IV.3.4) Termine per il ricevimento delle domande di partecipazione:
ore 12 del 2/5/2007.
Sezione V: Altre informazioni
E' consentito l'avvalimento, secondo le modalita' previste dall'art.
49 del DLgs 163/06.
L'offerta presentata dai soggetti concorrenti ha una validita' minima
di 180 giorni dal termine di scadenza per la presentazione
dell'offerta. I partecipanti, con la presentazione delle domande di
partecipazione, consentono il trattamento dei propri dati, anche
personali, ai sensi del DLgs 30 giugno 2003, n. 196 e successive
modificazioni ed integrazioni, per le esigenze concorsuali e per gli
adempimenti successivi all'aggiudicazione.
Data di invio del bando alla GUCE: 21/3/2007.
Codice identificativo di gara (CIG): 00163135E8.
IL DIRETTORE
Anna Fiorenza
Scadenza: 2 maggio 2007

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it