COMUNE DI SAN GIOVANNI IN MARIGNANO (RIMINI)

COMUNICATO

STATUTO MODIFICHE

Approvato dal Consiglio comunale con deliberazione n. 48 del                    
30/6/2005                                                                       
TITOLO I - PRINCIPI GENERALI                                                    
Art.  1 - Il Comune Art.  2 - Principi fondamentali e finalita' Art.            
3 - Forme di garanzie per i cittadini dell'Unione Europea e per gli             
stranieri                                                                       
TITOLO II - ORGANI DI GOVERNO                                                   
Art.  4 - Organi Art.  5 - Potesta' regolamentare Art.  6 - Consiglio           
comunale Art.  7 - Competenze del Consiglio comunale Art.  8 -                  
Consiglieri comunali Art.  9 - Commissioni consiliari Art.  10 -                
Commissioni miste Art.  11 - Conferenza dei Capigruppo consiliari               
Art.  12 - Decadenza Art.  13 - Convocazione del Consiglio comunale             
Art.  14 - Presidenza del Consiglio comunale Art.  15 - Adunanze                
consiliari Art.  16 - Linee programmatiche Art.  17 - Poteri di                 
iniziativa Art.  18 - Sindaco Art.  19 - Vice Sindaco Art.  20 -                
Giunta comunale: composizione Art.  21 - Attribuzioni della Giunta              
comunale Art.  22 - Funzionamento della Giunta Art.  23 - Mozione di            
sfiducia Art.  24 - Dimissioni e cessazione degli assessori                     
TITOLO III - SERVIZI COMUNALI                                                   
Art.  25 - Forme di gestione dei servizi pubblici locali Art.  26 -             
Aziende speciali Art.  27 - Istituzioni Art.  28 - Societa' Art.  29            
- Mobilita' costitutive Art.  30 - Convenzioni Art.  31 - Consorzi              
Art.  32 - Accordi di pogramma Art.  33 - Altre forme di                        
collaborazione                                                                  
TITOLO IV - ORDINAMENTO DEGLI UFFICI                                            
Art.  34 - Principi generali Art.  35 - Il Direttore generale Art.              
36 - Articolazione organizzativa e funzioni dei responsabili di                 
servizi o dirigenti Art.  37 - Conferimento di funzioni dirigenziali            
e incarichi a contratto Art.  38 - Collaborazioni esterne Art.  39 -            
Uffici di supporto agli organi di direzione politica Art.  40 -                 
Controllo interno Art.  41 - Il Segretario comunale Art.  42 - Vice             
Segretario                                                                      
TITOLO V - ISTITUTI DI PARTECIPAZIONE                                           
Art.  43 - Titolari dei diritti Art.  44 - Libere forme associative             
Art.  45 - Partecipazione popolare Art.  46 - Consultazione della               
popolazione Art.  47 - Referendum Art.  48 - Diritto di informazione            
Art.  49 - Articolazione del territorio Art.  50 - Consiglio comunale           
dei ragazzi TITOLO VI - FINANZA, CONTABILIT E CONTROL- LO SULLA                 
GESTIONE Art.  51 - Attivita' finanziaria ed impositiva del Comune              
Art.  52 - Ordinamento contabile del Comune Art.  53 - Programmazione           
di bilancio Art.  54 - Rendiconto Art.  55 - Gestione di bilancio e             
piano esecutivo di gestione Art.  56 - Controllo di gestione Art.  57           
- Patrimonio Art.  58 - Collegio dei revisori Art.  59 - Attivita' di           
collegio dei revisori Art.  60 - Mancata approvazione del bilancio              
nei termini - Commissariamento TITOLO VII - PROCEDIMENTO                        
AMMINISTRATIVO O DIRITTO D'ACCESSO - TUTELA DEL- LA RISERVATEZZA Art.           
 61 - Diritto di accesso Art.  62 - Partecipazione ai procedimenti              
amministrativi Art.  63 - Tutela della riservatezza Art.  64 -                  
Difensore civico TITOLO VIII - DISPOSIZIONI FINALI E TRANSI- TORIE              
Art.  65 - Revisore dello Statuto Art.  66 - Adozione dei regolamenti           
Art.  67 - Rinvio alla legge                                                    
(segue allegato fotografato)                                                    

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it