REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 19 settembre 2006, n. 1268

Assegnazione e concessione dei contributi di cui all'art. 9, comma 1 della L.R. 12/05 per l'anno 2006 in attuazione della delibera 442/06

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Visto l'art. 9, comma 1 della L.R. 21 febbraio 2005, n. 12 "Norme per
la valorizzazione delle organizzazioni di volontariato. Abrogazione
della L.R. 2 settembre 1996, n. 37 (Nuove norme regionali di
attuazione della Legge 11 agosto 1991, n. 266 - Legge quadro sul
volontariato. Abrogazione della L.R. 31 maggio 1993, n. 26)", a norma
del quale la Regione eroga contributi alle organizzazioni iscritte nei
registri previsti dalla stessa legge regionale al fine di sostenere
progetti d'interesse regionale volti alla diffusione delle buone
pratiche del volontariato e per la sensibilizzazione dei cittadini
all'attivita' di volontariato, con particolare riferimento ai
giovani;
dato atto che, a tal fine, nel Bilancio regionale per l'anno
finanziario 2006 approvato con L.R. 22 dicembre 2005, n. 21, si e'
provveduto a dotare il Capitolo 57216 "Contributi alle organizzazioni
di volontariato iscritte, per il sostegno di progetti d'interesse
regionale volti alla diffusione delle buone pratiche del volontariato
e per la sensibilizzazione dei cittadini, all'attivita' di
volontariato, con particolare riferimento ai giovani (art. 9, comma 1,
L.R. 21 febbraio 2005, n. 12)", afferente all'UPB 1.5.2.2.20120, di
uno stanziamento di Euro 80.000,00;
richiamata la propria deliberazione n. 442 del 3 aprile 2006 con la
quale sono stati determinati i termini, le modalita' e le procedure
per la presentazione delle domande di ammissione ai contributi di cui
trattasi, fissando il termine di presentazione delle domande a 60
giorni dalla pubblicazione nel Bollettino Ufficiale regionale della su
richiamata deliberazione 442/06, avvenuta il 26 aprile 2006;
dato atto:
- che alla data di scadenza risultavano pervenuti o spediti tramite
servizio postale 64 progetti, presentati da altrettante organizzazioni
e comportanti una spesa complessiva di Euro 1.406.269,39 e richieste
di contributi per Euro 476.457,64, come da allegata Tabella A
"Progetti pervenuti entro i termini di scadenza del bando";
- che oltre il termine fissato per la presentazione delle domande sono
pervenuti o spediti tramite servizio postale 3 progetti, presentati da
altrettante organizzazioni e comportanti una spesa complessiva di Euro
55.900,00 e richieste di contributi per Euro 9.500,00, come da
allegata Tabella B "Progetti pervenuti oltre i termini di scadenza del
bando";
- che tutti i progetti pervenuti sono conservati agli atti del
Servizio Programmazione e Sviluppo del Sistema dei Servizi sociali.
Promozione sociale, Terzo Settore, Servizio civile;
- che a seguito dell'istruttoria che il Servizio ha effettuato in
merito ai progetti di cui alla Tabella A, tenendo conto dei criteri di
cui alla citata deliberazione 442/06, e' risultato che:
1) 29 progetti, comportanti una spesa complessiva di Euro 1.044.880,26
e richieste di contributi per Euro 331.682,64, come da allegata
Tabella C "Progetti esclusi", non sono accoglibili in quanto 6 di
questi sono stati presentati da soggetti ritenuti non destinatari
poiche' non iscritti (4) o iscritti da meno di un anno (2) ai registri
dei cui alla L.R. 12/05, mentre i rimanenti 23 progetti non rispondono
alle condizioni di ammissibilita' previste dalla deliberazione
442/06;
2) 35 progetti, di cui all'allegata Tabella D - "Progetti
accoglibili", comportanti complessivamente un costo di Euro 361.389,13
e richieste di contributi per Euro 144.775,00 risultano ammissibili in
relazione sia alla natura del soggetto richiedente sia all'oggetto
dell'iniziativa;
3) solo 24 progetti di cui al precedente punto 2 sono da ritenersi
particolarmente significativi in ordine ai criteri di priorita'
indicati al punto 3 dell'Allegato A della delibera 442/06;
- che i 24 progetti di cui al precedente punto 3 sono tutti
finanziabili nella misura massima dei contributi richiesti o,
comunque, nella misura massima consentita dalla succitata
deliberazione 442/06 (50% delle spese ammissibili effettuando un
arrotondamento ai 100 Euro inferiori), in quanto la spesa di Euro
80.000,00 che ne deriva trova capienza nello stanziamento esistente
sul Cap. 57216 secondo quanto piu' sopra indicato;
ritenuto di conseguenza:
- di escludere dall'assegnazione dei contributi in oggetto oltre ai
progetti di cui alla suindicata Tabella B - "Progetti pervenuti oltre
i termini di scadenza del bando", anche i progetti di cui alla Tabella
C - "Progetti esclusi";
- di assegnare alle 24 organizzazioni di cui al suindicato punto 2 la
somma complessiva a fianco di ciascuna indicata quale contributo per
il sostegno delle iniziative riportate nell'allegata Tabella F
"Progetti accoglibili ammessi a contributo":
	N.	Organizzazione	Comune	Prov.	Contributo assegnato (Euro)
	1)	Associazione impegno solidale	Camugnano	BO	900,00
	2)	Associazione amici degli animali	Monghidoro	BO	800,00
	3)	Associazione Andromeda	Bologna	BO	3.000,00
	4)	Coordinamento Volontariato Lame (CVL) - Onlus	Bologna	BO	4.300,00
	5)	Associazione La Strada - Onlus	Medicina	BO	3.500,00
	6)	Brazzolo per la solidarieta'	Copparo	FE	4.100,00
	7)	Associazione Le Nuvole - Onlus	Ferrara	FE	4.000,00
	8)	Associazione IBO Italia	Ferrara	FE	4.500,00
	9)	Associazione Democrazia e Legalita'	Cesena	FC	3.900,00
	10)	AISM	Forli'	FC	3.000,00
	11)	ANFFAS	Forli'	FC	2.400,00
	12)	Overseas	Spilamberto	MO	4.200,00
	13)	AVAP	Maranello	MO	2.300,00
	14)	Associazione Marta e Maria	Modena 	MO	3.900,00
	15)	AVIS comunale Parma	Parma	PR	2.500,00
	16)	Associazione Il Delfino	Salsomaggiore	PR	2.000,00
	17)	Associazione Bambini e Autismo - Onlus	Parma	PR	2.500,00
	18)	Sindacato delle famiglie	Piacenza	PC	5.000,00
	19)	Pubblica Assistenza Russi	Russi	RA	2.000,00
	20)	Associazione Carismatiche francescane	Ravenna	RA	4.200,00
	21)	Centro "La famiglia di Maria"	Montecchio E.	RE	4.600,00
	22)	Lega contro i tumori	Reggio Emilia	RE	4.000,00
	23)	Associazione Arcobaleno	Riccione	RN	4.200,00
	24)	Associazione Agimi Rimini Centro (l'Alba)	Rimini	RN	4.200,00
		Totale		80.000,00
dato atto:
- che quanto sopra indicato comporta una spesa complessiva pari ad
Euro 80.000,00, che viene imputata al citato Capitolo n. 57216
"Contributi alle organizzazioni di volontariato iscritte, per il
sostegno di progetti d'interesse regionale volti alla diffusione delle
buone pratiche del volontariato e per la sensibilizzazione dei
cittadini, all'attivita' di volontariato, con particolare riferimento
ai giovani (art. 9, comma 1, L.R. 21 febbraio 2005, n. 12)", afferente
all'UPB 1.5.2.2.20120, del Bilancio per l'esercizio finanziario 2006,
che presenta la necessaria disponibilita';
- che l'importo del contributo assegnato a ciascuna delle
organizzazioni esime, secondo quanto previsto dall'art. 1, comma 2,
lett. e) del DPR giugno 1998, n. 252, dal valutare l'eventuale
necessita' di esperire nei loro confronti gli accertamenti antimafia
previsti dalla normativa vigente;
ritenuto che ricorrano gli elementi di cui all'art. 47, comma 2 della
L.R. 40/01 e che pertanto l'impegno di spesa possa essere assunto con
il presente atto;
viste:
- la L.R. 15/11/2001, n. 40;
- la L.R. 26/11/2001, n. 43;
- la L.R. 22/12/2005, n. 21 nonche' la L.R. 28/07/2006, n. 14;
richiamate:
- la propria deliberazione n. 447 del 24 marzo 2003, recante
"Indirizzi in ordine alle relazioni organizzative e funzionali tra le
strutture e sull'esercizio delle funzioni dirigenziali" e successive
modificazioni;
- le proprie deliberazioni n. 1057 del 24 luglio 2006 e n. 1150 del 31
luglio 2006;
dato atto:
- del parere di regolarita' amministrativa espresso dal Responsabile
del Servizio Salute mentale, Dipendenze patologiche, Salute nelle
carceri, dr. Angelo Fioritti, in sostituzione del Direttore generale
Sanita' e Politiche sociali, dr. Leonida Grisendi, ai sensi della nota
dello stesso Direttore generale prot. ASS/DIR/06/26237 del 28/7/2006,
degli artt. 37, quarto comma, e 46 primo comma della L.R. 43/01 e
della propria deliberazione 447/03 e successive modificazioni;
del parere di regolarita' contabile espresso dal Responsabile del
Servizio Gestione della spesa regionale dott. Marcello Bonaccurso, ai
sensi dell'art. 37, quarto comma della L.R. 43/01 e della propria
deliberazione 447/03 e successive modificazioni;
su proposta dell'Assessore alla Promozione delle politiche sociali e
di quelle educative per l'infanzia e l'adolescenza. Politiche per
l'immigrazione. Sviluppo del volontariato, dell'associazionismo e del
terzo settore, Anna Maria Dapporto;
a voti unanimi e palesi, delibera:
1) di prendere atto:
- che alla data di scadenza del bando di cui alla deliberazione 442/06
sono pervenuti n. 64 progetti come da Tabella A "Progetti pervenuti
entro i termini di scadenza del bando", che in allegato forma parte
integrante del presente provvedimento;
- che successivamente alla data di scadenza del bando di cui alla
deliberazione 442/06 sono pervenuti n. 3 progetti come da Tabella B
"Progetti pervenuti oltre i termini di scadenza del bando", che in
allegato forma parte integrante del presente provvedimento;
- sulla base dell'istruttoria compiuta e per le motivazioni di cui in
premessa, dell'avvenuta esclusione dei progetti di cui alla suddetta
Tabella B e alla Tabella C "Progetti esclusi", parte integrante della
presente deliberazione;
2) di considerare accoglibili i progetti di cui alla Tabella D
"Progetti accoglibili", che in allegato forma parte integrante della
presente deliberazione;
3) di escludere, per le motivazioni indicate in premessa, i progetti
di cui all'allegata Tabella E "Progetti accoglibili non ammessi a
finanziamento", che in allegato forma parte integrante della presente
deliberazione, i quali, pur accoglibili, non sono da ritenersi
particolarmente significativi in ordine ai criteri di priorita'
indicati al punto 3 dell'Allegato A della delibera 442/06;
4) di ammettere a finanziamento contributivo i progetti di cui alla
Tabella F "Progetti accoglibili ammessi a finanziamento", che in
allegato forma parte integrante della presente deliberazione;
5) di assegnare e concedere alle organizzazioni di volontariato che
vengono sotto indicate la somma a fianco di ciascuna riportata in base
alle motivazioni indicate in premessa, per una spesa complessiva pari
a Euro 80.000,00 a fronte di una spesa ammessa indicata alla Tabella F
sopra richiamata:
	N.	Organizzazione	Comune	Prov.	Contributo assegnato (Euro)
	1)	Associazione impegno solidale	Camugnano	BO	 900,00
	2)	Associazione amici degli animali	Monghidoro	BO	 800,00
	3)	Associazione Andromeda	Bologna	BO	3.000,00
	4)	Coordinamento Volontariato Lame (CVL) - Onlus	Bologna	BO	4.300,00
	5)	Associazione La Strada - Onlus	Medicina	BO	3.500,00
	6)	Brazzolo per la solidarieta'	Copparo	FE	4.100,00
	7)	Associazione Le Nuvole - Onlus	Ferrara	FE	4.000,00
	8)	Associazione IBO Italia	Ferrara	FE	4.500,00
	9)	Associazione Democrazia e Legalita'	Cesena	FC	3.900,00
	10)	AISM	Forli'	FC	3.000,00
	11)	ANFFAS	Forli'	FC	2.400,00
	12)	Overseas	Spilamberto	MO	4.200,00
	13)	AVAP	Maranello	MO	2.300,00
	14)	Associazione Marta e Maria	Modena 	MO	3.900,00
	15)	AVIS comunale Parma	Parma	PR	2.500,00
	16)	Associazione Il Delfino	Salsomaggiore	PR	2.000,00
	17)	Associazione Bambini e Autismo - Onlus	Parma	PR	2.500,00
	18)	Sindacato delle famiglie	Piacenza	PC	5.000,00
	19)	Pubblica Assistenza Russi	Russi	RA	2.000,00
	20)	Associazione Carismatiche francescane	Ravenna	RA	4.200,00
	21)	Centro "La famiglia di Maria"	Montecchio E.	RE	4.600,00
	22)	Lega contro i tumori	Reggio Emilia	RE	4.000,00
	23)	Associazione Arcobaleno	Riccione	RN	4.200,00
	24)	Associazione Agimi Rimini Centro (l'Alba)	Rimini	RN	4.200,00
		Totale		Euro 80.000,00
6) di impegnare la spesa di Euro 80.000,00 registrata con il n. 3797
di impegno, sul Capitolo n. 57216 "Contributi alle organizzazioni di
volontariato iscritte, per il sostegno di progetti d'interesse
regionale volti alla diffusione delle buone pratiche del volontariato
e per la sensibilizzazione dei cittadini, all'attivita' di
volontariato, con particolare riferimento ai giovani (art. 9, comma 1,
L.R. 21 febbraio 2005, n. 12)", afferente all'UPB 1.5.2.2.20120, del
Bilancio per l'esercizio finanziario 2006, che presenta la necessaria
disponibilita';
7) di dare atto che:
- la liquidazione dei contributi di cui sopra avverra' in un'unica
soluzione, dietro presentazione di una relazione del legale
rappresentante dell'organizzazione assegnataria, resa ai sensi
dell'art. 47 e seguenti del DPR 445/00, da cui risultino le modalita'
di attuazione del progetto ed i risultati quantitativi e qualitativi
raggiunti unitamente ad una elencazione analitica delle spese
complessivamente sostenute;
- la dichiarazione di cui sopra dovra' essere presentata entro il
31/3/2007, tenuto conto che, secondo quanto disposto dalla
deliberazione 442/06 (Allegato A - punto 2) i progetti finanziati
dovranno comunque concludersi tassativamente entro il 31/12/2006;
- la Regione si riserva di richiedere la documentazione delle spese
per un periodo non superiore a cinque anni dall'erogazione del
contributo;
- nell'ipotesi in cui l'ammontare delle spese ammissibili
effettivamente sostenute per la realizzazione di ogni progetto ammesso
a contributo risultasse inferiore alla spesa prevista ritenuta
ammissibile per lo stesso progetto, la Regione si riserva di procedere
al recupero della quota proporzionale di contributo erogata in
eccedenza;
8) di dare atto, inoltre, che il Dirigente competente provvedera' con
propri atti formali, ai sensi degli artt. 51 e 52 della L.R. 40/01
nonche' della propria deliberazione 447/03, alla liquidazione dei
contributi di cui trattasi, nonche' alla richiesta di emissione dei
titoli di pagamento;
9) di stabilire che per tutto quanto non espressamente previsto nel
presente provvedimento si rinvia alle disposizioni tecnico-operative e
di dettaglio indicate nella deliberazione 442/06 piu' volte citata;
10) di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale
regionale.
(segue allegato fotografato)

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it