REGIONE EMILIA-ROMAGNA

COMUNICATO DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO BACINI TARO E PARMA - PARMA

Domanda di concessione di derivazione di acqua pubblica in comune di Parma (pratica n. III B)

I signori Calzetti Andrea, Egisto e Silvio, con sede in comune di
Parma, Via Montanara n. 433, partita IVA 01787170347, ha presentato in
data 20/8/2001 domanda di concessione per derivare dalle falde
sotterranee tramite pozzo mod. massimi 0,13 (l/s 13) e mod. medi 0,13
(l/s 13) pari a mc/a 18700 di acqua pubblica nel comune di Parma,
localita' Carignano ad uso irriguo senza restituzione.
Il responsabile del procedimento e' il dott. Gianfranco Larini,
Responsabile del Servizio.
Le osservazioni e/o le opposizioni al rilascio della concessione
devono pervenire, in forma scritta, al Servizio Tecnico Bacini Taro e
Parma di Parma entro 15 giorni dalla data di pubblicazione dell'avviso
nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.
Copie della domanda e degli elaborati progettuali sono depositate, per
la visione, presso l'Ufficio Risorse idriche del Servizio Tecnico
Bacini Taro e Parma.
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
G. Larini

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it