REGIONE EMILIA-ROMAGNA - DIRETTORE GENERALE ORGANIZZAZIONE, SISTEMI INFORMATIVI E TELEMATICA

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ORGANIZZAZIONE, SISTEMI INFORMATIVI E TELEMATICA 21 aprile 2005, n. 5414

Incarico a Anastasis Soc. Coop Arl per una consulenza tecnica sull'accessibilita' del sito Internet della Regione Emilia-Romagna da parte di disabili, ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01

IL DIRETTORE GENERALE                                                           
(omissis)  determina:                                                           
1) di affidare, ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01, per le                  
motivazioni espresse in premessa e qui integralmente riportate,                 
secondo lo schema di contratto allegato parte integrante al presente            
atto, ad Anastasis Soc. Coop arl, con sede in Bologna, Piazza dei               
Martiri n. 1/2, l'incarico per l'acquisizione di una consulenza                 
tecnica sull'accessibilita' del sito internet della Regione                     
Emilia-Romagna da parte di disabili, in attuazione della delibera               
della Giunta regionale 202/05;                                                  
2) di approvare lo schema di contratto tra la Regione Emilia-Romagna            
e Anastasis, dando atto che lo stesso decorre dalla data di stipula e           
avra' termine a conclusione dell'attivita' da esso prevista, da                 
realizzarsi entro dodici mesi dalla stipula;                                    
3) di dare atto che alla sottoscrizione del contratto si provvedera'            
nel rispetto delle disposizioni indicate dalla delibera della Giunta            
regionale 447/03;                                                               
4) di dare atto che il contratto comporta l'assunzione, da parte                
della Regione, di un onere finanziario di Euro 22.600,00, oltre a               
Euro 4.520,00 per IVA al 20%, per un totale di Euro 27.120,00;                  
5) di stabilire che le modalita' e le condizioni che presiedono al              
rapporto che va a instaurarsi con Anastasis sono quelle definite                
nello schema di contratto allegato;                                             
6) di stabilire altresi' che la struttura di coordinamento, per                 
l'attivita' dedotta in contratto, e' il Servizio "Sviluppo di                   
applicazioni informatiche - 2";                                                 
7) di impegnare la somma complessiva di Euro 27.120,00 registrata al            
n. 1832 di impegno al Capitolo 03902 - "Spese per la manutenzione,              
gestione e funzionamento delle attrezzature, delle procedure                    
informatiche e delle banche dati dei servizi regionali nonche' per il           
supporto allo sviluppo del Sistema Informativo regionale (art. 13,              
L.R. 24 maggio 2004, n. 11)" - U.P.B. 1.2.1.1. 850 - "Sistema                   
Informativo regionale: manutenzione e sviluppo del Sistema                      
Informatico di base" del Bilancio per l'esercizio finanziario 2005              
che presenta la necessaria disponibilita';                                      
8) di stabilire che alla liquidazione del suddetto importo a favore             
di Anastasis, a presentazione di regolari fatture, si provvedera'               
secondo quanto previsto all'art. 6 del contratto allegato al presente           
atto;                                                                           
9) di dare atto che alla liquidazione della spesa si provvedera' con            
propri atti formali ai sensi dell'art. 51 della L.R. 40/01 e della              
delibera della Giunta regionale 447/03, sulla base di previe                    
verifiche tecnico-scientifiche e di congruita'                                  
contabile-amministrativa, eseguite dalla struttura indicata al                  
precedente punto 6) e con le modalita' indicate al precedente punto             
8);                                                                             
10) di dare atto che l'eventuale proroga dei termini di esecuzione              
puo' essere accordata previa adozione di apposito atto formale di               
questa Direzione generale, per oggettive e improrogabili necessita'             
legate ad eventi di carattere imprevedibile;                                    
11) di trasmettere il presente atto alla Sezione regionale di                   
controllo della Corte dei Conti ai sensi di quanto previsto all'art             
1, comma 11, della Legge 30 dicembre 2004, n. 311;                              
12) di provvedere, ai sensi di quanto disposto dalla delibera della             
Giunta regionale 181/02:                                                        
- alla trasmissione del presente atto alla Commissione consiliare               
Bilancio, Programmazione, Affari generali;                                      
- alla pubblicazione, per estratto, del presente atto nel Bollettino            
Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.                                         
IL DIRETTORE GENERALE                                                           
Gaudenzio Garavini                                                              

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it