REGIONE EMILIA-ROMAGNA - GIUNTA REGIONALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 16 febbraio 2005, n. 383

Art.6, L.R. 25/01 - Approvazione della proposta di Accordo di programma relativo al piano di delocalizzazione del Comune di Parma

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA                                          
(omissis)  delibera:                                                            
1) di confermare, ai sensi della L.R. 25/01, l'assegnazione al Comune           
di Parma, sulla base del piano di delocalizzazione trasmesso dallo              
stesso Comune, del contributo massimo concedibile pari a Euro                   
4.293.044,65, gia' assegnato dalla propria deliberazione 2470/02, al            
fine della delocalizzazione di 16 unita' immobiliari ad uso abitativo           
(11 prime case e 5 seconde case), site nella fascia golenale del                
torrente Parma, nelle localita' di Moletolo e Baganzolino, unita'               
colpite dall'alluvione verificatesi nell'ottobre e novembre 2000 e di           
destinare tale contributo:                                                      
-  per la quota pari a Euro 889.200,00, al fine dell'acquisizione, da           
parte del Comune, dell'area necessaria dove rilocalizzare le 16                 
unita' immobiliari ad uso abitativo oggetto del piano di                        
delocalizzazione, ai sensi dell'art. 2, comma 2, lett. b) della L.R.            
25/01;                                                                          
- per la quota pari a Euro 1.049.148,64, al fine della realizzazione,           
da parte del Comune, delle opere di urbanizzazione e delle dotazioni            
territoriali necessarie per l'area di cui all'alinea precedente, ai             
sensi dell'art. 2, comma 2, lett. b) della L.R. 25/01;                          
- per la quota pari a Euro 487.000,00 al fine della realizzazione, da           
parte del Comune, degli interventi di demolizione delle 16 unita' da            
delocalizzare ed il ripristino ambientale delle aree risultanti da              
tali demolizioni, ai sensi dell'art. 3, comma 3, lett. a) e b) della            
L.R. 25/01;                                                                     
- per la quota pari a Euro 1.867.696,01, al fine della realizzazione,           
da parte dei soggetti privati, delle 16 nuove unita' immobiliari ad             
uso abitativo sostitutive, ai sensi dell'art. 3, comma 3, lett. a) e            
b) della L.R. 25/01;                                                            
2) di dare atto che, in conformita' con quanto disposto dalla propria           
deliberazione 1684/04, il contributo complessivo pari a Euro                    
4.293.044,65, di cui al punto 1) precedente, e' cosi' allocato nei              
pertinenti capitoli di spesa del Bilancio regionale di previsione per           
l'esercizio finanziario 2005:                                                   
- per la quota pari a Euro 4.131.655,19, al Capitolo n. 39330 di cui            
all'UPB 1.4.2.3. 14502;                                                         
- per la quota pari a Euro 161.389,46 al Capitolo n. 48089, di cui              
alla UPB. 1.4.4.2. 17101;                                                       
3) di approvare, ai sensi dell'art. 6 della L.R. 25/01, sulla base              
del piano di delocalizzazione trasmesso dal Comune di Parma, la                 
proposta di Accordo di programma di cui all'Allegato A, parte                   
integrante e sostanziale del presente atto;                                     
4) di dare atto che il Presidente della Giunta regionale o suo                  
delegato, ai sensi del comma 1 dell'art. 6 della L.R. 25/01, al fine            
dell'approvazione dell'Accordo di programma relativo al piano di                
delocalizzazione del Comune di Parma, procedera':                               
- a convocare, sulla base della proposta di Accordo di programma                
approvata con il presente atto, la Conferenza preliminare, ai sensi             
dell'art. 34 del DLgs 18 agosto 2000, n. 267, come specificato e                
integrato dall'art. 40 della L.R. 20/00;                                        
- ad esprimere l'assenso alla sottoscrizione dell'Accordo di                    
programma in sede di Conferenza preliminare;                                    
- alla sottoscrizione dell'Accordo di programma, successivamente alla           
conclusione della Conferenza preliminare suddetta, anche nel caso in            
cui siano state apportate modifiche non sostanziali al testo della              
proposta di Accordo approvata con il presente atto e relativi                   
documenti allegati;                                                             
5) di riservarsi l'espressione di una nuova valutazione, qualora, nel           
corso del procedimento, fossero apportate modifiche sostanziali ai              
contenuti del testo della proposta di Accordo di programma approvata            
con il presente atto;                                                           
6) di dare atto, infine, che il Dirigente regionale competente                  
provvedera' con propri atti formali, ai sensi della L.R. 40/01 ed in            
attuazione della propria deliberazione 447/03, alla concessione dei             
contributi al Comune di Parma, nel rispetto dei limiti degli importi            
massimi concedibili di cui al punto 1) precedente, all'assunzione               
degli oneri di spesa a valere sui capitoli indicati al punto 2)                 
precedente, nonche' alla liquidazione degli importi dovuti sulla base           
delle modalita' specificate nelle proprie deliberazioni 413/03 e                
672/04;                                                                         
7) di provvedere alla pubblicazione della presente deliberazione nel            
Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.                              

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it