REGIONE EMILIA-ROMAGNA

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ORGANIZZAZIONE, SISTEMI INFORMATIVI E TELEMATICA 23 settembre 2005, n. 13647

Incarico professionale ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01 al dott. Camillo Boari, quale medico competente ai sensi del DLgs 626/94

IL DIRETTORE GENERALE
(omissis)	determina:
1) di conferire, ai sensi dell'art. 12 della L.R. 43/01 e delle
deliberazioni della Giunta regionale 181/02 e seguenti e 202/05 al
dott. Camillo Boari, quale medico competente ai sensi del DLgs 626/94,
l'incarico libero-professionale regolato e dettagliato nello schema di
contratto allegato, che si approva, che costituisce parte integrante
del presente atto, per la durata di un anno con decorrenza dalla data
di sottoscrizione;
2) di individuare, l'attuale dirigente Responsabile Prevenzione e
Protezione nell'Ente, dott. Enrico Gori, in possesso della
professionalita' necessaria per lo svolgimento dell'incarico di medico
competente, quale sostituto del dott. Camillo Boari in caso di
impossibilita' temporanea di quest'ultimo nonche' nelle more della
designazione del Medico Competente dando atto che non gli e' dovuto
alcun compenso aggiuntivo ai sensi dell'art. 20, comma 2 della L.R.
43/01;
3) di quantificare in Euro 60.000,00 la spesa complessiva presunta a
copertura sia degli oneri per compenso (calcolati in base al
tariffario inserito in contratto all'art. 2) che delle spese
rimborsabili previste in Euro 1.500,00, dando atto che compensi e
rimborsi sono soggetti a ritenuta d'acconto ed esenti IVA a norma
dell'art.6, comma 10 della Legge 13 maggio 1999, n.133;
4) di impegnare sulla base di quanto indicato al punto 3) che precede
la spesa complessiva di Euro 60.000,00 come segue:
- per l'importo di Euro 45.000,00 registrata con il n. 3957 di
impegno, imputandola al Cap. 04240 "Spese per accertamenti sanitari.
Spese obbligatorie" UPB 1.2.1.1.130 del Bilancio per l'esercizio
finanziario 2005, che presenta la necessaria disponibilita';
- per l'importo di Euro 15.000,00 registrata con il n. 3958 di
impegno, imputandola al Cap. 04242 "Spese per l'organizzazione e la
gestione delle azioni per la sicurezza e la salute dei lavoratori
regionali (DLgs 626/94)" UPB 1.2.1.1.130 del Bilancio per l'esercizio
finanziario 2005, che presenta la necessaria disponibilita';
5) di dare atto che la Direzione generale del Consiglio regionale, a
seguito delle intese intercorse, provvedera' a formalizzare la propria
adesione al contenuto della presente determinazione e adottera' gli
atti necessari per reintegrare i costi dei servizi resi dal dott.
Camillo Boari per quanto attiene le strutture del Consiglio regionale,
in ragione delle unita' di personale interessato; il relativo importo
verra' introitato nel Capitolo 07050 "Recupero di anticipazione di
fondi" della parte entrate del Bilancio regionale;
6) di dare atto che, ai sensi dell'art. 51 della L.R. 40/01 e della
deliberazione della Giunta regionale 447/03, alla liquidazione del
compenso pattuito a corrispettivo delle prestazioni dedotte
nell'incarico conferito col presente provvedimento si provvedera', con
propri atti formali, entro 60 giorni dalla data di presentazione di
regolare fattura, in base alle prestazioni svolte nel periodo, nonche'
a presentazione di una relazione mensile sull'attivita' svolta nel
rispetto di quanto previsto dal contratto d'incarico all'art. 3;
7) di trasmettere la presente determinazione alla Commissione
consiliare Bilancio, Programmazione e Affari generali e di pubblicare
per estratto la presente determinazione nel Bollettino Ufficiale della
Regione Emilia-Romagna.
IL DIRETTORE GENERALE
Gaudenzio Garavini

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it