REGIONE EMILIA-ROMAGNA

COMUNICATO DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO BACINI PANARO E DESTRA SECCHIA - MODENA

Domanda di concessione di derivazione di acqua pubblica sotterranea. Pratica n. MOPPA2694/05VR01 (1904/S) - Comune di Castelfranco Emilia (MO) - ATO n. 4 di Modena

Con domanda in data 29/9/2005 l'Agenzia d'Ambito per i Servizi
Pubblici n. 4 di Modena, con sede in Modena, Via Morandi n. 54, ha
chiesto una variante sostanziale alla concessione di derivazione di
acqua pubblica, assentita dalla G.R. con delibera n. 1368 in data
19/4/1994, mediante la realizzazione di una nuova opera di presa dalle
falde sotterranee del comune di Castelfranco Emilia (MO) Via Carletto,
sul foglio 61, mapp. 73 del NCT dello stesso comune. Coordinate UTM X:
668.778, - Y: 940.783.
La risorsa idrica prelevata sara' destinata ad uso: consumo umano per
alimentare l'acquedotto comunale di San Giovanni in Persiceto (BO).
La portata massima d'acqua richiesta e' di 60,00 litri/sec.
Le opere di presa, ancora da realizzare, consisteranno in un pozzo
tubolare del diametro di 406 mm. e della profondita' di circa 110,00
dal p.c.
Copia della domanda e degli elaborati progettuali sono depositati
presso il Servizio Tecnico Bacini Panaro e Destra Secchia - sede di
Modena in Via Fonteraso n. 15, a disposizione di chiunque intenda
prenderne visione nelle ore d'ufficio.
Le osservazioni e/o opposizioni al rilascio della concessione devono
pervenire in forma scritta, al Servizio Tecnico Bacini Panaro e Destra
Secchia - sede di Modena, entro e non oltre quindici giorni dalla data
di pubblicazione del presente avviso.
Responsabile del procedimento e' il dott. Giuseppe Bagni.
per IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Pier Nicola Tartaglione

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it