COMUNE DI MONTIANO (Forli'-Cesena)

COMUNICATO

Articoli modificati dello Statuto comunale

Con deliberazione del Consiglio comunale n. 70 del 27 novembre 2006 e'
stata approvata la modifica degli articoli n. 34 e n. 37 dello Statuto
comunale come di seguito pubblicati.
"Art. 34
Partecipazione
1. Il Comune ispira la propria attivita' al principio della
partecipazione dei cittadini singoli ed associati ed alla gestione dei
servizi, alla definizione degli indirizzi, delle scelte
politico-amministrative, dei programmi.
2. Il Comune a tali fini promuove e sollecita la partecipazione
mediante gli istituti previsti dallo Statuto e adotta iniziative
promozionali.
3. Il Comune promuove la partecipazione dei ragazzi alle scelte
ambientali, della sicurezza stradale e delle attivita' ricreative e
culturali.
Art. 37
Istanze, petizioni, proposte
1. Gli appartenenti alla Comunita' di Montiano, in forma singola o
associata, possono presentare al Sindaco, che le trasmette all'Organo
competente, istanze e proposte dirette a promuovere interventi per la
migliore tutela degli interessi collettivi.
2. Gli elettori del Comune di Montiano in numero non inferiore al 7%
degli aventi diritto al voto per l'elezione del Consiglio comunale,
possono sottoscrivere e presentare al Sindaco proposte di iniziativa
popolare per l'adozione di atti deliberativi rientranti nelle materie
di competenza, con esclusione di atti di nomina, di approvazione del
bilancio preventivo e consuntivo, di disciplina delle tariffe e dei
tributi.
3. Le procedure e le modalita' di presentazione delle proposte di
iniziativa popolare, nonche' gli elementi essenziali di cui le stesse
debbono essere corredate, compresa l'indicazione dei mezzi di
copertura della spesa nei casi in cui cio' si renda necessario, sono
disciplinate da apposito regolamento.
4. Ai soggetti legittimati alla presentazione delle proposte e'
fornita l'assistenza necessaria all'istruzione della proposta che
sara' presa in esame dal Consiglio comunale entro 60 giorni dalla data
di presentazione ed e' il Sindaco a relazionare la proposta.".
IL RESPONSABILE
Iolanda Fusaroli

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it