COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO (Bologna)

APPALTO

Concorso pubblico per la selezione di operatori per la realizzazione e la gestione di alloggi in locazione convenzionata (case in locazione per lavoratori)

Con deliberazione consiliare n. 81 del 26/7/2005, il Comune di
Casalecchio di Reno ha deciso di promuovere l'insediamento nel
territorio comunale di alloggi in locazione a canone calmierato per
lavoratori di imprese (con contratto di lavoro di tipo subordinato o
assimilati) site nei territori comunali di Casalecchio di Reno e Zola
Predosa.
A tal fine ha deciso di riservare all'ACER di Bologna un lotto in
diritto di superficie (situato nei pressi della stazione Garibaldi)
vincolandone l'attuazione alla partecipazione di associazioni di
categoria di imprese del commercio, dell'artigianato e dell'industria
disponibili a collaborare con il Comune e con l'ACER al finanziamento
dell'intervento edilizio e alla gestione degli alloggi in locazione a
termine. La selezione avviene attraverso il presente concorso
pubblico.
Agli interessati si richiede di:
A) contribuire economicamente al finanziamento dell'intervento con la
somma minima di Euro 24.000,00 a fondo perduto per minimo 4 alloggi,
come specificato all'art. 2, punto 2.1 del bando;
B) contribuire a fondo perduto con Euro 6.000,00 per ogni alloggio
offerto in piu' oltre il minimo di quattro;
C) gestire gli alloggi di cui al precedente punto A) ed eventualmente
di cui al punto B) in diritto di locazione di durata ventennale
attraverso l'ACER, applicando il canone massimo stabilito al dicembre
2004 in 5 Euro/mq. di SU/mese, come specificato all'art. 2, punto 2.2
del bando;
D) restituire i medesimi alloggi gestiti in locazione allo scadere del
ventesimo anno.
Gli obblighi dell'operatore selezionato attraverso il bando e gli
impegni del Comune saranno sanciti attraverso una convenzione con il
Comune di Casalecchio di Reno e l'ACER di Bologna.
Possono presentare domanda di partecipazione tutte le associazioni di
categoria che associano imprese del commercio, dell'industria e
dell'artigianato legalmente riconosciute.
Non possono presentare domanda soggetti diversi da quelli di cui
sopra.
I soggetti che intendono partecipare al concorso devono consegnare, a
mezzo posta raccomandata o corriere, al Comune di Casalecchio di Reno
(BO), Ufficio Protocollo, Via dei Mille n. 9 - 40033 Casalecchio di
Reno (BO), entro e non oltre il 19 dicembre 2005, un unico plico,
controfirmato e sigillato sui lembi di chiusura, recante la dicitura
"Offerta per la partecipazione alla selezione per l'iniziativa alloggi
in affitto per lavoratori" contenente:
a) la domanda di ammissione, bollata e redatta in lingua italiana,
sottoscritta dal presidente dell'associazione di categoria;
b) il numero di alloggi oltre al minimo di quattro che il soggetto
offrira' di finanziare e gestire in locazione, secondo quanto indicato
all'art. 2, punto 2.2 del bando;
c) l'impegno a concedere in gestione i detti alloggi all'ACER di
Bologna o suoi aventi causa, secondo quanto indicato all'art. 2, punto
2.2 del bando;
d) l'importo complessivo del contributo a fondo perduto per
l'iniziativa calcolato in ragione degli alloggi offerti di cui
all'art. 1, lettere A) e B), del bando.
L'Amministrazione si riserva, ai sensi dell'art. 43 del DPR 28
dicembre 2000, n. 445 di verificare i requisiti dichiarati mediante
l'acquisizione dei certificati attestanti il possesso di stati, fatti
e qualita' dei soggetti dichiaranti, si riserva altresi' di non
portare a compimento l'iniziativa nel caso in cui gli alloggi assunti
in locazione attraverso la somma delle offerte valide sia inferiore al
numero di 10 unita'.
Il bando integrale e i relativi modelli allegati da compilare (mod.
A), B), C), D) 1 e 2, E), F) sono scaricabili direttamente dal sito:
www.comune.casalecchio.bo.it.
Responsabile unico del procedimento oggetto del presente avviso per
estratto e del trattamento dei dati personali e' l'arch. Vittorio E.
Bianchi in qualita' di Dirigente dell'Area Pianificazione e Promozione
del territorio e-mail: vebianchi@comune.casalecchio.bo.it. Orari di
apertura al pubblico: martedi' e giovedi' 9-13 e (solo il giovedi')
16-18.
IL DIRIGENTE
Vittorio Emanuele Bianchi
Scadenza: 19 dicembre 2005

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it