PROVINCIA DI RIMINI

COMUNICATO

Approvazione dell'Accordo di programma stipulato tra la Provincia di Rimini ed i Comuni di Rimini e di Santarcangelo di Romagna in variante alla pianificazione urbanistica, ai sensi dell'art. 40 della L.R. 20/00: progetto denominato "SP 258 - Messa in sicurezza del tratto dall'abitato di Case Gnoli in comune di Santarcangelo all'intersezione con la Via Montese in comune di Rimini" - Decreto 14 dicembre 2006, n. 43

Il Presidente, premesso che:
- questa Amministrazione provinciale ed i Comuni di Rimini e di
Santarcangelo di Romagna hanno adottato una proposta di Accordo di
programma in variante alla pianificazione urbanistica, redatta, ai
sensi dell'art. 40 della L.R. 20/00;
- ai sensi del comma 3 del citato art. 40 gli atti costituenti la
predetta proposta di accordo, per i quali si e' verificata la
possibilita' di un consenso unanime delle Amministrazioni interessate
in sede di conferenza preliminare tenutasi nelle date del 15/12/2004,
11/2/2005 e 24/2/2006, come da atto sottoscritto in data 24/2/2006,
sono stati depositati presso le sedi del Comune di Rimini, del Comune
di Santarcangelo di Romagna e della Provincia di Rimini, per un
periodo di sessanta giorni e che l'avviso di deposito e' stato
pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n. 50
del 12/4/2006 e sul quotidiano "Corriere di Rimini" nella medesima
data;
- che sono state presentate dodici osservazioni o proposte da parte di
soggetti interessati;
- in data 8/11/2006 i soggetti interessati alla conclusione
dell'accordo hanno stipulato l'Accordo di programma tenendo conto
delle osservazioni e delle proposte presentate,
- che i Comuni partecipanti hanno ratificato l'accordo sottoscritto
per gli aspetti relativi alla variazione urbanistica con i seguenti
atti:
- Comune di Rimini con deliberazione di Consiglio comunale n. 171 del
7/12/2006;
- Comune di Santarcangelo di Romagna con deliberazione di Consiglio
comunale n. 80 del 30/11/2006;
rilevato che, ai sensi dell'art. 40 della L.R. 20/00 e dell'art. 8
della L.R. 37/02 il presente decreto produce gli effetti
dell'approvazione delle variazioni agli strumenti di pianificazione
territoriale ed urbanistica e comporta altresi' l'apposizione del
vincolo preordinato all'esproprio e la dichiarazione di pubblica
utilita' delle opere e l'urgenza e l'indifferibilita' dei lavori,
decreta:
1) di approvare l'Accordo di programma sottoscritto l'8/11/2006 dalla
Provincia di Rimini e dal Comune di Rimini e di Santarcangelo di
Romagna per la realizzazione dell'intervento denominato "SP 258 -
Messa in sicurezza del tratto dall'abitato di Case Gnoli in comune di
Santarcangelo all'intersezione con la Via Montese in comune di Rimini"
in variante rispetto agli strumenti urbanistici;
da' atto:
- che il presente atto produce gli effetti dell'approvazione delle
variazioni agli strumenti di pianificazione territoriale ed
urbanistica dei Comuni di Rimini e Santarcangelo di Romagna;
che il presente atto comporta l'apposizione del vincolo preordinato
all'esproprio e le dichiarazioni di pubblica utilita' delle opere e
l'urgenza ed indifferibilita' dei lavori;
dispone:
- di pubblicare il presente atto nel Bollettino Ufficiale della
Regione Emilia-Romagna a norma di legge;
- di comunicare il presente decreto ai Sindaci dei Comuni di Rimini e
Santarcangelo di Romagna.
IL PRESIDENTE
Ferdinando Fabbri

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it