COMUNE DI SANTA SOFIA (Forli'-Cesena)

COMUNICATO

ACCORDO DI PROGRAMMA

per interventi socio-assistenziali
tra la Comunita' Montana dell'Appennino Forlivese Zona Due Valli
Comuni di Galeata Premilcuore Santa Sofia
e la Casa per Anziani "S. Vincenzo de' Paoli"
COMUNE DI SANTA SOFIA (Forli'-Cesena)
COMUNICATO
Accordo di programma per interventi socio-assistenziali tra la
Comunita' Montana dell'Appennino Forlivese Zona Due Valli Comuni di
Galeata Premilcuore Santa Sofia e la Casa per Anziani "S. Vincenzo de'
Paoli"
Il Presidente della Comunita' Montana dell'Appennino Forlivese Zona
Due Valli Comuni di Galeata Premilcuore Santa Sofia al fine di
promuovere l'Accordo di programma di cui agli artt. successivi ha
convocato per il giorno 2 del mese di dicembre dell'anno duemilasei,
alle ore 10, presso la sede del Comune di S. Sofia, la "Conferenza" di
cui all'art. 34 del TUEL n. 267 del 18/8/2000, tra i sottoelencati
soggetti pubblici:
- Comunita' Montana dell'Appennino Forlivese Zona Due Valli Comuni di
Galeata Premilcuore Santa Sofia;
- IPAB Casa per Anziani "S. Vincenzo de' Paoli" di S. Sofia
promuove con i seguenti soggetti pubblici:
- Comunita' Montana dell'Appennino Forlivese Zona Due Valli Comuni di
Galeata Premilcuore Santa Sofia, codice fiscale 80005840402,
rappresentata dal Presidente sig. Ivo Marcelli nato a Premilcuore
l'8/3/1951;
- IPAB Casa per Anziani "S. Vincenzo de' Paoli" codice fiscale
80003090406 rappresentata dal Presidente sig. Fabbri Roberto nato a S.
Sofia il 12/6/1958;
la conclusione del seguente Accordo di programma per interventi
socio-assistenziali a favore degli anziani residenti nei comuni di
Galeata e Santa Sofia.
Art. 1
Principi
Il presente Accordo di programma intende definire la collaborazione
interistituzionale ed interorganizzativa tra la Comunita' Montana
dell'Appennino Forlivese Zona Due Valli Comuni di Galeata Premilcuore
Santa Sofia e la Casa per Anziani allo scopo di:
a) sviluppare il livello di efficacia, qualita', efficienza, equita'
dei servizi rivolti agli anziani;
b) rafforzare la collaborazione intercomunale, valorizzando il ruolo
degli Enti locali e del volontariato, nonche' di tutte le componenti
che a livello sociale operano nel settore dell'assistenza agli
anziani.
Art. 2
Contenuti dell'Accordo
Attraverso lo strumento dell'Accordo di programma i firmatari
intendono gestire in forma integrata i seguenti servizi:
a) assistenza domiciliare;
b) centro diurno;
c) telesoccorso;
d) lavanderia;
e) fornitura pasti.
Per la richiesta dei servizi previsti nel presente Accordo l'utente
dovra' rivolgersi all'Assistente sociale del SAAT competente.
Assistenza domiciliare
Il servizio di assistenza domiciliare persegue il fine di:
1) consentire al cittadino di conservare l'autonomia di vita nella
propria abitazione e nel proprio ambiente familiare e sociale nei casi
in cui venga a trovarsi nell'impossibilita' di provvedere
completamente a se stesso, senza poter contare sull'aiuto adeguato di
familiari e/o parenti o venga a trovarsi in uno stato di necessita'
che comprometta la continuazione normale della propria vita
familiare;
2) favorire le dimissioni da ospedali o istituti;
3) evitare ricoveri in istituti o ospedalizzazioni qualora non siano
strettamente indispensabili;
4) promuovere l'autonomia della famiglia a rischio di emarginazione
e/o in situazioni problematiche;
5) favorire l'integrazione e il collegamento fra i servizi
socio-sanitari in grado di concorrere all'autonomia della persona.
Per l'organizzazione del servizio ci si avvale di personale e mezzi
messi a disposizione dalla Comunita' Montana dell'Appennino Forlivese
Zona Due Valli Comuni di Galeata Premilcuore Santa Sofia e dalla Casa
per Anziani nelle seguenti forme:
Casa per Anziani:
- personale tecnico per l'organizzazione del servizio;
- personale amministrativo, per lo svolgimento delle procedure
burocratiche;
- personale ausiliario proprio o in convenzione, per lo svolgimento
delle specifiche mansioni di assistenza domiciliare. Questo e' un
operatore dell'area socio-assistenziale che, in base a una specifica
formazione, e' preposto a livello domiciliare allo svolgimento di una
serie di attivita' integrate che si qualificano come:
a. aiuto diretto alla persona;
b. cura e governo della casa;
c. segretariato;
d. igiene e cura personale e interventi infermieristici semplici;
e. collaborazione con l'ambiente esterno per la vita di relazione
della persona al fine di favorire l'autonomia dell'utente e/o del
nucleo nel proprio ambiente di vita, nel rispetto della sua
autodeterminazione e al fine di ridurre i rischi di isolamento e di
emarginazione;
- mezzi di trasporto per il personale, per gli utenti, ecc.
nell'ambito del territorio della Comunita' Montana dell'Appennino
Forlivese Zona Due Valli Comuni di Galeata Santa Sofia;
- tutte le strutture in genere presenti nella Casa per Anziani;
- coordinamento di eventuali interventi di associazioni o singoli
volontari;
- coordinatore del servizio che svolge i seguenti compiti:
a. coordina gli interventi degli assistenti domiciliari per garantire
lo svolgimento e la continuita' del servizio;
b. accerta il regolare svolgimento del servizio;
c. concorda con l'assistente sociale le modalita' di intervento;
d. indice periodiche riunioni con il personale e l'Assistente sociale
per l'analisi e la verifica degli interventi attuati.
Comunita' Montana dell'Appennino Forlivese Zona Due Valli Comuni di
Galeata Premilcuore Santa Sofia.
L'Assistente sociale che svolge i seguenti compiti:
a) esprime parere obbligatorio ai fini dell'ammissione al servizio,
sulla base dell'esame della documentazione idonea a comprovare le
condizioni effettive della persona e/o del nucleo familiare, ivi
comprese le condizioni socio-ambientali ed abitative;
b) previa visita domiciliare individua le modalita' di intervento per
ogni caso concordando con l'Assistente domiciliare, l'utente, gli
eventuali familiari e/o altre figure di supporto (educatore -
volontari - ecc.) il programma d'intervento (modi, tempi e tipologie
delle prestazioni, ruolo e compiti delle eventuali figure
professionali appartenenti ad altri servizi);
c) effettua periodiche visite al domicilio per la verifica del
programma di intervento;
d) accerta il regolare svolgimento del servizio attraverso una scheda
di assistenza depositata presso il domicilio dell'utente regolarmente
aggiornata dall'Assistente domiciliare;
e) sottopone al coordinatore del servizio le proposte utili al
miglioramento dello stesso e riferisce periodicamente alla Comunita'
Montana dell'Appennino Forlivese Zona Due Valli Comuni di Galeata
Premilcuore Santa Sofia sull'andamento generale;
f) tiene i rapporti con il medico curante, i servizi sanitari,
assistenziali ed educativi sollecitandone eventualmente gli interventi
in azioni complementari al servizio domiciliare;
g) indica al coordinatore le opportune modalita' per la realizzazione
di forme di aggiornamento del personale impegnato nel servizio;
h) effettua incontri periodici con il personale addetto e la
coordinatrice per l'analisi e la verifica degli interventi attuati.
Il personale amministrativo che provvede all'esame dei documenti per
l'accertamento del reddito del curando, l'iter burocratico connesso
alla determinazione della tariffa oraria e ogni altro compito
contabile ed amministrativo collegato all'organizzazione del
servizio.
Centro diurno
E' una struttura semiresidenziale socio-sanitaria, operante
nell'ambito della Comunita' Montana dell'Appennino Forlivese Zona Due
Valli Comuni di Galeata Premilcuore Santa Sofia, che assiste a
sostegno delle famiglie, gli anziani parzialmente o totalmente non
autosufficienti, attuando programmi di riabilitazione e di
socializzazione.
Il Centro diurno eroga prestazioni socio-assistenziali e garantisce
interventi sanitari al fine della  risocializzazione, riattivazione e
mantenimento delle residue capacita' dell'anziano.
Il Servizio viene gestito con personale e mezzi messi a disposizione
dalla Casa per Anziani e dai Comuni come di seguito specificato:
Casa per Anziani:
- personale assistenziale con compiti di assistenza, socializzazione,
riabilitazione dell'anziano;
- personale amministrativo con compiti di  curare l'iter burocratico
connesso all'ammissione al servizio ed alla determinazione della
retta;
- organizzazione attivita' di animazione;
- servizio di mensa;
- servizio di lavanderia guardaroba;
- servizio di barba e capelli;
- attivita' di palestra;
- personale amministrativo con il compito di curare l'iter burocratico
delle richieste, ogni pratica contabile ed amministrativa collegata
all'organizzazione del servizio stesso;
- personale addetto al servizio di lavanderia guardaroba che
provvedono al lavaggio, stiratura, piccola manutenzione dei capi
consegnati e riconsegna degli stessi nell'ora e giorno stabilito.
Pasti caldi
Il servizio permette ad un anziano di consumare presso la Casa per
Anziani o ritirare un pasto da consumarsi al domicilio.
Il servizio viene organizzato con personale e mezzi messi a
disposizione dalla Casa per Anziani. Il servizio e' in funzione per
tutti i giorni della settimana, festivi compresi.
E' inoltre prevista la possibilita' di richiedere il pasto con
consegna al proprio domicilio; in tal caso il servizio e' attivo 6
giorni su 7, festivi infrasettimanali compresi, escluse pertanto
solamente le domeniche.
Per quanto concerne le modalita' di accesso e di funzionamento dei
servizi si rimanda allo specifico regolamento che verra'
successivamente approvato dalla Comunita' Montana dell'Appennino
Forlivese Zona Due Valli Comuni di Galeata Premilcuore Santa Sofia.
La Comunita' Montana dell'Appennino Forlivese Zona Due Valli Comuni di
Galeata Premilcuore Santa Sofia intende altresi' concordare,
attraverso l'Accordo di programma, criteri omogenei per
l'individuazione dell'Indicatore della Situazione Economica rispetto
all'accesso e alla partecipazione degli utenti al costo dei servizi
socio-assistenziali erogati nell'ambito del territorio. Detti criteri
saranno approvati dal Consiglio della Comunita' Montana dell'Appennino
Forlivese Zona Due Valli Comuni di Galeata Premilcuore Santa Sofia.
Art. 3
Il personale
Il personale cui compete la gestione dei servizi e delle funzioni
sopra citate ed i cui costi sono gia' assunti da parte di ogni singolo
Ente partecipante, e' di provenienza articolata come si deduce dal
seguente prospetto:
	Responsabile	N.	Categoria 	Profilo professionale	Ore annue
Zona	1	D	Istruttore direttivo	30
IPAB	1	C	Istruttore amministrativo	50
IPAB	1	D	Coordinatore	80
IPAB	2	B	A. d. B.	1000
Zona	1	D	Assist. sociale	50
Legenda:
A - Zona: Comunita' Montana dell'Appennino Forlivese Zona Due Valli
Comuni di Galeata Premilcuore Santa Sofi'a;
B - IPAB: Casa per Anziani San Vincenzo de' Paoli.
Art. 4
Le risorse economico-finanziarie
Assistenza domiciliare
Nel caso di gratuita' del servizio, per ogni ora erogata, la Comunita'
Montana dell'Appennino Forlivese Zona Due Valli Comuni di Galeata
Premilcuore Santa Sofia versera' alla Casa per Anziani l'importo
orario di Euro 16,58, comprensivo dei costi per personale
assistenziale, amministrativo e di coordinamento. Nel costo e'
compreso anche il rimborso chilometrico ed il tempo di spostamento
riconosciuto al personale utilizzato per l'assistenza agli anziani.
Nel caso invece di contribuzione dell'utente, i Comuni provvederanno
al versamento alla Casa per Anziani esclusivamente della differenza
fra l'importo orario sopradefinito e la quota a carico dell'utente.
Centro diurno
Retta giornaliera:
a) intera giornata per anziano autosufficiente 60% del costo
determinato per la retta di ricovero degli anziani autosufficienti;
b) intera giornata per anziano non autosufficiente 60% del costo
determinato per la retta di ricovero degli anziani non
autosufficienti;
c) meta' giornata per anziano autosufficiente 40% del costo
determinato per la retta di ricovero degli anziani autosufficienti;
d) meta' giornata per anziano non autosufficiente 40% del costo
determinato per la retta di ricovero degli anziani non
autosufficienti.
Qualora il servizio venga richiesto in modo saltuario, per alcuni
giorni la settimana, sara' applicata una maggiorazione di Euro 1,10
per l'intera giornata e di Euro 0,55 per meta' giornata.
Gli utenti provvederanno al pagamento della quota stabilita
direttamente alla Casa per Anziani totalmente o parzialmente in
ragione del regolamento della Comunita' Montana dell'Appennino
Forlivese Zona Due Valli Comuni di Galeata Premilcuore Santa Sofia.
Telesoccorso
Gli utenti provvederanno al versamento di una quota di Euro 55,00
direttamente alla Casa per Anziani come contributo di accesso al
servizio.
Il canone annuo di gestione e' determinato in Euro 27,00 ad utente.
Lavanderia
Le singole tariffe a carico dell'utente vengono determinate nelle
seguenti misure:
- Euro 1,11 al pezzo per lavaggio e stiro e manutenzione di biancheria
e di indumenti personali di proprieta' dell'utente;
- Euro 0,66 per lenzuolo singolo di proprieta' della Casa per
Anziani;
- Euro 0,31 per federa di proprieta' della Casa per Anziani;
- Euro 0,49 per traversa di proprieta' della Casa per Anziani;
- Euro 1,82 per copriletto di proprieta' della Casa per Anziani.
Pasti caldi
La tariffa a carico dell'utente e' determinata nella seguente misura:
- singolo pasto Euro 6,65 ritirato o consumato alla Casa per Anziani;
- singola cena Euro 6,15 ritirato o consumato alla Casa per Anziani;
- singolo pasto con consegna Euro 8,00 a S. Sofia;
- singola cena con consegna Euro 7,10 a S. Sofia;
- singolo pasto con consegna Euro 8,50 a Galeata (minimo 3 pasti,
diversamente Euro 9,00);
- singola cena con consegna Euro 8,00 a Galeata (minimo 3 cene,
diversamente Euro 8,50).
Dall'attivazione dei suindicati servizi non derivera' direttamente
alcun onere a carico del bilancio della Comunita' Montana
dell'Appennino Forlivese Zona Due Valli Comuni di Galeata Premilcuore
Santa Sofia.
 La Comunita' Montana dell'Appennino Forlivese Zona Due Valli Comuni
di Galeata Premilcuore Santa Sofia si assumera' eventuali
compartecipazioni finanziarie alle spese degli utenti solo dietro la
loro ammissione alla fruizione di benefici economici, ai sensi dello
specifico regolamento disciplinante la materia.
Art. 5
Composizione della Commissione
di concertazione sull'Accordo di programma
Per perseguire gli obiettivi del presente Accordo viene costituita una
Commissione interistituzionale composta da:
- Coordinatore della Casa per Anziani;
- Presidente della Casa per Anziani;
- Assessore ai Servizi sociali della Comunita' Montana dell'Appennino
Forlivese;
- Funzionario ai Servizi sociali della Comunita' Montana
dell'Appennino Forlivese Zona Due Valli Comuni di Galeata Premilcuore
Santa Sofia;
- Assistente sociale Sportello SAAT.
I compiti della Commissione sono i seguenti:
- parere obbligatorio per l'ammissione ai servizi per i casi urgenti
indipendentemente dalla posizione in graduatoria;
- parere obbligatorio sulla tariffa oraria dei servizi principali e
sulle tariffe dei servizi integrativi;
- parere sul programma annuale dei servizi;
- parere sui rimborsi spese al volontariato.
Art. 6
Durata e modifiche dell'Accordo
La durata del presente Accordo e' stabilita' in anni tre con
decorrenza dalla data della sua sottoscrizione.
Il presente Accordo puo' essere modificato sia aumentando gli attori
coinvolti sia ampliando le aree di intervento con approvazione unanime
dei sottoscrittori del presente Accordo.
Art. 7
Revisione tariffe
A decorrere dal II anno di Accordo le tariffe previste verranno
rivalutate in base all'indice ISTAT; al fine di garantire una maggiore
operativita' nei confronti degli utenti, le tariffe verranno
rivalutate all'1/1/2008 e all'1/1/2009 con riferimento all'indice
ISTAT rilevato al 31/12 di ogni anno su base annua.
Art. 8
Approvazione e pubblicazione dell'Accordo
Il presente Accordo di programma, sottoscritto dai legali
rappresentanti delle Amministrazioni interessate, e' approvato ai
sensi dell'art. 34 del TUEL n. 267/2000 e verra' pubblicato nel
Bollettino Ufficiale regionale a cura della Comunita' Montana
dell'Appennino Forlivese Zona Due Valli Comuni di Galeata Premilcuore
Santa Sofia.
Art. 9
Controversie
Ogni controversia derivante dall'esecuzione del presente Accordo che
non venga bonariamente definita dalla Commissione di cui al precedente
art. 5 sara' devoluta all'Organo competente per materia.
Il presente Accordo sara' posto alla registrazione solo in caso d'uso
con spese a carico dell'Ente richiedente.
Letto, approvato e sottoscritto in ciascun foglio, in segno di
accettazione e di conferma.
per LA COMUNITA' MONTANA
DELL'APPENNINO FORLIVESE ZONA DUE VALLI
COMUNI DI GALEATA PREMILCUORE SANTA SOFIA
Ivo Marcelli
per LA CASA PER ANZIANI
"SAN VINCENZO DE' PAOLI"
IL PRESIDENTE
Roberto Fabbri

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it