COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA (Bologna)

COMUNICATO

Deposito variante al Piano particolareggiato di iniziativa privata del Comparto C2.3 in localita' Lavino di Mezzo

Con delibera di Consiglio comunale n. 78 del 15/9/2005, immediatamente
eseguibile, e' stata adottata, la "Variante al Piano particolareggiato
di iniziativa privata del Comparto C2.3 in localita' Lavino di
Mezzo".
I relativi documenti sono depositati presso la Segreteria comunale per
trenta giorni consecutivi e precisamente dal 9/11/2005 al 9/12/2005
durante i quali dalle ore 8 alle ore 12 chiunque puo' prenderne
visione.
Le eventuali osservazioni redatte in tre copie, grafici eventuali
compresi, di cui l'originale in competente carta bollata, dovranno
essere dirette al Sindaco e presentate entro 30 giorni decorrenti da
quello successivo alla data del compiuto deposito con la precisa
indicazione del seguente oggetto: "Osservazioni e/o opposizioni alla
variante al Piano particolareggiato di iniziativa privata del Comparto
C2.3 in localita' Lavino di Mezzo".
IL DIRETTORE
Romolo Sozzi

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it