REGIONE EMILIA-ROMAGNA - REGIONE EMILIA-ROMAGNA - SERVIZIO VALUTAZIONE IMPATTO E PROMOZIONE SOSTENIBILITA' AMBIENTALE

COMUNICATO

Titolo II - Procedura di verifica (screening) relativa al progetto per la realizzazione di un invaso artificiale a fine irriguo ed opere accessorie di captazione

Si avvisa che, ai sensi del Titolo II della                                     
L.R. 18 maggio 1999, n. 9 come modificata dalla L.R. 16 novembre                
2000, n. 35 sono stati depositati presso l'Autorita' competente                 
Regione Emilia-Romagna Direzione generale Ambiente e Difesa del suolo           
e della Costa - Servizio Valutazione impatto e Promozione                       
sostenibilita' ambientale Via dei Mille n. 21 - Bologna per la libera           
consultazione da parte dei soggetti interessati gli elaborati                   
prescritti per l'effettuazione della procedura di verifica                      
(screening) relativi al:                                                        
- progetto: per la realizzazione di un invaso artificiale a fine                
irriguo ed opere accessorie di captazione;                                      
- localizzato: Monteguidi - S. Piero in Bagno (FC);                             
- presentato da: Spignoli Maurizio.                                             
Il progetto appartiene alla seguente categoria: Allegato B.1.19.                
Il progetto interessa il territorio del comune di Bagno di Romagna e            
della provincia di Forli'-Cesena.                                               
Il progetto prevede la realizzazione di un invaso artificiale a fini            
irrigui della capacita' di mc. 2.000 in parte interrato con                     
profondita' di scavo di circa m. 4.40 disposto su versante con debole           
acclivita' con esecuzione a valle di un piccolo rilevato mediante               
l'utilizzo dei volumi oggetto di scavo e completamento con telo                 
impermeabile. L'alimentazione dell'invaso e' garantita da una                   
captazione esistente costituita da pozzo in anelli prefabbricati con            
portata massima di circa 0,13 l/s ed una nuova opera da realizzarsi             
in anelli prefabbricati con una portata massima di circa 0,15 l/s.              
I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati                 
prescritti per l'effettuazione della procedura di verifica                      
(screening) presso la sede dell'Autorita' competente: Regione                   
Emilia-Romagna, Direzione generale Ambiente e Diesa del suolo e della           
Costa - Servizio Valutazione impatto e Promozione sostenibilita'                
ambientale sita in Via dei Mille n. 21 - Bologna e presso la sede del           
Comune di Bagno di Romagna sita in Piazza Martiri 25 luglio 1944, n.            
1 - S. Piero in Bagno.                                                          
Gli elaborati prescritti per l'effettuazione della procedura di                 
verifica (screening) sono depositati per 30 giorni naturali                     
consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel                 
Bollettino Ufficiale della Regione.                                             
Entro lo stesso termine di 30 giorni chiunque, ai sensi dell'art. 9,            
comma 4, pu presentare osservazioni all'Autorita' competente: Regione           
Emilia-Romagna Direzione generale Ambiente e Difesa del suolo e della           
costa - Servizio Valutazione impatto e Promozione sostenibilita'                
ambientale al seguente indirizzo: Via dei Mille n. 21 - Bologna.                

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it