CONSORZIO DI BONIFICA VALLI DI VECCHIO RENO - FERRARA

AVVISI DI GARE D'APPALTO

Pubblico incanto per l'esecuzione di tutte le opere occorrenti per il risezionamento dell'alveo e delle scarpate del canale Cembalina in localita' Marrara, in comune di Ferrara

1) Ente appaltante: Consorzio di Bonifica Valli di Vecchio Reno - Via           
de' Romei n. 7 - 44100 Ferrara - tel. 0532/207009 - fax: 0532/240797            
- e-mail: info@cbvvr.it.                                                        
2) Procedura di aggiudicazione: pubblico incanto, con il criterio del           
prezzo piu' basso, determinato mediante offerta a prezzi unitari                
sulle opere a base di gara, ai sensi dell'art. 21, comma 1 della                
Legge 109/94 e con esclusione automatica delle offerte che presentino           
una percentuale di ribasso pari o superiore a quanto stabilito                  
nell'art. 21, comma 1 bis della Legge 109/94.                                   
3) Oggetto dell'appalto: l'esecuzione di tutte le opere occorrenti              
per il risezionamento dell'alveo e delle scarpate del canale                    
Cembalina in localita' Marrara, in comune di Ferrara. Importo lavori            
Euro 773.591,30 di cui Euro 22.531,79 per oneri di sicurezza non                
soggetti a ribasso - Categoria prevalente e unica OG8, classifica III           
- per un importo di Euro 751.059,51.                                            
4) Termine di esecuzione dell'appalto: 300 giorni dalla data di                 
consegna.                                                                       
5) Soggetti ammessi alla gara: tutti i soggetti di cui all'art. 10              
della Legge 109/94, con i requisiti previsti da tale norma. E'                  
obbligatorio il sopralluogo dei canali interessati dai lavori, previo           
accordo con l'Ufficio Gestione del Consorzio (al quale ci si dovra'             
rivolgere anche per il ritiro o la consultazione degli elaborati                
progettuali).6) Compilazione dell'offerta: mediante indicazione dei             
prezzi offerti sull'elaborato denominato "Lista delle lavorazioni e             
forniture", da richiedere al Consorzio. Non sono ammesse offerte in             
aumento.                                                                        
7) Cauzioni: provvisoria pari al 2% dell'importo a base d'appalto, da           
presentare unitamente all'offerta. Definitiva pari al 10%                       
dell'importo netto di aggiudicazione, da presentare da parte                    
dell'impresa aggiudicataria. Qualora il ribasso sia superiore al 10%            
si applica l'art. 30, comma 2 della Legge 109/94.                               
8) Documenti da allegare all'offerta, pena l'esclusione dalla gara:             
- domanda di partecipazione alla gara;                                          
- attestazione rilasciata da Societa' di attestazione (SOA) adeguata            
per categoria e classifica ai lavori da assumere;                               
- attestato di avvenuto sopralluogo dei canali interessati dai                  
lavori;                                                                         
- dichiarazione sostitutiva di atto di notorieta' con indicazione dei           
requisiti di cui al Disciplinare di gara;                                       
- cauzione pari al 2% dell'importo dei lavori;                                  
- certificati generali del Casellario Giudiziale, in originale o                
copie autenticate dei legali rappresentanti e dei Direttori Tecnici             
oppure autocertificazione degli stessi.                                         
9) Facolta' di svincolarsi dalla propria offerta: 180 giorni                    
consecutivi dalla presentazione della stessa.                                   
10) Aggiudicazione in presenza di una sola offerta valida: si'.                 
11) Finanziamento: i lavori rientrano nei finanziamenti della Regione           
Emilia-Romagna per il programma di completamento degli interventi di            
messa in sicurezza dei punti critici delle reti idrauliche regionali,           
dei Consorzi di bonifica e della costa.                                         
12) Termine per presentare offerta e documenti allegati: il plico               
contenente l'offerta e i documenti richiesti dovranno essere inseriti           
in un plico sigillato e pervenire al Consorzio per raccomandata                 
postale o a mezzo corriere o posta celere entro e non oltre le ore 12           
del 23 maggio 2005.                                                             
13) Gara: lo svolgimento della gara avverra' il 26 maggio 2005 alle             
ore 9 presso la sede del Consorzio.                                             
14) Il bando integrale con il disciplinare di gara e' disponibile sul           
sito Internet: www.cbvvr.it.                                                    
15) Responsabile del procedimento: dott. ing. Riccardo Roversi.                 
IL PRESIDENTE                                                                   
Corrado Pocaterra                                                               
Scadenza: 23 maggio 2005                                                        

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it