REGIONE EMILIA-ROMAGNA - RESPONSABILE DEL SERVIZIO TURISMO E QUALITA' AREE TURISTICHE

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TURISMO E QUALITA' AREE TURISTICHE 1 febbraio 2005, n. 966

Modalita' procedurali per la determinazione dei canoni relativi a concessioni demaniali marittime con finalita' turistico-ricreative - Presentazione istanze anno 2005

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO                                                    
Visti:                                                                          
- la L.R. 31 maggio 2002, n. 9 recante "Disciplina delle funzioni               
amministrative in materia di demanio marittimo e di zone del mare               
territoriale";                                                                  
- la delibera del Consiglio regionale n. 468 del 6 marzo 2003 recante           
"Direttive per l'esercizio delle funzioni amministrative in materia             
di demanio marittimo e di zone del mare territoriale ai sensi                   
dell'art. 2, comma 2 della L.R. 9/02";                                          
- il DL 5 ottobre 1993, n. 400, convertito con modificazioni dalla              
Legge 4 dicembre 1993, n. 494 ed in particolare l'art. 3, comma 4,              
che prevede che i canoni annui relativi alle concessioni demaniali              
marittime, anche pluriennali, devono essere rapportati alla effettiva           
utilizzazione del bene oggetto della concessione, se l'utilizzazione            
e' inferiore all'anno, purche' non sussistano strutture che                     
permangono oltre la durata della concessione stessa;                            
- il DM 5 agosto 1998, n. 342 "Regolamento recante norme per la                 
determinazione dei canoni relativi a concessioni demaniali marittime            
per finalita' turistico-ricreative" ed in particolare l'art. 3, comma           
2;                                                                              
- la delibera della Giunta regionale 18 ottobre 2004, n. 2072 recante           
"Indirizzi in ordine alle modalita' di determinazione dei canoni                
relativi a concessioni demaniali marittime con finalita'                        
turistico-ricreative";                                                          
- la propria determinazione 24 dicembre 2004, n. 18928 con la quale,            
come previsto dalla Delibera della Giunta regionale 2072/04, sono               
state fornite indicazioni circa le modalita' procedurali per la                 
determinazione dei canoni relativi a concessioni demaniali marittime            
con finalita' turistico-ricreative, qualora l'utilizzazione sia                 
inferiore all'anno;                                                             
considerato che con la determinazione da ultimo richiamata e' stato             
indicato, quale termine per la presentazione delle istanze relative             
all'anno 2004, la data del 31 gennaio 2005;                                     
ritenuto di dover stabilire il termine per la presentazione delle               
istanze relative anno 2005;                                                     
vista la L.R. 26 novembre 2001, n. 43 "Testo Unico in materia di                
organizzazione e di rapporti di lavoro nella Regione                            
Emilia-Romagna";                                                                
attestata la regolarita' amministrativa ai sensi della deliberazione            
della Giunta regionale 447/03;                                                  
determina:                                                                      
1) di stabilire la data del 15 marzo 2005 quale termine per la                  
presentazione delle istanze relative all'anno 2005 per l'applicazione           
dell'art. 3, comma 4 del DL 400/93 convertito con modificazioni dalla           
Legge 494/93;                                                                   
2) di confermare, con riferimento ai presupposti per 1'applicazione             
ed alle modalita' procedurali per la presentazione delle istanze,               
quanto previsto dalla propria determinazione 24 dicembre 2004, n.               
18928;                                                                          
3) di pubblicare la presente determinazione nel Bollettino Ufficiale            
della Regione Emilia-Romagna.                                                   
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO                                                    
Valter Verlicchi                                                                

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it