COMUNE DI GOSSOLENGO (PIACENZA)

COMUNICATO

Titolo II - Procedura di verifica (screening) relativa progetto di variante al Piano particolareggiato di attuazione del Polo estrattivo n. 8 "Molinazzo"

Si avvisa che ai sensi del Titolo II della L.R. 18 maggio 1999, n. 9            
come modificata dalla L.R. 16 novembre 2000, n. 35, sono stati                  
depositati presso il Comune di Gossolengo (Autorita' competente) -              
Servizio Tecnico Urbanistico Ambiente, per la libera consultazione da           
parte dei soggetti interessati gli elaborati prescritti per                     
l'effettuazione , relativi a:                                                   
- progetto: variante al Piano particolareggiato di attuazione del               
Polo estrattivo n. 8 "Molinazzo".                                               
- localizzato in localita' "Rossia" in Gossolengo (PC).                         
- presentato da: Ditta CCPL INERTI SpA - Sede amministrativa in                 
Reggio Emilia - Via M.K. Gandhi n. 8.                                           
Il progetto appartiene alla seguente categoria: industria estrattiva            
B.3 "Cave e Torbiere" (progetti assoggettati a procedura di verifica            
(screening) competenza Comune.                                                  
Il progetto interessa il territorio: del comune di Gossolengo -                 
provincia di Piacenza.                                                          
Il progetto prevede: la realizzazione di un comparto di escavazione             
con destinazione finale "lago naturalistico", con morfologia                    
differente da quella prevista nel Piano particolareggiato di                    
attuazione del Polo estrattivo n. 8. Superficie complessiva, compreso           
recupero, mq. 36.000.                                                           
L'autorita' competente e' il Comune di Gossolengo - Piazza Roma n. 16           
- 29020 Gossolengo.                                                             
I soggetti interessati possono prendere visione degli elaborati                 
prescritti per l'effettuazione della procedura di verifica                      
(screening), presso la sede dell'Autorita' competente: Comune di                
Gossolengo - Piazza Roma n. 16 - Gossolengo.                                    
Gli elaborati prescritti per l'effettuazione della procedura di                 
verifica (screening) sono depositati per 30 giorni naturali                     
consecutivi dalla data di pubblicazione del presente avviso nel                 
Bollettino Ufficiale della Regione.                                             
Entro il termine di 30 giorni naturali consecutivi dalla data di                
pubblicizzazione della domanda effettuata in data 28 settembre 2005             
dallo Sportello Unico sui propri strumenti ai sensi dell'art. 6,                
comma 2, del DPR 447/98, chiunque, ai sensi dell'art. 9, commi 4 e 6,           
puo' presentare osservazioni all'Autorita' competente del                       
procedimento: Comune di Gossolengo - Servizio                                   
Tecnico-Urbanistico-Ambientale, Piazza Roma n. 16 - 29020 Gossolengo            
(PC).                                                                           

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it